«Primavera ecologica» mon amour. Industria e ambiente cinquant'anni dopo - Marino Ruzzenenti, Pier Paolo Poggio | Consegna Gratis
Novità Libri adottati nelle Università di Milano Tutti i libri corso per corso, esame per esame

«Primavera ecologica» mon amour. Industria e ambiente cinquant'anni dopo

«Primavera ecologica» mon amour. Industria e ambiente cinquant'anni dopo
titolo «Primavera ecologica» mon amour. Industria e ambiente cinquant'anni dopo
autori ,
argomento
collana Ecologica
editore Jaca Book
formato Libro
pagine 192
pubblicazione 2020
ISBN 9788816416345
18app Carta del docente Acquistabile con bonus 18app o Carta del docente
 
18,00 17,10 (-5%)
 
Disponibile normalmente in 1/2 giorni
Spese di spedizione gratis sopra i 29,00 €
Cinquant'anni fa donne e uomini di scienza e di coscienza diedero vita in Italia e nel mondo a quella che Giorgio Nebbia amava chiamare «primavera ecologica»: spiegarono nitidamente all'umanità che il modello economico basato sui fossili, sulla crescita illimitata, sul continuo degrado delle risorse naturali e sullo sfruttamento dei «dannati della terra» non aveva futuro. E indicarono, con altrettanta chiarezza, i nuovi percorsi che si sarebbero dovuti intraprendere per assicurare alle generazioni che verranno condizioni di vita dignitose. Un consuntivo di quanto è avvenuto in questo mezzo secolo è d'obbligo, ed è l'intento di questo libro, perseguito analizzando criticamente i fatti, con un occhio particolarmente attento al «caso italiano» e alle occasioni mancate proprio per non aver affrontato di petto la questione ambientale. Ora il declino del Paese è reso evidente a tutti dalla drammatica crisi del Covid-19 e potrebbero tornare utili le indicazioni profetiche della «primavera ecologica».
 

Ti potrebbe interessare anche

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento