Libri della collana Reverse pubblicati da Chiarelettere
Dal 1946 a fianco di professionisti e studenti Scopri cosa dicono di noi

Chiarelettere: Reverse

Vaccini. Mai così temuti, mai così attesi. Tutto quello che c'è da sapere sui vaccini anti Covid

Roberta Villa

editore: Chiarelettere

pagine: 160

Di cosa parliamo quando parliamo di vaccini? Moltissime le informazioni che circolano, rilanciate via via da tutti i media, in
12,00 11,40

Effetti farfalla. 5 scelte di felicità per salvare il pianeta

Grammenos Mastrojeni

editore: Chiarelettere

pagine: 192

Come mangio? Come mi vesto? Come mi muovo? Cosa butto? Come spendo? Cinque scelte individuali che se più meditate e consapevol
15,00 14,25

Immagina se... Libera il potere dell'immaginazione per creare il futuro che desideri

Rob Hopkins

editore: Chiarelettere

pagine: 288

Grazie all'immaginazione siamo capaci di cambiamenti enormi
19,00 18,05

Altrimenti siamo fottuti! Manifesto di disobbedienza civile. Per salvare il pianeta

Roger Hallam

editore: Chiarelettere

pagine: 128

Non c'è tempo da perdere
12,00 11,40
16,00 15,20

Effetto serra, effetto guerra. Il clima impazzito, le ondate migratorie, i conflitti. Il riscaldamento globale, i ricchi, i poveri

Grammenos Mastrojeni, Antonello Pasini

editore: Chiarelettere

pagine: 180

Continue ondate migratorie aprono scenari a cui non eravamo preparati, e paiono il preludio a esodi di interi popoli
15,00 14,25

Non sono il mio tumore. Curarsi il cancro in Italia

Marina Sozzi

editore: Chiarelettere

pagine: 244

Siamo persone o referti medici? Alcune ricerche hanno evidenziato che un medico ascolta i suoi pazienti senza interromperli, q
17,00 16,15

Prepariamoci a vivere in un mondo con meno risorse, meno energia, meno abbondanza... e forse più felicità

Luca Mercalli

editore: Chiarelettere

pagine: 230

Il clima impazzito, i dati allarmanti sull'inquinamento delle città e dei mari, il problema enorme dei rifiuti, le falde acqui
15,00 14,25

Il trucco c'è e si vede. Inganni e bugie sui cosmetici. E i consigli per difendersi

Beatrice Mautino

editore: Chiarelettere

pagine: 230

Siamo sommersi da ogni tipo di informazione sui cosmetici
15,00 14,25

Effetto serra, effetto guerra. Clima, conflitti, migrazioni: l'Italia in prima linea

Grammenos Mastrojeni, Antonello Pasini

editore: Chiarelettere

pagine: 168

Continue ondate migratorie aprono scenari a cui non eravamo preparati, e paiono il preludio a esodi di interi popoli
15,00 14,25

La seconda vita di Majorana

Andrea Sceresini, Giuseppe Borello
e altri

editore: Chiarelettere

pagine: 186

"Chi ha visto Majorana?" A rispondere ci hanno provato in tanti, Mussolini pretese subito la verità senza ottenere soddisfazio
16,90 16,06

L'arca di Noè. Per salvarci tutti insieme

Grammenos Mastrojeni

editore: Chiarelettere

pagine: 342

Un ambiente degradato non traccia solo presagi di sventura per alcune specie di pinguini o di balene. Il collasso dell'ecosistema prelude con ogni probabilità a guerre e carestie, a un'enorme frenata nelle nostre ambizioni di giustizia, sviluppo e democrazia: senza tutelare l'ambiente sarà impossibile raggiungere la pace, la giustizia, la libertà e lo sviluppo. Questo libro esamina le relazioni di questo tipo - poco note e che stiamo poco a poco scoprendo - come alcuni insospettabili legami fra alberi e guerre, povertà e fiumi, democrazia e clima. E, guardando al nostro piccolo pianeta dal punto di vista dell'interdipendenza fra tutti gli esseri viventi, finisce che questo libro è un grido d'allarme. Ma non preconizza un'apocalisse inevitabile. Al contrario, è un pressante invito ad aprire gli occhi e a rimboccarsi le maniche, proprio perché non tutto è ancora perduto e perché il futuro dipenderà da scelte che possiamo ancora compiere. Tuttavia, è un libro inquietante poiché giunge a una conclusione fastidiosa. La colpa del disastro - se non riusciamo a evitarlo - non sarà solo delle multinazionali, delle lobby, dei governi e di tutti quei "potenti" che è facile mettere sul banco degli imputati; risolvere il problema non spetta solo ai presidenti, ai capitani d'industria o alle Nazioni unite. La colpa potrebbe essere anche della gente comune e, con certezza, nulla si potrà fare senza un contributo assolutamente essenziale: quello di ognuno di noi.
15,90 15,11

Come è profondo il mare. La plastica, il mercurio, il tritolo e il pesce che mangiamo

