Il tuo browser non supporta JavaScript!
Libri e librai dal 1946 Scopri cosa dicono di noi

Internet

Il capitalismo delle piattaforme

Benedetto Vecchi

editore: Manifestolibri

pagine: 90

Amazon, Google, Facebook sono imprese globali che hanno il loro business su Internet
8,00 6,80

Steve Jobs

Walter Isaacson

editore: Mondadori

pagine: 648

Più di quaranta colloqui personali con Steve Jobs in oltre due anni, e più di cento interviste a familiari, amici, rivali e co
16,00 13,60
21,00 17,85

Silicon Valley: i signori del silicio

Evgeny Morozov

editore: Codice

pagine: 151

Da alcuni anni le aziende della Silicon Valley promettono prosperità, uguaglianza e una nuova società in cui tutto sarà condiv
13,00 11,05

Sei un genio! La rivoluzione degli artigeni, artigiani e lavoratori dalle idee geniali

Giampaolo Colletti

editore: Hoepli

pagine: 176

Sei un genio! racconta la generazione dagli 'Artigeni', gli artigiani digitali che hanno idee geniali e le sanno mettere a fru
19,90 16,92

Maker. Cosa cercano le aziende dagli artigiani digitali

Stefano Schiavo

editore: Franco Angeli

pagine: 144

Il fenomeno dei maker cresce impetuosamente e si alimenta di eventi, spazi e progetti
18,00

Economia delle social business. Prime riflessioni critiche

Alessandra Lardo

editore: Edizioni Scientifiche Italiane

pagine: 168

Nell'attuale contesto economico, appare evidente come la rivoluzione sociale promossa da cambiamenti sostanziali nelle modalità di comunicazione e dall'ascesa senza precedenti dei social media debba essere necessariamente recepita dai diversi istituti aziendali, al fine di soddisfare le rinnovate esigenze delle diverse categorie di stakeholder. In tale prospettiva, il presente lavoro intende porre l'accento sui principali riflessi relativi allo sviluppo delle cosiddette social business, operanti nella moderna sharing economy tramite gli strumenti tecnologici definiti a partire dall'implementazione del Web 2.0.
18,00 16,20

Net neutrality e discriminazioni arbitrarie

Alessia Fachechi

editore: Edizioni Scientifiche Italiane

pagine: 152

Le società che si occupano della fornitura del servizio di connettività dispongono del potere di intervenire sul traffico di Rete mediante meccanismi discriminatori, rispetto alla linea di accesso dell'utente, nei confronti di specifici fornitori di servizi o contenuti e con riguardo al tipo di traffico. Il timore di condotte lesive di diritti individuali e di favoritismi ingiustificati alimenta la fiducia nel principio tecnico di net neutrality.
18,00 16,20

Smart cities e processi partecipativi

Luigino Pignoloni

editore: Montedit

pagine: 256

Il volume raccoglie i risultati di una ricerca che descrive come i nuovi dispositivi della telematica e comunicazione, presenti nelle Smart Cities, influiranno sulla nostra democrazia, e in che modo la "Rete" può essere di supporto ai processi di partecipazione formale e informale nella gestione del territorio. Questo libro vuole essere dunque un manuale d'istruzioni e si rivolge a quei cittadini volenterosi che decidono di avvicinarsi e partecipare all'attività politica della propria comunità. Bisogna smettere di essere "rassegnati reclamanti" e cominciare pensare a una democrazia partecipata...
15,50

Digital entrepreneur. Principi, pratiche e competenze per la propria startup

Emanuela Zaccone

editore: Franco Angeli

pagine: 192

Prima della startup, prima del business model e del fundraising ci sono l'imprenditore e la sua capacità di capire, navigare e dominare competenze e sfide. Cosa significa aggregare un team, implementare l'idea e raccogliere investimenti? Come si costruisce un elevator pitch e cosa significa imparare dal fallimento? Come si promuove la propria startup? E come si arriva al mercato? Quello dell'imprenditore è un percorso di costante apprendimento ed è fondamentale capire a cosa si va incontro quando ci si avvicina a questo mondo per la prima volta. "Digital Entrepreneur" non è quindi una semplice guida, ma un catalogo di opportunità, principi, storie e buone pratiche per chi vuole creare la propria azienda. E non ha paura di sperimentare.
21,00

Il lato maligno del web

a cura di G. Marzano

editore: Mimesis

pagine: 104

Internet sta cambiando radicalmente la vita quotidiana, ma la natura umana rimane la stessa e gli uomini non hanno smesso di c
10,00 8,50

La start-up digitale. Guida pratica step by step. Dall'idea al mercato per il successo: dall'idea all'exit

