Novità Libri adottati nelle Università di Milano Tutti i libri corso per corso, esame per esame

Bollati Boringhieri: Nuovi saggi Bollati Boringhieri

Il mondo secondo la fisica

Jim Al-Khalili

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 178

Con questo libro snello, ma profondo e documentato, Jim Al-Khalili - fisico, divulgatore e autore di veri bestseller - espone
18,00 17,10

L'illusione della realtà. Come l'evoluzione ci inganna sul mondo che vediamo

Donald Hoffman

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 346

Che cosa succederebbe se "Matrix" non fosse solamente un film, ma lo strumento migliore che la filosofia ha a disposizione per
24,00 22,80

Colore vivo. Il significato biologico e sociale del colore della pelle

Nina G. Jablonski

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 362

Nina Jablonski è considerata la principale esperta mondiale del colore della pelle
25,00 23,75

Noi siamo Sapiens. Alla ricerca delle nostre origini

Silvana Condemi, François Savatier

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 153

Poche discipline avanzano tanto rapidamente quanto la paleoantropologia
18,00 17,10

Il paradosso della bontà. La strana relazione tra convivenza e violenza nell'evoluzione umana

Richard Wrangham

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 464

Richard Wrangham espone così il nucleo portante di questo suo nuovo, stimolante libro
28,00 26,60

Liquidi. Le sostanze che scorrono nella nostra vita

Mark Miodownik

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 271

Avevamo lasciato Mark Miodownik seduto al tavolino sul terrazzo della sua casa londinese, da dove ci ha stupito con i racconti
23,00 21,85

Gravità. Trattazione leggera di un soggetto pesante

A. Zee

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 220

In natura esistono quattro forze fondamentali: la forza nucleare debole, la forza nucleare forte, la forza elettromagnetica e
20,00 19,00

L'ombra di Einstein. Un buco nero, un gruppo di astronomi e la sfida per vedere l'invisibile

Seth Fletcher

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 304

Il 10 aprile 2019, alle 15:00 ora italiana, Sheperd S
22,00 20,90

Il tutto e il niente. Sulla bellezza dell'universo

Stefan Klein

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 159

Interrogato da un amico artista che gli chiese se uno scienziato, studiando una rosa, non ne uccidesse la bellezza, Richard Fe
20,00 19,00

Costruire. Le strutture nascoste dietro le architetture

Roma Agrawal

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 265

Spesso le ignoriamo o ne siamo inconsapevoli, ma le costruzioni intorno a noi hanno tutte una storia
24,00 22,80

Il cervello non ha età. Istruzioni per rimanere attivi, brillanti e felici

John Medina

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 324

Chi dice che non si possa invecchiare e mantenere intatte - e al meglio - tutte le funzioni del nostro cervello? È vero, con l
23,00 21,85

Il tuo cervello è una macchina del tempo. Neuroscienze e fisica del tempo

Dean Buonomano

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 332

Poche questioni sono così profonde e sconcertanti come quelle che riguardano il tempo
24,00 22,80

A cena con Darwin. Cibo, bevande ed evoluzione

Jonathan Silvertown

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 262

Uova, latte e farina sono gli ingredienti fondamentali di una torta, ma sono anche il prodotto di milioni di anni di evoluzion
25,00 23,75

A tua insaputa. La mente inconscia che guida le nostre azioni

John Bargh

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 422

John Bargh è probabilmente il principale esperto mondiale della mente inconscia. In questo libro mette per la prima volta in pagina il risultato delle sue ricerche più che trentennali, regalandoci una nuova e rivoluzionaria comprensione dei meccanismi mentali nascosti che governano segretamente ogni aspetto del nostro comportamento. Ricco di aneddoti e di racconti esilaranti, "A tua insaputa" trasmette un entusiasmo contagioso. Vi sono descritte le grandi scoperte compiute nei laboratori della New York University e di Yale, dove Bargh e i suoi colleghi hanno cercato di comprendere in che modo l'inconscio - a nostra insaputa - guida i nostri fini e i nostri comportamenti nei contesti più diversi, dalle relazioni sociali alla genitorialità, dagli affari economici ai gusti personali. Noi ci illudiamo di essere pienamente al comando delle nostre vite, ma scopriamo che il più delle volte non è così e questo libro ve lo dimostrerà in modo chiaro e ineludibile. Dai moltissimi e ingegnosi esperimenti che gli psicologi sociali hanno compiuto negli ultimi anni risulta evidente che l'inconscio ci guida di nascosto nei campi più disparati: ci indica chi amare, come votare, cosa comprare e persino in quale città vivere, oltre a molto altro. Dal momento che siamo inconsapevoli dei meccanismi che lo governano, l'inconscio fornisce anche spunti narrativi irresistibili e sorprendenti, che Bargh sfrutta in queste pagine con grande gusto. Ma non si tratta di arrendersi alle manovre di un oscuro «burattinaio» della mente. Essere consapevoli dei meccanismi del pensiero inconscio ci consente infatti anche di operare dei trucchi e di attuare delle strategie efficaci, in grado di migliorarci la vita, per cui la lettura di questo libro potrebbe letteralmente cambiare la vostra esistenza. C'è un intero mondo sotto la superficie della nostra consapevolezza. Le scoperte più recenti indicano che proprio lì si trova la chiave per conoscere se stessi e per inventare nuovi modi di pensare, sentire e comportarsi. Vale certo la pena addentrarsi nei meandri della mente per esplorare parti di noi che non sapevamo neppure di avere.
25,00 23,75

