Il tuo browser non supporta JavaScript!
18app finalmente attiva! I nati nel 2001 potranno iscriversi e ricevere 500 euro da spendere in buoni Scopri di più

Codice ovvio (rist. anast. Torino, 1971)

Codice ovvio (rist. anast. Torino, 1971)
titolo Codice ovvio (rist. anast. Torino, 1971)
autore
curatore
argomento Architettura e Design Design Singoli Designer
editore Corraini
formato Libro
pagine 148
pubblicazione 2017
ISBN 9788875706074
 
18,00 17,10 (-5%)
 
Disponibile normalmente in 5/6 giorni
Pubblicato per la prima volta da Einaudi nel 1971 con una prefazione di Paolo Fossati, "Codice ovvio" è il volume attraverso il quale Bruno Munari decide di mettere insieme i diversi tasselli della sua poliedrica produzione come artista, grafico, scrittore e progettista. Un'autoantologia dinamica che ci restituisce un'immagine più chiara della sua complessa creatività. "Codice ovvio" è un percorso che ne racchiude tanti e tratteggia quell'universo munariano fatto di parole, disegni, progetti e sperimentazione: un'opera che inquadra un artista che rifiuta le etichette, sensibile alle urgenze artistiche e culturali del suo tempo e profetico nell'interpretare tensioni e sentire futuri. L'edizione che Corraini pubblica è un'anastatica di quella originale del 1971, pubblicata all'interno della collana Einaudi Letteratura, riprendendone in maniera fedele anche la copertina.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.