Cheryl Rickman

editore: Franco Angeli

pagine: 368

Come faccio a sapere se la mia idea funzionerà? Come faccio a scegliere il modello di business? Come faccio a raggiungere il mio pubblico? Il viaggio della vostra startup digitale comincia da queste domande. Questo libro è una guida pratica completa alla creazione di un'impresa digitale, dall'idea di business iniziale fino alla cessione dell'azienda, con una serie di strategie facili da applicare per assicurare al vostro business online un successo duraturo. La giusta combinazione di consigli, esercizi, checklist, aneddoti, casi di studio ed esperienze tratte dai business leader fa di questo manuale una guida sicura attraverso tutti i passaggi del business digitale. Seguendo il nuovo imprenditore passo a passo, questo libro vi insegnerà a: valutare se la vostra idea di business può funzionare nel mondo digitale; andare su tutti i mercati del mondo attraverso i social network; generare traffico di qualità nel vostro sito e convertire i visitatori in clienti paganti; usare in modo efficace le tecniche di SEO e SEM; attirare capitali e proteggere il vostro business; costruire un brand forte e consolidarlo nel tempo; selezionare e trattenere un team solido; vendere l'azienda o trovare un successore adatto. L'edizione italiana è stata aggiornata fino alle ultime novità legislative e arricchita da commenti e annotazioni di livello puramente nazionale da uno dei massimi esperti del settore, Emil Abirascid.
35,00

L'industria delle immagini. Una piccola introduzione

Luca Balestrieri

editore: Luiss University Press

pagine: 232

La costruzione della civiltà delle immagini è stata una delle più grandi imprese del '900 e la sua re-invenzione nel mondo digitale è la frontiera di questi primi decenni del XXI secolo. Questo libro si propone di introdurre il lettore alla storia e al funzionamento dell'industria che produce e distribuisce le immagini che, da più di un secolo, consumiamo ogni giorno in quantità crescente: il cinema, la televisione, Internet. In un affascinante viaggio che porta il lettore dalla nascita degli studios di Hollywood fino a YouTube e a Netflix, passando per la diffusione del piccolo schermo e dell'home video, la nascita delle grandi imprese cinematografiche non occidentali e molto altro ancora, Luca Balestrieri ci mostra una grande e integrata macchina produttiva che fin dalle origini ha avuto vocazione globale e che ha trasformato e trasforma il modo con cui gli abitanti di questo pianeta vivono la quotidianità, si scambiano informazioni, si divertono e immaginano se stessi e gli altri.
12,00 10,20

Internazionalizzazione digitale. Come vendere on line nei mercati esteri

G. Luca Gregori, Silvio Cardinali
e altri

editore: Franco Angeli

pagine: 132

Negli ultimi anni le imprese che mostrano performance economiche migliori sono spesso anche quelle più attive nei mercati esteri e sempre di più la presenza all'estero si avvale di strumenti virtuali, realizzando un processo di "internazionalizzazione digitale": il presente lavoro si propone di fornire ad imprenditori e manager un contributo di metodo e suggerimenti operativi, su come approcciare ai mercati internazionali, ricorrendo agli strumenti messi a disposizione dalla Rete. Nelle prime fasi di sviluppo di Internet sembrava che l'e-commerce potesse annullare la distanza fisica fra buyer e seller, eliminando "barriere" geografiche e accorciando i canali distributivi. L'annullamento della distanza fisica, ampiamente avvenuto in alcuni settori, ha incontrato però alcuni limiti se non altro per le problematiche di natura logistica. Ma ancor più rilevante è il persistere delle "distanze culturali". Oltre alle differenze culturali, in molti Paesi sono differenti anche gli strumenti e le piattaforme utilizzate. Internazionalizzare un'impresa per via digitale implica quindi una serie di scelte più o meno complesse che, nel loro insieme, compongono la strategia di presenza estera on line. Le tre principali componenti di tale strategia sono le seguenti: la costruzione o l'adattamento del sito web e del marketing online a supporto, le attività di comunicazione sui social network ed eventualmente l'individuazione delle più adeguate piattaforme digitali di vendita.
25,00
24,00 20,40

I mille volti di Anonymous. La vera storia del gruppo hacker più provocatorio al mondo

Gabriella Coleman

editore: Stampa Alternativa

pagine: 473

Balzato agli onori della cronaca mondiale per eclatanti e controverse operazioni di hacktivismo (da WikiLeaks alla Primavera Araba, da Occupy agli attacchi contro la galassia jihadista dopo gli attentati di Parigi del novembre 20.15), in realtà Anonymous affonda le radici nei bassifondi del trolling online fin dal 2003 e fa del dissenso sarcastico (il lulz, il trickster) l'obiettivo primario della sua stessa esistenza, continuando a colpire (e a sorprendere) con operazioni a tutela della libertà d'espressione, contro ogni censura e forma d'ingiustizia. Grazie a un accesso senza precedenti ai canali irc interni e agli stessi attivisti, l'antropologa Gabriella Coleman ha prodotto l'opera per decifrare questa sottocultura "misteriosa". Ribadendo come - nonostante l'ondata di arresti internazionali, gli inevitabili tradimenti interni e le continue controversie - Anonymous si sia ormai insinuato ovunque e continui a operare a favore del bene comune senza bisogno di riconoscimenti personali o marchi individuali. Fino ad affermare il potere dell'anonimato collettivo e dell'impegno personale per cambiare il mondo, qui e ora.
24,00 20,40

