Il tuo browser non supporta JavaScript!
Libri universitari scontati fino al 15% - Disponibilità immediata Scopri di più

Libri di P. Luigi Crosta

Pratiche. Il territorio «è l'uso che se ne fa»

P. Luigi Crosta

editore: Franco Angeli

pagine: 192

L'aumento della mobilità territoriale, ma soprattutto la diversificazione e la variabilità delle sue motivazioni (per cui si p
25,00

Competenza e rappresentanza

Alessandro Pizzorno, P. Luigi Crosta
e altri

editore: Donzelli

pagine: 103

Non è semplice trattare del ruolo delle competenze tecniche in rapporto alle trasformazioni urbane. Tanto meno oggi, nel nostro paese. La competenza ha implicazioni non solo conoscitive, ma etiche e politiche. È parte del sistema delle regole dello Stato di diritto e della politica democratica. E per quel che ci riguarda più da vicino, è intimamente legata a ogni forma di governo della città che voglia ancora dirsi razionale, avere cura del bene comune, e porsi come azione a lungo termine. Tornare a occuparsi di competenza tecnica è importante. Discuterne e osservarne i mutamenti aiuta a comprendere la natura sociale del lavoro degli architetti e degli urbanisti e il loro posizionarsi entro gerarchie sociali, non solo professionali. Gli scritti contenuti in questo libro affrontano il modo in cui le competenze entrano nella trasformazione della politica e della città. In maniera selettiva, seguendo diversi registri tematici. Si è assunto dapprima un punto di osservazione costruito sulla crisi della rappresentanza che lo scritto di Alessandro Pizzorno, nella prima parte del volume, mette al centro. Le questioni sollevate da Pizzorno ruotano attorno a un interrogativo circa il modo in cui sia oggi possibile introdurre il principio di competenza in istituzioni che in altri tempi si pensava potessero reggersi sul principio di maggioranza. Alle questioni poste rispondono Bernardo Secchi e Pier Luigi Crosta, cogliendo le implicazioni che il tema ha in rapporto alla progettazione e alla politica.
24,00 20,40

La politica del piano

P. Luigi Crosta

editore: Franco Angeli

pagine: 256

Gli scritti presentati in questa seconda edizione (in parte già contenuti nella prima, in parte nuovi) sono organizzati in tre sezioni. Nella prima ("L'analisi empirica dei processi di piano") si rende conto di ricerche condotte dall'autore nella seconda metà degli anni '80 sulla "pianificazione d'area" a Milano e in Lombardia. La seconda ("Conoscenza, decisione, azione") presenta le linee fondamentali di un riflessione che l'autore ha sviluppato nell'ultimo decennio sui nodi fondamentali dell'analisi del processo di piano. Nella terza ("Il piano come processo di interazione multipla") l'autore propone di riguardare al processo di pianificazione come ad un processo di "interazione multipla" che ha come esito eventuale un'azione congiunta.
32,00

Politiche. Quale conoscenza per l'azione territoriale

P. Luigi Crosta

editore: Franco Angeli

pagine: 112

Cosa crediamo sia utile sapere per adattare efficacemente l'ambiente che ci circonda alle nostre preferenze di vita, dipende dall'idea che ci facciamo del processo necessario per arrivarci e da come ci pensiamo dentro a tale processo. Cioè dipende da cosa sappiamo del processo di politiche. In questo senso, porci l'interrogativo "quale conoscenza per l'azione?", equivale a progettare l'azione, assai più che non cercare di determinare quali sono i fabbisogni di conoscenze per un tipo di azione da considerare come dato per scontato. I testi qui raccolti vengono presentati dall'autore come il tentativo di rendere conto di una serie di riflessioni che intendono esplorare le potenzialità e i limiti di questo modo di ragionare sul far politiche.
18,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.