Il tuo browser non supporta JavaScript!
Le spese di spedizione sono gratis per ordini superiori a 39 €

Telecomunicazioni e ingegneria delle comunicazioni

Politica ed economia. Strategie di un capitalismo maturo. Il progetto Galileo

a cura di G. Ammassari Pirzio

editore: Franco Angeli

pagine: 256

Il Progetto Galileo nasce come programma di navigazione satellitare, finanziato dalla Commissione europea e dall'Esa e destinato a contrastare il monopolio del Gps americano. Il progetto si inserisce in un mutamento di lungo periodo che attribuisce allo spazio un'elevata valenza strategica negli scenari geopolitici scaturiti dalla globalizzazione. A dieci anni dal suo lancio ufficiale, Galileo si è trasformato nel banco di prova del processo di integrazione europea e della capacità delle élites politiche ed economiche nazionali di farsi interpreti dei processi di innovazione.
23,00

Comunicazioni elettriche. Approfondimenti

M. Gabriella Di Benedetto

editore: Pearson

pagine: 169

Il volume affronta i problemi di dimensionamento dei sistemi di comunicazione, esaminandone gli aspetti specifici quali le car
22,00 20,90
24,00 22,80

Comunicazioni digitali

Giuseppe Zella

editore: Sandit Libri

pagine: 240

19,90

Antenne e paesaggio

Emanuele Montini

editore: DEI

pagine: 338

Un manuale per conoscere e saper trovare soluzioni alle problematiche legate all'inquinamento elettromagnetico e visivo. Analizza l'evoluzione del quadro giuridico e normativo dell'impianto tecnologico antenna; la pianificazione urbanistica delle antenne e il governo del territorio; i poteri dei comuni e il contenuto del regolamento comunale; le esperienze locali; l'inquinamento elettromagnetico e le class action. Una parte è poi dedicata alle procedure di autorizzazione come gli atti abilitativi alla realizzazione degli impianti per la telefonia mobile; all'espropriazione e agli edifici condominiali. Il formulario contiene i modelli per il rilascio delle autorizzazioni; la denuncia d'inizio attività; la richiesta di parere e di nulla osta paesaggistico; il quadro normativo nazionale e regionale; la giurisprudenza.
29,00

Fondamenti di trasmissione numerica con applicazioni alle radiocomunicazioni

Giorgio M. Vitetta

editore: Pitagora

pagine: 176

Questo volume introduce il lettore allo studio dei canali tipici dei sistemi di radiocomunicazione. Il testo affronta sia il problema della caratterizzazione del comportamento del canale, che quello della sua rappresentazione mediante modelli statistici. Per agevolare la comprensione della materia, questi problemi vengono dapprima analizzati nel caso di un sistema caratterizzato dalla disponibilità di una singola antenna sia in trasmissione che in ricezione. Si esamina successivamente il caso di un sistema dotato di schiere di antenne.
17,50 16,63

Fondamenti di telecomunicazioni. Sistemi di comunicazione analogici e digitali

Leon W. Couch

editore: Pearson

pagine: 660

Il libro di Couch, un classico sulle telecomunicazioni, presenta in modo equilibrato i sistemi di comunicazione analogici e digitali, illustrandone gli aspetti pratici a partire da solide basi teoriche. L'estrema attenzione alla didattica è volta a fornire agli studenti una conoscenza pratica e operativa dei metodi di analisi e progettazione, soffermandosi in particolar modo sugli effetti del rumore, ai quali sono dedicati gli ultimi due capitoli del libro. Per favorire la comprensione da parte degli studenti degli argomenti tecnici, relativi al funzionamento dei sistemi di comunicazione, l'autore ha arricchito il testo con numerosi esempi esplicativi e con centinaia di problemi di varia complessità. La nostra edizione è stata adattata e rivista per rispettare la normativa e gli standard italiani.
50,00 47,50

La radio digitale

Giuseppe Zella

editore: Sandit Libri

pagine: 256

19,50

Reti di telecomunicazione

Achille Pattavina

editore: McGraw-Hill Education

pagine: 600

Le reti di telecomunicazione rappresentano ormai uno degli elementi più importanti della società globale odierna: esse rimuovo
45,00 42,75
16,50

Il libro delle galene

Carlo Bramanti

editore: Sandit Libri

pagine: 176

16,50

La casa in rete

editore: Franco Angeli

pagine: 320

La casa, per definizione, sembra oggi un ambiente statico, un "immobile" appunto; il nautilus della copertina ne è un simbolo. Ma, come la nostra conchiglia asume progressivamente sembianze hitech, così, grazie all'innovazione tecnologica, anche le nostre abitazioni sono diventate sempre più un punto di collegamento per comunicare con il mondo esterno. Connettività significa anche collegare fra loro gli oggetti di arredamento, quelli che indossiamo e anche quelli che i nostri amici portano con loro quando vengono a trovarci. La nostra casa e i suoi oggetti diventeranno, come vedremo in questo libro, una parte integrante della rete e non solo dei semplici terminali che accedono alla rete. Nuovi servizi di comunicazione dalla Digital Terrestrial Television, all'Interactive Tv, dalle Social Network, alla Cross Ambient Communication, alla Context Awareness, all'Electronic Life, saranno descritti nelle loro funzionalità e potenzialità nei sette capitoli che compongono l'opera, scritta da un team di ricercatori di Telecom Italia. L'obiettivo principale di questo libro è, infatti, quello di fornire uno strumento di riflessione sia agli appassionati di novità hitech, sia ai giovani che intraprendono studi universitari, in modo da trasferire idee sfidanti sulle nuove potenzialità dell'ambiente casa, che è proprio al centro dell'evoluzione sociale, dei servizi e dei consumi.
34,00
60,50 57,48

Vivere con il telefonino. Inchieste sociali su consumi e culture

Bruno Sanguanini

editore: QuiEdit

pagine: 300

Italiani, chiacchieroni digitali da morire! Con la diffusione del cellulare, la comunicazione interpersonale è divenuta un "mercato delle informazioni" a distanza pervaso dalle chiacchiere. Comunicare in mobilità con un familiare, gli amici, il collega di lavoro, un addetto ai servizi, ha un costo non irrisorio: è una vera e propria faccenda economica. Conseguentemente la comunicazione interumana a distanza diviene una risorsa, un valore di scambio e un bene capitalistico. Tra gli italiani, chi ne fa un uso moderato e chi ne abusa? Quale differenza c'è tra uomini e donne? E tra le regioni del nord e quelle del centro o del sud-Italia? A che cosa porta la valanga degli Sms provocata da ragazzi e giovani? C'è corrispondenza o contraddizione tra le motivazioni di spesa e le reali pratiche di uso? Come mai gli italiani hanno una minima mobilità rispetto al luogo di nascita mentre sviluppano un forte consumo di telefonia mobile? Italiani, chiacchieroni digitali da morire!
22,00
10,00

Con la radio alla conquista dell'impero

Carlo Bramanti

editore: Sandit Libri

pagine: 48

9,00
21,50
9,50
10,00
9,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.