Dalla iconometria al trattamento delle immagini - Carlo Monti, Attilio Selvini | Consegna Gratis
Dal 1946 a fianco di professionisti e studenti Scopri cosa dicono di noi

Dalla iconometria al trattamento delle immagini

Dalla iconometria al trattamento delle immagini
titolo Dalla iconometria al trattamento delle immagini
autori ,
argomento
collana Politecnica
editore Maggioli Editore
formato Libro
pagine 210
pubblicazione 2018
ISBN 9788891626196
18app Carta del docente Acquistabile con bonus 18app o Carta del docente
 
15,00 14,25 (-5%)
 
Disponibile normalmente in 3/4 giorni
Spese di spedizione gratis sopra i 29,00 €
L'idea di passare da immagine in prospettiva a proiezione ortogonale è antica. I suoi fondamenti sono generalmente ascritti a Johan Heinrich Lambert, (1728 -1777) fisico e astronomo tedesco. Egli ne parlò nel suo libro "Freyen Perspektive" pubblicato a Zurigo nel 1759. Da tempo era in uso la "camera chiara" proprio a tale fine; ma fu solo dopo la scoperta della fotografia che si diffuse la tecnica della trasformazione proiettiva. Aimé Laussedat (1819 -1907) per la topografia e Albrecht Meydenbauer (1844 -1922) per il rilevamento architettonico, sono sicuramente i padri della fotogrammetria. Cosa sia divenuta nell'ambito di un secolo e mezzo questa disciplina, attraverso quali modifiche fondamentali sia passata, si cerca di riassumerlo in questo libro, che ne espone i tre momenti fondamentali: quello analogico, quello analitico e quello attuale chiamato "digitale". La nascita, dopo la conquista dello spazio, del telerilevamento, ha contribuito all'evoluzione della fotogrammetria generale.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento