Il tuo browser non supporta JavaScript!
Libri e librai dal 1946 Scopri cosa dicono di noi

Maggioli Editore: Progetto ente locale

35,00 29,75

OSSERVATORIO FINLOMBARDA SUL PROJECT FINANCE IN SANITA'

a cura di Finlombarda

editore: Maggioli Editore

pagine: 214

L'Osservatorio nazionale sul project finance in sanità è un'iniziativa avviata nel 2002 da Finlombarda - Finanziaria per lo sviluppo della Lombardia S.p.A. con l'obiettivo di monitorare la diffusione e l'applicazione del project finance nel settore dell'edilizia sanitaria in Italia. I rapporti dell'Osservatorio, pubblicati con cadenza annuale, forniscono una panoramica aggiornata delle iniziative programmate, in gara, aggiudicate e realizzate in project finance, presentando informazioni di sintesi sulle principali caratteristiche che contraddistinguono il mercato nazionale. Ad oggi, il monitoraggio ha riguardato complessivamente 259 aziende (145 Aziende Sanitarie Locali, 88 Aziende Ospedaliere, 22 Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico e 4 Fondazioni ospedaliere) e ha censito 77 iniziative in project finance per un valore di 6,2 miliardi di euro. L'Osservatorio nazionale sul project finance in sanità si inserisce in un percorso più ampio che vede Finlombarda supportare l'amministrazione regionale nella promozione di una cultura delle Public-Private Partnership quale modalità di realizzazione di infrastrutture pubbliche.
28,00 23,80

Disciplina e controllo dei cantieri stradali

Giuseppe Carmagnini, Cataldo Lo Iacono

editore: Maggioli Editore

pagine: 316

Il libro si struttura in tre parti: nella prima vengono analizzate le norme che disciplinano i cantieri stradali e in particolare le nuove disposizioni in materia di sicurezza; nella seconda vengono esaminate le procedure per l'attività di controllo e sanzionatoria, anche attraverso l'analisi di specifiche ipotesi operative; in appendice, infine, sono riportate numerose risoluzioni di casi pratici, le disposizioni e le sanzioni del testo unico sulla sicurezza sul lavoro in materia di cantieri temporanei, una rassegna giurisprudenziale e numerosi schemi a colori per il segnalamento temporaneo. A completamento dell'opera anche un Cd-Rom con tutta la normativa di riferimento, la segnaletica a colori e la modulistica per la gestione dei vari casi pratici.
48,00 40,80

Città intelligenti. Metodi, politiche e strumenti

Walter Tortorella

editore: Maggioli Editore

pagine: 164

Le città storicamente ospitano complessi intrecci di relazioni politiche, economiche e sociali. La loro recente crescita e l'urbanizzazione apparentemente inarrestabile hanno posto le realtà urbane al centro di numerosi dibattiti volti alla ridefinizione dei paradigmi di gestione cittadina. In questo processo di riprogrammazione, l'obiettivo è quello di elaborare dei modelli di vita urbana più efficienti e intelligenti: in una parola sola più smart. La tanto agognata smartness urbana rappresenta un concetto dotato di molte sfaccettature, spesso più complesse di quanto solitamente si è portati a pensare. Di fronte ad un mondo ancora scarsamente esplorato come quello delle smart cities, fatto di definizioni spesso parziali e di modelli pratici ancora in divenire, il testo si propone di fornire gli strumenti, le politiche e i metodi impiegati ed impiegabili nell'arduo tentativo di costruire città intelligenti.
22,00 18,70

Dalla TARSU alla TARES

Luigi Lovecchio, Giuseppe Debenedetto

editore: Maggioli Editore

pagine: 348

Dopo oltre dieci anni di proroghe è stato finalmente riordinato il prelievo sui rifiuti: dal 2013, infatti, la nuova Tassa sui rifiuti e sui servizi, nota come TARES, sostituisce ben tre prelievi diversi (Tarsu, Tia1 e Tia2), vigenti fino al 2012. Inoltre, i problemi finanziari per comuni e gestori del servizio dovuti al differimento della prima rata a luglio 2013 hanno indotto il Governo ad adottare il decreto-legge 8 aprile 2013, n. 35, che attribuisce al comune la facoltà di intervenire sul numero delle rate e sulla scadenze delle stesse. Le criticità però non mancano: alcune sono risolvibili in via interpretativa, altre richiederebbero puntuali interventi legislativi. Il testo si propone di illustrare in modo esauriente la disciplina del nuovo tributo, dando le prime risposte ai problemi più ricorrenti. L'impostazione è essenzialmente operativa, anche se non mancano approfondimenti tematici su questioni dai profili giuridici anche complessi, sempre nell'ottica però della soluzione dei problemi. La pubblicazione, dopo la necessaria impostazione della tematica, offre una illustrazione chiara della normativa della TARES, lasciando ampio spazio agli aspetti procedurali ed attuativi del tributo. Completano l'opera l'appendice operativa con lo schema di regolamento, di piano finanziario e di delibera tariffaria.
46,00 39,10

