L'utente debole nelle intersezioni stradali

26,00
 
Disponibile normalmente in 5/6 giorni
Spese di spedizione gratis sopra i 29,00 €
I diritti verso l'utente debole della strada (pedone, ciclista e persona con disabilità) non sono solo un obbligo costituzionale ma più semplicemente un fatto di civiltà. Egaf ha sempre avuto particolare attenzione al problema ed ha pubblicato negli anni, in collaborazione prima con l'Università di Brescia, poi con associazioni degli utenti ed ora con l'Università di Parma e con l'AIIT scritti assai significativi sulle Infrastrutture Viarie (progettazione, costruzione e manutenzione delle strade e delle opere) per tentare di affrontare il tema complesso del rapporto fra città e traffico non motorizzato anche con la particolare sensibilità che non deriva solo dagli studi tradizionali. In questa pubblicazione, contenente le riflessioni di competenze proprie della Teoria delle Infrastrutture Viarie, della Tecnica dei Trasporti, della Pianificazione Urbanistica, sempre rispettose della normazione ma criticamente aperte verso il miglioramento del quadro legislativo, ovvero del Pubblico benessere, nel diritto individuale alla salute ed alla sicurezza tutelato dalla Costituzione.