Silicon Valley: i signori del silicio

Evgeny Morozov

editore: Codice

pagine: 151

Da alcuni anni le aziende della Silicon Valley promettono prosperità, uguaglianza e una nuova società in cui tutto sarà condiv
13,00 11,05

Management e rottamazione

Sergio Brischi, Gilberto Marzano

editore: Mimesis

pagine: 168

Il libro ripercorre la storia dell'Insiel SpA di Trieste, un'azienda di informatica di grandi dimensioni (circa 700 dipendenti), che, fondata nel 1974 come società mista a capitale pubblico-privato, è diventata completamente pubblica nel 2005, con azionista unico la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia. Come è stato possibile che questa azienda, economicamente sana e avanzata sotto il profilo tecnologico, si sia trovata, appena diventata pubblica, piena di esuberi e giudicata "un carrozzone"? Le vicende dei suoi ultimi anni pongono anche un'altra questione: la rottamazione è davvero un buon modo per rinnovare e produrre il cambiamento? In un momento di grandi trasformazioni dovute all'utilizzo massiccio delle nuove tecnologie, l'obiettivo del libro è di utilizzare il caso Insiel per stimolare la riflessione sul rapporto pubblico-privato e sul modello in-house per i servizi informatici. Le vicende, talvolta decisamente particolari, vissute dall'Azienda vengono rilette non solo alla luce della letteratura del settore, ma soprattutto a partire dal diverso punto di vista ed esperienza dei due autori, cercando di trarre da esse utili insegnamenti di management.
16,00 13,60

Rete padrona. Amazon, Apple, Google & co. Il volto oscuro della rivoluzione digitale

Federico Rampini

editore: Feltrinelli

pagine: 278

"Mi trasferii a San Francisco nel 2000 per vivere nel cuore della Silicon Valley la prima rivoluzione di Internet. Ci ritorno oggi da New York e ho le vertigini, e un senso d'inquietudine. La velocità del cambiamento digitale è stata superiore a quello che ci aspettavamo e ormai la Rete penetra in ogni angolo della nostra vita: il lavoro, il tempo libero, l'organizzazione del dibattito politico e della protesta sociale, perfino le nostre relazioni sociali e i nostri affetti. Ma la Rete padrona ha gettato la maschera. La sua realtà quotidiana è molto diversa dalle visioni degli idealisti libertari che progettavano un nuovo mondo di sapere e opportunità alla portata di tutti. I nuovi Padroni dell'Universo si chiamano Apple e Google, Facebook, Amazon e Twitter. Al loro fianco, la National Security Agency, il Grande Fratello dell'era digitale. E poi i regimi autoritari, dalla Cina alla Russia, che hanno imparato a padroneggiare a loro volta le tecnologie e ormai manipolano la natura stessa di Internet. Con questo libro vi porto in viaggio con me nella Rete padrona. È un viaggio nel tempo, per confrontare le speranze e i progetti più generosi di un ventennio fa con le priorità reali che plasmano oggi il mondo delle tecnologie. È un viaggio tra i personaggi che hanno segnato quest'epoca, da Bill Gates a Steve Jobs, a Mark Zuckerberg, e tra tanti altri profeti e visionari meno noti, che già stanno progettando le prossime fasi dell'innovazione."
10,00 8,50

Steve Jobs confidential. Un viaggio eclusivo nella mente dell'uomo che ha inventato il futuro

Brent Schlender, Rick Tetzeli

editore: Sperling & Kupfer

pagine: 468

Ha cambiato la vita a milioni di persone. Un genio indiscusso, certo. Molti però lo hanno descritto come un uomo freddo, intollerante ed egoista. Ma chi era davvero Steve Jobs? E come ha fatto, da giovane sconsiderato e arrogante qual era, esiliato dalla società che aveva fondato, a diventare il leader più visionario dei nostri tempi? "Steve Jobs Confidential" risponde a queste e a molte altre domande. Brent Schlender - che in venticinque anni ha intervistato più volte Jobs, traendone registrazioni ufficiali e non - e Rick Tetzeli hanno avuto accesso a testimonianze incredibili, mai riportate prima, e ci svelano una storia molto diversa da quella che conosciamo: quella di un ragazzo pieno di contraddizioni, che non sopportava le gerarchie, girava scalzo per la sua azienda ed era buddista, ma al contempo capitalista. Quella di un essere umano che ha lottato con i suoi difetti e ha imparato a massimizzare i suoi punti di forza. Quella di un uomo che, col tempo, è diventato più paziente, ha imparato a fidarsi dei suoi collaboratori oltre che del suo istinto. Con stile narrativo, gli autori raccontano uno Steve inedito attraverso confessioni esclusive di amici e parenti di Jobs e conversazioni con le persone che meglio lo conoscevano, come Tim Cook, Jony Ive, Ed Catmull e John Lasseter. Queste pagine ricostruiscono un sorprendente ed emozionante ritratto del genio di Apple.
19,90 16,92

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.