Libri della collana (Bi)sogno di psicoterapia pubblicati da Alpes Italia
Consegna gratis sugli ordini superiori a 29 €

Alpes Italia: (Bi)sogno di psicoterapia

14,00 13,30

La sfida delle famiglie ricomposte. Un modello di intervento clinico

a cura di M. Vetere

editore: Alpes Italia

pagine: 208

Quando un libro è (a cura di) si pensa alla raccolta, intorno a un tema, dei contributi di autori vari. Questo video-libro, invece, è il risultato di un articolato lavoro di un gruppo di psicoterapeuti e ricercatori a cercare risposte soddisfacenti alla sfida che la nuova realtà delle famiglie ricomposte pone sul piano del trattamento clinico. In poco più di mezzo secolo sono avvenuti nei sistemi di produzione della ricchezza e, conseguentemente, nel mondo del lavoro, più cambiamenti che dall'uomo di Neanderthal alla metà del secolo scorso. La portata di tali cambiamenti non poteva non investire anche la famiglia nel funzionamento, nell'organizzazione, nella dimensione etica e affettiva, nel suo essere struttura di scambio fra le generazioni. Oggi le famiglie si costituiscono e si disgregano in tempi più ristretti. Trattandosi di macrosistemi plurinucleari la sfida che le famiglie ricomposte pongono ai clinici ha richiesto una rivisitazione critica dei miti classici della terapia familiare e la messa a punto di nuove metodologie di trattamento. Un percorso per fasi ci è sembrato la procedura più idonea quando una famiglia ricomposta si presenta per un problema di coppia.
19,00 18,05

Il giocatore di scacchi. Una metafora per le relazioni interpersonali

Francesco Colacicco

editore: Alpes Italia

pagine: 108

In stanza di terapia "si gioca" su più piani con i pazienti, si va dall'utilizzo del gioco (dei giochi) in seduta alla scoperta del gioco familiare (al tipo di gioco che giocano i membri della famiglia), delle trame familiari e della danza della coppia. Questo è l'esercizio che ho cercato di portare avanti in questo libro attraverso la terapia di un mio paziente: un buon giocatore di scacchi, professionale ed esperto. È il racconto di una terapia individuale condotta con un approccio relazionale ed interpersonale, tesa alla ricerca di una teoria che connettesse la messa in atto dei modi di fare problematici di Fabio al desiderio di prossimità psichica con le sue figure di attaccamento. Il paziente è riuscito a bloccare i suoi modi di fare disfunzionali solo quando ha potuto rinunciare alle antiche lealtà con "la famiglia che si portava nella testa" e per raggiungere questo risultato c'è stato di grande aiuto il gioco degli scacchi, attraverso i continui riferimenti alle sue "partite relazionali". Da questa terapia e "rileggendo" le regole degli Scacchi ho tratto poi altre considerazioni, utili nel lavoro con le coppie e le famiglie e di cui parlo nell'ultimo capitolo.
13,00 12,35

La meta è l'origine. Analisi e progetto longitudinale per prevenire la psicosi giovanile

Massimo Marà

editore: Alpes Italia

pagine: 156

Massimo Marà è stato un pioniere di una disciplina nuova: il tentativo di estendere ai pazienti psichiatrici più gravi, quelli che prima finivano in Ospedale Psichiatrico e non uscivano più, la possibilità di essere curati e riabilitati attraverso l'uso di uno strumento, la psicoterapia in generale e la psicoanalisi in particolare. Psicoterapia e Psicoanalisi che hanno dato prove di sé per quanto riguarda la cura dei pazienti nevrotici e, almeno in parte, dei pazienti borderline, ma che non sono riuscite, fino ad oggi, a far prevalere il proprio paradigma scientifico su quello psichiatrico tradizionale per quanto attiene l'ambito di cura dei pazienti più gravi. Questo libro, attraverso l'uso di un dizionario ragionato composto da tutti i concetti ritenuti dall'Autore essenziali per inquadrare e portare avanti la ricerca con i pazienti gravi, riassume in forma essenziale e originale il suo lavoro.
14,00 13,30

Esperienze con gli adolescenti in psicologia scolastica

Massimo Barbieri

editore: Alpes Italia

pagine: 108

Il libro racconta vicende di alunni della scuola secondaria di II grado, con problematiche che riguardano l'area psicologica e intersoggettiva. Attraverso l'esperienza di coinvolgimento nel rapporto con loro, sostenendoli e stimolandoli nelle loro difficoltà, hanno preso forma delle storie. I lettori cui il libro si indirizza sono figure professionali implicate nel mondo della scuola, genitori e ragazzi. L'intento è comunicare un modo vivo e personalizzante di rapportarsi agli studenti, trasmettendo energia e creatività, responsabilità e senso critico, cercando riposte adeguate alle richieste di supporto e confronto che pongono. Il libro è dunque rivolto a insegnanti, psicologi, educatori, operatori ingaggiati nel disagio di alunni in difficoltà. Ma pure alle famiglie per conoscere atteggiamenti e rapporti fuori casa dei figli adolescenti, dei quali si intravede un sottobosco complesso, variegato, sfaccetto. E agli studenti stessi, che possono rivedersi dalla prospettiva interpretativa di un adulto coinvolto nel rapporto educativo con loro.
13,00 12,35

Viaggio nella sistemica. Il terapeuta, le domande di aiuto, la formazione

Philippe Caillé

editore: Alpes Italia

pagine: 174

Il dominio della sistemica è grande poiché include tutte le relazioni umane, esso s'interessa del modo come queste possono diventare dannose, portando disordini e patologie, e altresì formula proposte per rimediarvi. Il problema per chiunque se ne interessi è spesso quello di fare coincidere le procedure chiare proposte in letteratura con la natura complessa delle questioni di cui ci occupiamo. Il più delle volte, l'operatore si sente scoraggiato dal divorzio fra le mappe offerte e il terreno incontrato. Questo volume propone un altro approccio che mette insieme alcuni testi scritti nel corso del mio viaggio di terapeuta e formatore sistemico. Invito il lettore a partecipare alle peripezie di questo percorso, così da aiutarlo a rispondere alle domande che si farà come sistemico e, in seguito, come formatore di nuovi terapeuti. Condividere questo viaggio può aiutare, chi s'interessa alla sistemica, a scoprire il proprio percorso perché, come dice il poeta spagnolo Antonio Machado: "Viandante, non esiste il cammino. Il cammino si costruisce camminando".
17,00 16,15
12,00 11,40

Conversazioni sulla psicoterapia

Luigi Cancrini, Giuseppe Vinci

editore: Alpes Italia

pagine: 136

Due psicoterapeuti, uno psichiatra e uno psicologo da gran tempo sul campo, riflettono e dialogano insieme sul significato del lavoro psicoterapeutico oggi, e sugli apporti della psicoterapia a importanti aspetti dell'esistenza di individui, famiglie, gruppi sociali. Lo sguardo ampio che il testo presuppone e propone nasce dall'esperienza specifica degli autori, accomunati dal lavoro per il cambiamento terapeutico dei piccoli sistemi (individui e famiglie in difficoltà) e, attraverso l'impegno politico diretto, per il cambiamento sociale dei grandi sistemi. Il testo attraversa in modo sintetico e dinamico le varie sfaccettature del discorso psicoterapico, ed è rivolto sia agli operatori della salute mentale sia a lettori semplicemente interessati agli argomenti trattati.
13,00 12,35

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento