Il tuo browser non supporta JavaScript!
Nelle nostre librerie trovi anche letteratura, libri per l’infanzia, filosofia, diritto e molto altro! Scopri dove siamo

Dalla Grande Dimensione alla Bigness. Il progetto delle relazioni tra architettura, città e territorio globale

Dalla Grande Dimensione alla Bigness. Il progetto delle relazioni tra architettura, città e territorio globale
titolo Dalla Grande Dimensione alla Bigness. Il progetto delle relazioni tra architettura, città e territorio globale
autore
argomenti Architettura e Design Architettura Ambiente e paesaggio
Architettura e Design Architettura Teoria dell'architettura
collana Diap print/Dottorato
editore Quodlibet
formato Libro
pagine 159
pubblicazione 2019
ISBN 9788822903563
 
18,00 15,30
Risparmi: € 2,70
 
Disponibile normalmente in 1/2 giorni
Due diverse concezioni della dimensione si sono, nel secolo scorso, contese il campo del pensiero architettonico e urbanistico, nel confronto con le grandi trasformazioni della città moderna e contemporanea: l'idea della Grande Dimensione e quella della Bigness. Dietro questi due paradigmi - di cui vengono qui ricostruite le decisive tappe teoriche e progettuali - si fronteggiano, in realtà, due diversi modi di concepire il ruolo del progetto e di intendere la responsabilità, da parte di architetti e urbanisti, nella costruzione del mondo urbano. Dove la Bigness ha rappresentato il ripiegamento dell'architettura su un metro puramente quantitativo, operando di fatto la segregazione e la lobotomia dei fatti architettonici, delle esperienze e delle scale della progettazione, la Grande Dimensione è stato invece il tentativo di intendere le dimensioni urbane non più in termini semplicemente quantitativi, ma qualitativi, ossia in termini di relazione: dimensione vuol dire innanzitutto rapporto e misura, capacità di creare relazioni immateriali, piuttosto che egemonia.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.