Il tuo browser non supporta JavaScript!
Libri e librai dal 1946 Scopri cosa dicono di noi

Psicopatologia e psicopatologia dello sviluppo

Psicopatologia dello sviluppo

Fabio Celi, Daniela Fontana

editore: McGraw-Hill Education

pagine: 564

41,00

«Ho paura di me». Il comportamento sessuale violento

Marina Valcarenghi

editore: Mondadori Bruno

pagine: 192

Che cosa pensano di se stessi i pedofili e gli stupratori? Quali sono le loro storie e come sono diventati sessualmente violenti? Esistono differenze psicologiche e di pericolosità sociale oppure i cosiddetti sex offender sono tutti uguali? E ancora: si tratta di una patologia dell istinto o di una devianza psicosociale? Analizzando il comportamento sessuale violento, Marina Valcarenghi cerca di rispondere a questi delicati interrogativi riflettendo sulla possibilità di far acquisire ai responsabili una nuova consapevolezza di sé, che distingua la persona dal reato e trasformi la paura di se stessi in una prospettiva di guarigione. A emergere è un'analisi attenta e consapevole dell'intreccio fra disturbo psicologico e responsabilità morale, del modo in cui la legge e il costume hanno considerato negli anni la pedofilia e lo stupro, delle possibili vie di intervento sociale e dei problemi psicologici e deontologici cui il terapeuta deve far fronte. Un libro che affronta un tema scottante e di grande attualità, che accanto a considerazioni teoriche riporta colloqui, sogni, vicende di casi terapeutici particolari seguiti nel corso di una pluriennale attività di psicoterapia con sex offender, con donne e uomini vittime di abusi e, soprattutto, attraverso una pionieristica esperienza con i detenuti sessualmente violenti di un carcere italiano.
10,00

Il cibo-mondo, persecutore minaccioso. I disturbi del comportamento alimentare dell'infanzia e dell'adolescenza. Per comprendere, valutare, curare

Francesco Montecchi

editore: Franco Angeli

pagine: 592

Il manuale propone un approccio multidisciplinare che evidenzia le radici culturali (dal mito, alla religione, all'arte) e psicologiche, ne definisce le forme cliniche, indica gli strumenti diagnostici (medici e psicologici) e le diverse forme di trattamento (psicoterapia analitica individuale, terapia familiare, trattamento nutrizionale, riabilitativo, farmacologico) e individua gli indicatori predittivi di rischio, utilizzabili per il precoce rilevamento della malattia. Un volume essenziale per il clinico, sia di area medica che psicologica, che si confronta con la necessità di una diagnosi tempestiva e di un trattamento efficace e che potrà trovare in questo libro un approfondimento a tutto campo delle discipline che sono immancabilmente coinvolte nei disturbi alimentari dell'età evolutiva. Fruibile anche per il lettore non clinico, che, nella lettura, potrà avere la possibilità di comprendere come questi disturbi dell'alimentazione non nascono da "capricci" di chi ne è affetto ma siano espressione di sofferenza e di angoscia.
57,00

Trattato dei disturbi di personalità

a cura di J. M. Oldham, A. E. Skodol

editore: Cortina Raffaello

pagine: 1162

Negli ultimi trent'anni lo studio empirico e clinico dei disturbi di personalità, nelle loro componenti genetiche e ambientali, è straordinariamente progredito. Molti dei fattori in gioco sono oggi meglio diagnosticabili e quindi trattabili in modo più efficace. Risultato del lavoro di più di settanta autori (tra cui Clarkin, Cloninger, Fonagy, Gabbard, Gunderson, Kandel, McGlashan, Millon, Paris, Perry, Westen), riuniti sotto la sigla dell'American Psychiatric Publishing, questo è il trattato sui disturbi di personalità più completo e aggiornato oggi disponibile. Organizzato in sei parti, integra i risultati delle ricerche più recenti con le teorie e i modelli della mente, e descrive i principali approcci diagnostici e terapeutici: per questo costituisce una guida clinica e un testo di riferimento insostituibile non solo per psichiatri, psicologi e medici impegnati nel trattamento dei disturbi di personalità, ma anche per accademici e studenti.
130,00

La seduzione di Narciso. Narcisismo e disturbo narcisistico di personalità. Una analisi differenziale

Arianna Nardulli

editore: Psiconline

pagine: 384

Esiste un continuum tra il narcisismo normale, fondamento strutturante del senso di identità, e il disturbo narcisistico di personalità, connotato da una molteplicità di configurazioni patologiche? Questo volume dallo straordinario fascino teorico e applicativo intende dare una risposta a tale quesito. Fondato su un impianto enciclopedico ma elaborato in un linguaggio semplice e incisivo, opera un capillare raffronto critico tra le più autorevoli correnti psicoanalitiche sul controverso tema del narcisismo, giungendo a conclusioni brillanti e originali. L'autrice individua nel nucleo narcisistico della personalità, depurato dalle sue connotazioni patologiche e distruttive, un universo interiore dalle straordinarie potenzialità creative, in grado di portare a notevoli realizzazioni sociali e affettive. Affiancando alla teoria una ricerca attenta delle più innovative tecniche terapeutiche, la Seduzione di Narciso è uno strumento di fondamentale utilità clinica, rivolto a psicologi, psicoterapeuti, psichiatri ma anche a tutti coloro che intendono accostarsi a un fenomeno di valenza universale, in quanto componente ineliminabile nella costituzione di ogni singola individualità.
28,00

L'arte di essere felici e scontenti. Costruire il mondo comunicando

Ludovica Scarpa

editore: Mondadori Bruno

pagine: 219

Che la ricerca della felicità sia una delle cause principali dell'infelicità è cosa nota. E da alcune generazioni, ci sono l'agio e il tempo non solo di augurarsi una vita felice, ma anche di pretenderla. Quello che è meno ovvio è che, viceversa, l'insoddisfazione può essere vista come una risorsa per cercare di raggiungere una certa felicità. Per farlo bisogna lavorare sui nostri modi di comunicare e di cooperare, suggerisce l'autrice, che con questo libro fornisce una sorta di cassetta degli attrezzi concettuali necessari per riconoscere le emozioni e "riparare" gli stili comunicativi.
12,00

Metodologia della diagnosi in psicopatologia. Categorie e dimensioni

Gaspare Vella, Massimiliano Aragona

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 255

Gli autori non mettono in questione l'inevitabilità della diagnosi in psichiatria, ma considerano importante e urgente una discussione sul tipo di diagnosi che viene fatta o può essere fatta. Il libro propone un'analisi metodologica che può avere una ricaduta pratica: sulla ricerca, per evitare inutili perdite di tempo; sulla clinica, per migliorare il sistema diagnostico; sulla terapia, per chiarire la logica dell'intervento, evitando che i pazienti siano sottoposti a prescrizioni terapeutiche basate su teorie non giustificate né dal metodo né dalle evidenze cliniche.
15,49

Psicopatologia e crimini violenti

Andrew E. Skodol

editore: Centro Scientifico Editore

pagine: 192

16,53

Psicopatologia della solitudine. Tra creatività e depressione

a cura di E. Costa

editore: Guerini e Associati

pagine: 240

20,66

L'aggressività materna

Carla Gallo Barbisio

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 148

In ogni famiglia c'è conflittualità, come in ogni gruppo sociale, ma si preferisce negare questa realtà, perché l'immagine illusoria di una "famiglia tutto amore" e, in particolare, di una "maternità tutta amore", è estremamente rassicurante. Risentimento, rancore, noia, esasperazione, depressione, scoramento, persecuzione, sono sentimenti che tutte le madri provano, accanto a sentimenti di amore, dedizione, gratitudine e tenerezza. In sintesi, la tesi sostenuta dall'autrice è che risulta impossibile un amore materno non contaminato dall'aggressività.
15,49

Psicopatologia della vita quotidiana

Sigmund Freud

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 300

15,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.