Nicolò Carnimeo

editore: Chiarelettere

pagine: 172

Quanta "plastica" può tollerare il nostro organismo? Quanto mercurio c'è nel pesce che mangiamo? L'Adriatico è una discarica di tritolo? Perché meduse e alghe aliene invadono i nostri mari? A queste domande pochi sanno rispondere, non vi è coscienza di quanto oggi accade nel mare, come e perché il Mediterraneo e gli oceani stiano mutando rapidamente sotto i nostri occhi inconsapevoli. Da qui nascono tre reportage che Carnimeo ha scritto navigando oltre le rotte convenzionali nel mare di plastica, nel mare di mercurio e nel mare di tritolo: un'immensa discarica, fotografia e conseguenza del modo in cui abbiamo scelto di vivere. C'è però chi non ci sta a lasciare questa pesante eredità alle generazioni future.
13,60 12,92

Salute e bugie. Come difendersi da farmaci inutili, cure fasulle e ciarlatani

Salvo Di Grazia

editore: Chiarelettere

pagine: 237

Per la salute e la bellezza si è disposti a credere a tutto, anche che sia possibile con una lozione far ricrescere i capelli o che con la cartilagine di squalo, l'aculeo velenoso dello scorpione, o addirittura con le mandorle, si guarisca dal cancro. Contro le truffe in farmacia, le cure inutili e le illusioni della medicina alternativa, qui dimostrate da chi le denuncia da anni, l'unico antidoto è l'informazione: per salvaguardare noi stessi e il progresso scientifico, quello al servizio dell'uomo e non degli interessi delle aziende farmaceutiche e degli speculatori.
13,60 12,92

Utopie minimaliste. Un mondo più desiderabile anche senza eroi

Luigi Zoja

editore: Chiarelettere

pagine: 256

Le utopie massimaliste hanno dominato il secolo scorso
13,90 13,21

Le bugie nel carrello. Le leggende e i trucchi del marketing sul cibo che compriamo

Dario Bressanini

editore: Chiarelettere

pagine: 192

Cos'è esattamente il Kamut? Perché è meglio non mangiare troppo tonno? Le patate al selenio fanno bene alla salute? La mortade
14,00 13,30

Prepariamoci a vivere in un mondo con meno risorse, meno energia, meno abbondanza... e forse più felicità

Luca Mercalli

editore: Chiarelettere

pagine: 239

Mai tante crisi tutte insieme: clima, ambiente, energia, risorse naturali, cibo, rifiuti, economia. Eppure la minaccia della catastrofe non fa paura a nessuno. Come fare? Ci vuole una nuova intelligenza collettiva. Stop a dibattiti tra politici disinformati o in conflitto d'interessi. Se aspettiamo loro sarà troppo tardi, se ci arrangiamo da soli sarà troppo poco, ma se lavoriamo insieme possiamo davvero cambiare. L'autore racconta il suo percorso verso la resilienza, ovvero la capacità di affrontare serenamente un futuro più incerto, e indica il programma politico che voterebbe. Il cambiamento deve partire dalle nostre case (più coibentate), dalle nostre abitudini, più sane ed economiche (dal consumo d'acqua ai trasporti, dai rifiuti alle energie rinnovabili, dall'orto all'impegno civile). Oggi non possiamo più aspettarci soluzioni miracolistiche: meglio dunque tenere il cervello sempre acceso, le luci solo quando servono.
15,00 14,25

Binario morto. Lisbona-Kiev. Alla scoperta del Corridoio 5 e dell'alta velocità che non c'è

Luca Rastello, Andrea De Benedetti

editore: Chiarelettere

pagine: 203

Algeciras (Portogallo), poco lontano da Lisbona
12,90 12,26

Pane e bugie. I pregiudizi, gli interessi, i miti, le paure

Dario Bressanini

editore: Chiarelettere

pagine: 328

Il pesto è cancerogeno
16,00 15,20

Green Italy. Perché ce la possiamo fare

Ermete Realacci

editore: Chiarelettere

pagine: 333

Possiamo battere la crisi? Non sarà facile, ma la risposta è sì. Se sapremo guardare l'Italia con occhi diversi da quelli delle agenzie di rating, con l'affetto e la curiosità necessari a cogliere i nostri tanti talenti. Ermete Realacci prova a farlo. Racconta, dal Nord al Sud, storie di un'alleanza tra imprese e comunità, tra ambiente e nuovi modi di vivere che possono traghettarci verso un paese più desiderabile e più competitivo. E Green Italy. Dove la green economy sposa le vocazioni nazionali, tiene insieme le tradizioni con l'elettronica e la meccanica di precisione. Punta su qualità, ricerca e conoscenza per produrre un'economia più sostenibile e innovativa. Si apre ai mercati globali e rinsalda i legami con il territorio, facendosi forte della coesione sociale e del capitale umano. È la via di un patriottismo dolce che può cambiare l'Italia. Un'idea di futuro per l'economia, la società, la politica. Prefazione di Ivan Lobello, postfazione di Alberto Meomartini.
15,00 14,25

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.