Il tuo browser non supporta JavaScript!
Libri universitari scontati fino al 15% - Disponibilità immediata Scopri di più

Lavoro Natura Valore. André Gorz tra marxismo e decrescita

Lavoro Natura Valore. André Gorz tra marxismo e decrescita
titolo Lavoro Natura Valore. André Gorz tra marxismo e decrescita
autore
argomento Scienza e Tecnica Ambiente Ecologia
collana Ecologia politica
editore Orthotes
formato Libro
pagine 216
pubblicazione 2017
ISBN 9788893141253
 
18,00
 
Disponibile normalmente in 10 giorni
La posta in gioco: comprendere la crisi ecologica per combatterla. La scommessa interpretativa: focalizzare l'analisi sul rapporto tra forme storiche del lavoro, dell'ambiente naturale e della valorizzazione capitalistica. È fuor di dubbio, infatti, che la quotidianità ecocida cui non riusciamo a sottrarci - sesta estinzione di massa, riscaldamento globale, inquinamento-killer - affondi le radici nell'espansionismo violento del capitale. Lo sviluppo storico del nesso lavoro-natura-valore, tuttavia, complica il quadro e ci costringe ad affrontare una domanda tutt'altro che banale rispetto alla critica ecologica esplosa tra la fine degli anni Sessanta e l'inizio degli anni Settanta del Novecento. Come è stato possibile che il limite ecologico si sia trasformato da vincolo allo sviluppo in profittevole opportunità di business, da puro costo per le imprese a fondamento della green economy, cioè di una nuova strategia di accumulazione capitalistica?
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.