Inventare se stessi. Cosa succede nel cervello degli adolescenti

Sarah-Jayne Blakemore

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 246

Lunatici, pigri, inaffidabili. Spesso gli adolescenti vengono descritti ricorrendo a luoghi comuni e con una superficialità preoccupante. Tuttavia, il comportamento scostante tipico dei teenager non è irragionevole e non ha nulla fuori dall'ordinario. Ed è così per un motivo. Correre rischi, provare imbarazzo o passare più tempo con gli amici sono tutti sintomi di una fase importante dello sviluppo cerebrale, sono i segni di un viaggio che deve essere compiuto per poter diventare adulti. Fino a circa vent'anni fa, il lato spiacevole del comportamento adolescenziale veniva attribuito agli ormoni impazziti e ai cambiamenti che i giovani affrontano a scuola e nella vita sociale. Oggi invece sappiamo che il loro cervello va incontro a uno sviluppo sostanziale e che questo contribuisce probabilmente all'insorgere dei comportamenti tipici dell'età adolescenziale. E dunque che cosa accade a livello neurale, dentro il cervello dei ragazzi? Nel corso dell'adolescenza irrompe un processo fondamentale chiamato pruning, «potatura» o «sfoltimento sinaptico», che rinforza certe aree e ne elimina altre; le sinapsi usate in un determinato ambiente vengono conservate, tutte le altre vengono «sfoltite», dando infine forma alla struttura definitiva del cervello adulto. Frutto di un lavoro di ricerca decennale e degli studi pionieristici compiuti in prima persona da Sarah-Jayne Blakemore, "Inventare se stessi" è una guida per comprendere meglio i processi evolutivi del cervello adolescente. Il cervello dei teenager non funziona male. L'adolescenza è un periodo della vita in cui il cervello cambia profondamente: sta a noi comprenderlo, coltivarlo e onorarlo al meglio.
24,00 22,80

I buchi neri

Steven S. Gubser, Frans Pretorius

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 165

I buchi neri hanno il fascino delle cose misteriose e allo stesso tempo sono l'esito teorico necessario di una grande teoria,
20,00 19,00

Mio caro Neanderthal. Trecentomila anni di storia dei nostri fratelli

Silvana Condemi, François Savatier

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 211

I veri europei, gli autoctoni del nostro continente, sono i neandertaliani
24,00 22,80

L'astrologo quantistico. Storia e avventure di Girolamo Cardano, matematico, medico e giocatore d'azzardo

Michael Brooks

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 211

Nato, figlio illegittimo, a Pavia, nonostante sua madre avesse tentato con tutti i mezzi di abortirlo, Girolamo Cardano contra
22,00 20,90

Percezioni. Come il cervello costruisce il mondo

Beau Lotto

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 332

Per secoli i filosofi hanno cercato di capire se ciò che vediamo corrisponde davvero a ciò che c'è «là fuori». Da Platone a Matrix, il dubbio ci ha sempre assalito: la «cosa in sé», l'esistenza oggettiva, indipendente dal nostro sguardo, è vera o è un'illusione? Le neuroscienze hanno la risposta: è un'illusione, noi non vediamo la realtà. E hanno anche una spiegazione del perché: il nostro cervello non si è evoluto per guardare la realtà, ma per fare altro. Solo il 10% delle connessioni neurali riguarda la visione; il restante 90% è per lo più costituito da un'immensa e sofisticatissima rete interna, che lavora incessantemente per dare un senso all'informazione proveniente dall'esterno. E «dare un senso», in termini evolutivi, significa costruire un modello del mondo che consenta di sopravvivere e riprodursi al meglio. Tutte le migliori scelte di sopravvivenza fatte dai nostri antenati, dunque, sopravvivono in noi; le peggiori sono invece morte con loro senza lasciare discendenza. Costruiamo attivamente un mondo che ci appare reale perché ci è utile. Si tratta di un mondo che naturalmente ha una relazione con la realtà, ma non è la realtà. Usando le neuroscienze percettive, Beau Lotto ci offre un libro effervescente, che ha uno scopo preciso: mostrarci come la consapevolezza della differenza tra percezioni e realtà possa portare a sviluppare una nuova creatività, sul lavoro, in amore, ovunque. Ma se il nostro cervello è una manifestazione della nostra storia evolutiva, come possiamo noi «uscirne», guardarlo «da fuori» per innovare il nostro futuro? Proprio di questo parla il libro: possiamo farlo «deviando», cambiando modo di vedere: guardando sé stessi guardare, percependo le nostre percezioni, conoscendole, diventandone consapevoli. "Percezioni" è costruito - anche tipograficamente - allo scopo farvi pensare in modo nuovo e creativo. È un libro, ma è anche una specie di esperimento, di cui il lettore è l'oggetto. Mostra il sistema per cambiare noi stessi sfruttando la fallibilità delle nostre percezioni, e ci convince attraverso innumerevoli esempi spiazzanti che dubitare - di tutto, anche di ciò che «vediamo coi nostri occhi» - è sempre salutare e molto utile.
25,00 23,75

La tempesta in un bicchiere. Fisica nella vita quotidiana

Helen Czerski

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 281

Può sembrare un libro di curiosità, invece è un libro di fisica
22,00 20,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.