Il giuramento di Pan. Per una fratellanza estetico-politica in architettura - Gianluca Peluffo | Consegna Gratis
Dal 1946 a fianco di professionisti e studenti Scopri cosa dicono di noi

Il giuramento di Pan. Per una fratellanza estetico-politica in architettura

Il giuramento di Pan. Per una fratellanza estetico-politica in architettura
titolo Il giuramento di Pan. Per una fratellanza estetico-politica in architettura
Autore
argomento
Collana Elementi
Editore Marsilio
Formato Libro
Pagine 160
Pubblicazione 2021
ISBN 9788829706495
18app Carta del docente Acquistabile con bonus 18app o Carta del docente
 
12,50 11,88 (-5%)
 
Disponibilità immediata
Spese di spedizione gratis sopra i 29,00 €
Il volume è una proposta di fratellanza per l'architettura: da progettista affermato, Gianluca Peluffo veste i panni non del teorico, ma del pensatore inquieto che evidenzia il ruolo estetico-politico del mestiere. Il giuramento di fratellanza si delinea intorno all'idea che l'architettura sia il luogo di incontro fra il sentire individuale e il sentire collettivo di una comunità. Attraverso spazio e linguaggio questa "fusione di orizzonti" anti-individualista persegue l'obiettivo della «costruzione del cittadino». In tal senso il ruolo politico dell'architettura è non solo perseguibile ma inevitabile, un "destino" dentro alle cose fisiche e spirituali del costruire. Nel testo si individua un percorso genealogico dell'arte italiana, o in senso più generale mediterranea, che in modo trasversale e interdisciplinare crea questo meccanismo estetico-politico.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento