Imaging in senologia. Testo atlante - G. Marco Giuseppetti, Francesco Amici, Silvia M. Baldassarre | Consegna Gratis
Dal 1946 a fianco di professionisti e studenti Scopri cosa dicono di noi

Imaging in senologia. Testo atlante

Imaging in senologia. Testo atlante
titolo Imaging in senologia. Testo atlante
autori , ,
argomenti
editore Poletto
formato Libro
pagine 344
pubblicazione 2011
ISBN 9788895033488
18app Carta del docente Acquistabile con bonus 18app o Carta del docente
 
85,00 80,75 (-5%)
 
Disponibilità immediata
Spese di spedizione gratis
Oltre a redigere un testo completo e aggiornato, gli autori hanno dato il giusto rilievo alle reali e clinicamente utili novità, proposte dall'evoluzione della tecnologia. Vengono dedicate ai vari sistemi mammografici digitali tutta l'iconografia mammografica e un'aggiornata e completa presentazione tecnologica comprendente anche quegli apparati strettamente connessi con l'imaging digitale, in genere, e mammografico, in particolare (RIS, PACS, W-S, eccetera). Anche i capitoli dedicati all'ecografia mammaria hanno tenuto conto di tali progressi, fondamentalmente legati alla digitalizzazione delle piattaforme ecografiche, espressi anche da immagini 3D, elastogrammi, eccetera. Ancora maggiore è stato l'impegno nella compilazione della parte riguardante la risonanza magnetica, considerando l'evoluzione di tale metodica riguardante macchine, algoritmi di ricostruzione, eccetera. Il lavoro si presenta come testo-atlante, con una prima parte dedicata alle principali modalità d'imaging senologico, inclusa la medicina nucleare nelle sue varie applicazioni diagnostiche e non. Sempre nella prima parte sono disaminati i principali aspetti della patologia mammaria con ampia e rinnovata premessa anatomopatologica, in quanto, senza la conoscenza di questa, l'imaging resta sostanzialmente "incomprensibile" per lo specialista radiologo; un capitolo è stato dedicato all'interventistica senologica, in cui vengono descritte anche le procedure sotto guida RM. Segue una seconda parte, che presenta una serie di casi tratti dall'esperienza clinica dei due gruppi di lavoro, selezionati per peculiarità didattiche, per i contributi specifici delle differenti modalità di immagine, per la loro rarità o, paradossalmente, per la loro frequenza.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento