Il tuo browser non supporta JavaScript!
Libri e librai dal 1946 Scopri cosa dicono di noi

Maternità/ gravidanza

Mamme tristi. Vincere la depressione post-parto

a cura di D. Leveni, P. Morosini

editore: Centro Studi Erickson

pagine: 199

La gravidanza, la nascita e i primi tempi della maternità rappresentano per la maggior parte delle donne un'esperienza molto positiva. Eppure, non tutto potrebbe risultare come se lo sono aspettato. Confrontarsi con i cambiamenti di vita durante e dopo la gravidanza, con la cura del proprio bambino, con i suoi comportamenti e il suo carattere richiede enormi capacità di resistenza fisica ed emotiva. Perciò non è sorprendente che i novelli genitori trovino talvolta difficile affrontare tutto questo. Questo libro insegna alle neomamme e ai neopapà che essere genitori è un'avventura sorprendente e unica, che però ha anche dei momenti più bui che è possibile superare. Il messaggio importante è che una mamma che si sente triste non è una cattiva madre che non vuole bene al suo bambino, ma semplicemente una donna che ha bisogno di tempo per abituarsi al cambiamento importante che sta vivendo.
16,00 13,60

La coppia di fronte alla procreazione medicalmente assistita. Aspetti psicologici, medici, bioetici

editore: Franco Angeli

pagine: 144

Cosa significa avere un figlio, oggi, alla luce delle nuove tecnologie di Procreazione Medicalmente Assistita (PMA)? Quali procedure la coppia deve affrontare? Come si spiegano quelle situazioni in cui il processo naturale della riproduzione è ostacolato da una molteplicità di fattori? E quali risvolti psicologici comportano? "Fertilità". "Genitorialità". "Speranza". "Scienza". "Nascita": sono questi i termini che esprimono una sintesi - quasi un filo conduttore - del testo, che spiega in modo semplice e diretto ciò che succede quando una coppia decide di superare le proprie difficoltà riproduttive attraverso la PMA. Gli autori, grazie alle loro competenze specialistiche che vanno dalla psicologia alla medicina e ai vissuti che incontrano quotidianamente nei reparti ospedalieri, intendono fare chiarezza con un linguaggio scientifico rigoroso, ma allo stesso tempo alla portata dei non esperti - sull'anatomia e la fisiologia della riproduzione umana, sui concetti di diagnosi di infertilità e di sterilità, sulle caratteristiche maschili e femminili che impediscono questi processi, sulle tecniche di fecondazione assistita e sui risvolti psicologici ed emotivi del divenire ed essere genitori. Completano il volume una panoramica sui modelli bioetici connessi alla riflessione sulla PMA, un'appendice riassuntiva delle tappe della ricerca medico-scientifica in questo campo e il testo della legge 40/2004, con le più recenti Linee guida associate.
19,00

Pensare per due. Nella mente delle madri

Massimo Ammaniti

editore: Laterza

pagine: 182

Una mamma allatta il suo bambino. Tra di loro, un gioco di sguardi e attese, quasi una comunicazione telepatica. Massimo Ammaniti guida il lettore in un viaggio nel più misterioso legame esistente, nel luogo delle nostre origini. Cosa succede nella mente delle madri, quale cataclisma chimico ed emotivo scuote la coscienza d'una donna alla nascita del figlio. In un momento in cui l'attenzione pubblica si concentra sui diritti del feto e la rianimazione del neonato prematuro, Massimo Ammaniti sposta la lente sulla 'costellazione materna', quel particolare stato mentale intessuto di sensibilità e fantasie, paure e desideri che accompagna la maternità. (Simonetta Fiori, "la Repubblica")
10,00 8,50

I disagi della maternità. Individuazione, prevenzione, trattamento

Maria Zaccagnino

editore: Franco Angeli

pagine: 192

Il testo presenta una rivisitazione sistematica ed esauriente della letteratura scientifica più interessante e aggiornata relativa alla depressione postnatale, con lo scopo di delineare un quadro chiaro e completo della sintomatologia, delle modalità di manifestazione, dell'incidenza nelle differenti culture, della valutazione dei fattori di rischio, degli effetti dei diversi tipi di trattamento e della loro efficacia. Rappresenta dunque un prezioso strumento di aggiornamento per gli operatori dell'area materno-infantile (psicologi, medici, infermieri, ostetriche, educatori) che a vari livelli sono già coinvolti nel sostegno alla genitorialità, agevolando il processo di conoscenza, prevenzione e presa in carico tempestiva e precoce; ma si pone anche come testo di riferimento per tutti gli studenti che si stanno formando una professionalità nell'area della maternità e del sostegno alla genitorialità.
24,50

Luci e ombre sulla vita nascente

Emilia De Rosa, Lucia Maulucci
e altri

editore: Magi Edizioni

pagine: 237

Il volume è un contributo alla comprensione dei possibili interventi da svolgere in campo preventivo e terapeutico durante il periodo perinatale. In un'ottica psicodinamica e multidisciplinare, le autrici analizzano esperienze cliniche significative per comprendere il difficile processo di acquisizione della genitorialità. Le difficoltà che si incontrano in questo passaggio evolutivo sono, non di rado, culturali e intrapsichiche e il ritiro nell'infanzia è strettamente correlato alla depressione post-partum, spesso mascherata, della madre. La psicologia perinatale ha, quindi, il compito di formare gli operatori a cogliere la sofferenza della diade madre-bambino, e metterla in condizioni di contenerla ed elaborarla. I due strumenti diagnostici che, data la loro praticità, flessibilità ed efficacia, dovrebbero diventare d'uso routinario a questo fine sono l'EPDS (Edinburgh Postnatal Depression Scale) - test per la valutazione della depressione in perinatalità - e l'ADBB (Alarm Distress Baby Scale) - scala di valutazione del ritiro. Uno degli aspetti più innovativi del volume, all'interno dell'analisi degli interventi clinici, è rappresentato proprio dalla validazione italiana dell'ADBB.
18,00 15,30
10,00 8,50
12,00 10,20
14,00 11,90

Il grande libro della gravidanza. Una guida per mamme e papà

a cura di A. Deans,

editore: Rizzoli

pagine: 392

Una guida completa alla gravidanza: dalla preparazione alla nascita e a come diventare mamma e papa fino a mantenersi in salute durante la gravidanza, da come scegliere il tipo di parto e i metodi per alleviare il dolore durante il travaglio fino alle complicazioni e alle emergenze mediche. Non mancano consigli e suggerimenti su come prendersi cura di sé dopo la nascita del bambino. Con il contributo dei migliori esperti in ginecologia, ostetricia, medicina perinatale e pediatria, questo volume è un manuale semplice, esauriente e aggiornatio, ricco di consigli utili e informazioni pratiche su tutto ciò che devono sapere i futuri genitori.
32,00 27,20

Genitori e figli: le parole chiave. Dizionario psico-pratico per mamme e papà con bambini da 0 a 10 anni

Lucia Attolico

editore: Franco Angeli

pagine: 176

Che fatica essere genitori! In una società sempre più complessa come la nostra sembra che il caro e vecchio buon senso non sia più sufficiente a capire alcuni atteggiamenti dei bambini e a superare le difficoltà della loro crescita ed educazione. Ecco dunque il perché di questo libro: uno strumento pratico, rivolto ai genitori con bambini da 0 a 10 anni, che propone utili consigli e avvertenze per affrontare i problemi quotidiani. Il volume si compone di due parti: nella prima si descrivono situazioni tipicamente spinose e si forniscono i suggerimenti per superarle; la seconda è congegnata come un dizionario che per ogni lettera dell'alfabeto propone quelle parole chiave ("alimentazione", "bugie", "capricci", "gelosia", "sonno", "televisione"...) esemplificative di problematiche specifiche. Questa seconda parte può essere utilmente consultata ad esempio quando si cerca una risposta ad un dubbio pratico. Ecco quindi qualcosa di più di un semplice saggio e qualcosa di diverso da un testo tecnico: un manuale pratico!
19,00

La cura della famiglia e il mondo del lavoro. Un piano di politiche familiari

a cura di P. Donati, R. Prandini

editore: Franco Angeli

pagine: 528

In questo volume, l'Osservatorio Nazionale sulla Famiglia, sede di Bologna, mette a fuoco il tema della conciliazione tra lavoro professionale e cura della famiglia con una ricerca che rappresenta il contributo dell'Italia alle recenti indicazioni dell'Unione Europea, la quale sollecita nuove politiche family friendly e ha lanciato la strategia della "Alleanza europea per le famiglie". Dopo un inquadramento generale del problema, il volume presenta il caso italiano collocandolo nel contesto internazionale. Vengono affrontati i temi dei servizi per l'infanzia, voucher e titoli di accesso per la conciliazione, i sostegni alla maternità e alla paternità (a seguito della legge 53/2000), il tema della famiglia come stakeholder dell'azienda, le esperienze innovative di conciliazione nei paesi di lingua tedesca ("Alleanze locali per la famiglia" e Audit "Famiglia & Lavoro"). Infine, viene fornito per la prima volta uno schema di possibile Piano nazionale di politiche familiari. L'impostazione della ricerca è segnata dalla urgenza di riequilibrare gli interventi sociali nel senso di un maggiore sostegno alle famiglie rispetto alle dinamiche del mercato del lavoro e di farlo adottando il principio di sussidiarietà nei loro reciproci rapporti.
35,50

Ipnosi neo-ericksoniana: la psicoterapia e il training ipnotico

Giampiero Mosconi

editore: Franco Angeli

pagine: 176

L'ipnosi e la psicoterapia ipnotica - come sua traduzione nella pratica clinica - sono in costante sviluppo e in continua evoluzione, tanto che, positivamente, le moderne neuroscienze accolgono oggi la disciplina che approfondisce gli studi, le ricerche e gli impieghi in un complesso che rinnova l'interesse del mondo scientifico per un fenomeno antico ma ancora poco conosciuto. Il libro descrive alcuni attuali e importanti aspetti di quella che è stata definita la "metamorfosi" dell'ipnosi e l'autore si riallaccia idealmente, come in un proseguimento, a quanto già precedentemente scritto sullo stato dell'arte. L'ampliamento e la revisione dell'argomento completano l'opera didattica e formativa dell'insegnamento post-universitario, con il proposito di sviluppare e vivificare certe vedute ericksoniane emerse come proposte anche postume ma dense di insegnamenti e ipotesi, derivate dalla esperienza di Milton Erickson, e solo successivamente colte e considerate con maggiore attenzione. L'autore affronta alcuni quesiti particolarmente importanti per l'apprendimento teorico e pratico del procedimento, come l'uso corretto della comunicazione metaforica, l'ipotesi del suo modo d'agire, il ruolo delle immagini mentali. Per le tematiche e per il taglio utilizzato, il volume rappresenta un utile strumento per medici, psicologi e psicoterapeuti.
20,50

La solitudine delle madri

Marilde Trinchero

editore: Magi Edizioni

pagine: 146

L'autrice esplora il territorio della maternità descrivendo l'esperienza di essere madre attraverso la disamina di quegli aspetti psicologici che di norma vengono taciuti, se non addirittura censurati, dal superficiale mito della madre "eternamente appagata e felice". Depressione, momenti di rabbia, amarezza per rinunce, aspirazioni professionali non realizzate, stanchezza, solitudine sono tutti sentimenti che fanno della maternità un vissuto autenticamente umano, di pari dignità con felicità, commozione, dedizione e senso di autorealizzazione. Una delle esperienze più profonde che possa vivere una donna viene qui descritta a tutto tondo, in una complementarità delle parti luminose con i lati d'ombra.
15,00 12,75

La paura di essere padre

a cura di L. Pisciottano Manara

editore: Magi Edizioni

pagine: 171

La paternità rappresenta, da sempre, un ambito particolarmente problematico. Può sembrare quasi un paradosso che, mentre la psicoanalisi tutta di fatto si fonda sul Padre, alla paternità venga dedicato così poco spazio. Ogni neo-padre ripercorre la storia evolutiva lunga millenni e i grandi temi mitici vengono rivissuti ogni volta. La rivalità, la conflittualità, l'ambivalenza da una parte e il senso di colpa, le regole e le leggi dall'altra lo costringono a prendere coscienza dei sentimenti arcaici e inquietanti, divenuti improvvisamente propri. Che scelte debbo fare per mio figlio? E se saranno sbagliate? Come posso inserirmi nel rapporto tutto speciale, e qualche volta così impermeabile, che ha con la madre? Spesso il padre vede crollare molte delle sue certezze, si sente impreparato, smarrito o impotente di fronte ai nuovi impegni, le nuove responsabilità, repentini cambiamenti della famiglia, delle relazioni personali e sociali. Può ritenersi non adeguato, incapace di gestire le nuove dinamiche, avere paura di recare danno al figlio o essere tentato di sottrarsi al compito... Ripartire da queste problematiche per ripensare la figura paterna è l'obiettivo primario di questo libro. Voci di psicologi, psicoanalisti, pedagoghi, educatori, legislatori e giornalisti contribuiscono qui alla creazione di una cultura paterna che affianchi e cooperi con quella materna, producendo valenze diverse e sinergiche.
16,00 13,60
23,00 19,55

