18app attiva! I nati nel 2001 potranno iscriversi e ricevere 500 euro da spendere in buoni Scopri di più

Utopia e teoria. Dalle neoavanguardie alla contemporaneità

Utopia e teoria. Dalle neoavanguardie alla contemporaneità
titolo Utopia e teoria. Dalle neoavanguardie alla contemporaneità
autori ,
argomenti Architettura e Design Architettura Teoria dell'architettura
Architettura e Design Architettura Urbanistica
collana Quodlibet studio. Architet. Ascoli Piceno
editore Quodlibet
formato Libro
pagine 142
pubblicazione 2016
ISBN 9788874627899
 
16,50 15,68 (-5%)
 
Disponibilità immediata
Ripercorrendo la fiducia utopica nella tecnologia interpretata come motore di sviluppo della società, fino ai fotomontaggi delle sperimentazioni radicali fiorentine, questo volume propone le testimonianze di alcuni dei principali protagonisti della stagione della cosiddetta "architettura disegnata" sviluppatasi fra gli anni '60 e 70, con continui confronti e riferimenti alla realtà attuale. Bruno Orlandoni, Cristiano Toraldo di Francia e Lapo Binazzi cercano quindi di fare il punto sulle analogie e sulle differenze tra la contemporaneità e quel preciso momento storico. Nel testo, una serie di contributi di carattere architettonico, storico e sociologico, esplorano le utopie, le antiutopie e le teorie della più recente architettura. Acquista così un nuovo significato retrospettivo il revival attuale del disegno architettonico vale a dire, per usare le parole di Giulio Carlo Argan, "una serie di esercizi ginnastici dell'Immaginazione".
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.