La mentalizzazione in neuropsichiatria infantile. Interventi terapeutici - Karin Ensink, Julie Achim, Alain Lebel | Consegna Gratis
Vai al contenuto della pagina
Dal 1946 a fianco di professionisti e studenti Scopri cosa dicono di noi

La mentalizzazione in neuropsichiatria infantile. Interventi terapeutici

titolo La mentalizzazione in neuropsichiatria infantile. Interventi terapeutici
Autori , ,
Traduttore
argomenti
Collana Psicologia clinica e psicoterapia, 352
Editore Raffaello Cortina Editore
Formato
libro Libro
Pagine 264
Pubblicazione 2023
ISBN 9788832855067
18app 18app Carta del docente Acquistabile con Carte cultura, bonus 18app o Carta del docente
 
25,00 23,75 (-5%)
 
Disponibilità immediata
Spese di spedizione gratis sopra i 29,00 €
La mentalizzazione, ovvero la consapevolezza dei propri pensieri ed emozioni nonché la capacità di considerare quelli degli altri, è alla base del buon funzionamento psicologico dell'individuo. Questa abilità di percepirsi dall'esterno e di percepire l'altro dall'interno è indispensabile per la regolazione del Sé e l'instaurarsi di relazioni armoniose. In ambito familiare, consente ai genitori di individuare l'origine delle difficoltà comportamentali dei figli.
Nonostante abbiano profili diagnostici molto differenti tra loro, i bambini e i genitori che si presentano per una consultazione in neuropsichiatria infantile sono spesso affetti da difficoltà comuni in quest'ambito. Infatti, possono aver avuto poche possibilità di sviluppare la capacità di mentalizzare o hanno bisogno di potenziarla ulteriormente per far fronte alle difficoltà che incontrano. Questo libro propone varie modalità terapeutiche allo scopo di valutare e sviluppare questa capacità nel bambino e nei suoi genitori.
 

Indice testuale

Ringraziamenti
Curatori e contributori

Prefazione
(Martin Debbané)

Premessa: (ri)pensare le pratiche cliniche
(Julie Achim, Alain Lebel, Karin Ensink)

Capitolo I
Cosa vuol dire mentalizzare e come si sviluppa questa capacità?
(Julie Achim, Alain Lebel, Karin Ensink)

Capitolo II
Valutare la capacità di mentalizzare del bambino e dei genitori.
Capire per trattare (Alain Lebel, Julie Achim, Karin Ensink)

Capitolo III
Intervenire sui genitori. Sostenere la capacità di pensare il figlio
(Alain Lebel)

Capitolo IV
Il lavoro terapeutico diadico e familiare. Un contesto favorevole alla mentalizzazione
(Claud Bisaillon, Diane A. Philipp, Renée Hould)

Capitolo V
La psicoterapia individuale per favorire la mentalizzazione. Sostenere l’interesse del bambino per la soggettività
(Julie Achim, Alain Lebel, Karin Ensink, Isabelle Senécal)

Capitolo VI
La psicoterapia di gruppo per favorire la mentalizzazione. Basi teoriche
(Isabelle Senécal, Renée Hould, Karine Dubois-Comtois)

Capitolo VII
La psicoterapia di gruppo per favorire la mentalizzazione. Presentazione del lavoro clinico
(Karine Dubois-Comtois, Isabelle Senécal, Renée Hould, Emilie Deschenaux, Geneviève Alain)

Conclusioni
(Alain Lebel, Julie Achim)

Postfazione all’edizione italiana (Mario Speranza)
Risorse digitali
Bibliografia
Indice analitico

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Photo gallery principale