Concepire la nascita. L'esperienza generativa in prospettiva pedagogica

Elisabetta Musi

editore: Franco Angeli

pagine: 256

Il libro presenta una riflessione sistematica e organica sulla nascita in chiave pedagogica. Attingendo alla ricca bibliografia di studi psicologici, antropologici, psicoanalitici, sociologici, storici, oltre che sanitari, che si sono occupati dell'esperienza generativa, l'autrice delinea con rigore teoretico i fondamenti di una pedagogia della nascita all'interno di una cornice fenomenologico-esistenziale. L'obiettivo è di guadagnare all'attenzione pedagogica e ad una rinnovata sensibilità educativa il venire al mondo, mostrando come i futuri genitori, i medici, il personale infermieristico, ostetrico, educativo, e tutti coloro che gravitano attorno alla nascita di una nuova creatura (quindi anche chi si occupa di politiche sociali e sanitarie) si debbano disporre a sostenere l'esperienza della genitura ben prima che il figlio sia venuto alla luce. Il volume si rivolge a studenti universitari (lauree umanistiche e sanitarie), a medici e personale ostetrico-infermieristico, agli operatori dei servizi sociali, educativi, sanitari ed anche ai genitori.
27,00

Psicologia clinica perinatale. Vademecum per tutti gli addetti alla nascita (genitori inclusi)

Antonio Imbasciati, Francesca Dabrassi
e altri

editore: Piccin-Nuova Libraria

pagine: 236

Una Psicologia Clinica Perinatale si concepisce, si fa nascere, la si deve allevare. In effetti, prima d'ora erano nate varie associazioni, e pubblicazioni, che avevano e hanno destato l'interesse degli studiosi, psicologi in particolare, per i primi periodi della vita dell'uomo, ma non mi risulta che finora in Italia si sia parlato proprio di Psicologia Clinica Perinatale, né tanto meno che esista in proposito un testo. Mi sembra allora giustificato descrivere come questa idea di Psicologia Clinica applicata a quest'area, e tale testo, siano stati concepiti, gestati, ora neonati. È qui che è stata concepita l'idea di una Psicologia Clinica Perinatale, celebrata con la nascita, oggi, del presente testo. Il concepimento fu semplice, e piacevole, come si conviene a un concepimento. La gestazione molto laboriosa. Non fu facile, anche inviando tutto il materiale registrato, ottenere da tutti "pezzi di libro". Né fu facile soprattutto perché dalle discussioni nacquero altri "pezzi", forse i più interessanti. Né fu infine facile per me ordinare in sequenza organica tutto quanto si produceva: oltre un anno di gestazione, con un grosso editing, mio e della seconda autrice.
25,00 21,25

Aiutare i neo-genitori in difficoltà. L'intervento di sostegno domiciliare

a cura di M. Prezza

editore: Franco Angeli

pagine: 208

Tutti i neo-genitori necessitano di sostegno, ma il bisogno di aiuto diventa molto più grande quando le "normali" difficoltà di questa delicata fase della vita sono esacerbate da povertà, estremo isolamento, malattia psichiatrica, handicap, abuso di sostanze o prematurità del bambino. Le difficoltà dei genitori si traducono sovente in difficoltà del bambino, minando il suo sviluppo sociale, emotivo e cognitivo ed esponendolo a maggior rischio di maltrattamento. Nel testo vengono fornite informazioni sui percorsi dello sviluppo infantile a rischio e viene offerto un panorama delle diverse tipologie degli interventi domiciliari nel puerperio e nei primi anni di vita del bambino.
26,00

Psicologia della maternità

Francesco Simeti

editore: Cortina (Verona)

pagine: 156

26,00 23,40

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.