Il RUP negli appalti dopo il Decreto correttivo (D.Lgs. 56/2017) e le linee guida ANAC n. 3 sul RUP

Stefano Usai

editore: Maggioli Editore

pagine: 977

Il volume analizza gli istituti del Codice dei contratti pubblici (così come modificati dal decreto correttivo, dai numerosi i
89,00

Il RUP negli appalti. Nomina, ruolo e compiti dopo le Linee guida ANAC

Stefano Usai

editore: Maggioli Editore

pagine: 680

Il filo conduttore dell'opera - che guida l'autore nell'analisi delle disposizioni contenute nel D
78,00

I siti web delle pubbliche amministrazioni. Norme tecniche e giuridiche dopo le Linee Guida Brunetta

Ernesto Belisario, Gianluigi Cogo
e altri

editore: Maggioli Editore

pagine: 262

Il volume, dal taglio pratico e concreto, si propone - partendo dall'analisi delle "Linee Guida sui siti web delle P.A." pubblicate il 26 luglio 2010 - di illustrare la normativa rilevante in materia di siti web della pubblica amministrazione e di offrire gli schemi operativi per pianificare una operazione di adeguamento e razionalizzazione dei contenuti e dei servizi offerti sul web da parte delle amministrazioni pubbliche italiane. Infatti, gran parte degli enti non rispetta le disposizioni vigenti e non riesce ad utilizzare il sito web in modo da renderlo efficace strumento di trasparenza ed erogazione di servizi on-line a cittadini e imprese. L'obiettivo del volume è quello di fornire più elementi e riflessioni possibili per migliorare la qualità dei siti web della pubblica amministrazione sia sotto il profilo dei contenuti offerti che rispetto alle prospettive dell'integrazione di strumentazione Web 2.0, di servizi di e-government e di sistemi di knowledg management. Il testo si rivolge a tutte le figure professionali che, con diverse funzioni e competenze, intervengono nella gestione di un sito web: responsabili della comunicazione, responsabili degli uffici stampa, URP, redazioni web, responsabili organizzativi, informatici e, in generale, tutti coloro che desiderano approfondire le tematiche della comunicazione pubblica on-line.
35,00

Le Riforme Brunetta nelle aziende sanitarie. Come due anni di legislazione cambiano il rapporto di lavoro nel Servizio sanitario nazionale. Con CD-ROM

Stefano Simonetti

editore: Maggioli Editore

pagine: 246

Il decreto legislativo 150 del 2009, comunemente definito Riforma Brunetta, ha chiuso il cerchio degli interventi governativi sul pubblico impiego. Il libro analizza i contenuti salienti della riforma contestualizzandoli nel Servizio sanitario nazionale, realtà molto differente da tutti gli altri comparti pubblici. Per meglio comprendere la logica complessiva degli interventi, nel volume vengono esaminati anche gli altri provvedimenti normativi che hanno preceduto il decreto 150, sempre riferendosi allo scenario delle aziende sanitarie, con l'obiettivo finale di fornire un quadro sistematico delle norme degli ultimi due anni e una chiave di lettura specifica per le peculiarità della Sanità. Il volume è corredato di un'ampia appendice che riporta un dettagliato elenco della legislazione più significativa, dei contratti collettivi della sanità e della prassi amministrativa sulla materia. Il Cd-Rom allegato al volume contiene normativa e prassi amministrativa. Requisiti hardware e software: Sistema operativo Windows 98 o successivi; Browser: Internet; Programma capace di editare documenti in formato RTF (es. Microsoft Word) e visualizzare documenti in formato PDF (es. Acrobat Reader).
34,00

La disciplina dei rifiuti. Prontuario tecnico-giuridico

Massimo Busà, Paolo Costantino

editore: Maggioli Editore

pagine: 530

Nell'ambito di quel particolare ramo del diritto che viene comunemente definito come tutela dell'ambiente, le regole giuridiche sulla gestione dei rifiuti rivestono senza dubbio un ruolo di primo piano, tanto sul piano internazionale e comunitario, quanto sul piano nazionale. Anzi, proprio a quest'ultimo livello di interesse la gestione dei rifiuti costituisce una problematica di scottante e drammatica attualità nonché (ma sarebbe meglio dire perché) di assai difficile applicazione. In tale contesto, gli operatori pratici cercano con fatica di maneggiare l'intero apparato normativo sulla gestione dei rifiuti nell.intento di pervenire alla definizione di regole e modalità di azione sulla base delle quali orientare la propria condotta non solo sul piano legale, bensì anche su quello più strettamente materiale. Il presente volume, che tiene conto delle importanti modifiche apportate al D.Lgs. 152/2006 (c.d. Testo Unico Ambientale) dal D.Lgs. 205/2010 in attuazione della nuova (ed innovativa) direttiva-rifiuti n. 2008/98/CE, nonché dell'istituzione del sistema telematico di tracciabilità dei rifiuti (SISTRI) e delle misure in materia ambientale introdotte nel 2012 dai Decreti Legge 1, 2 e 5 (conv. in L. 27/2012, L. 28/2012 e L. 35/2012), intende pertanto collocarsi quale agile strumento di orientamento per gli operatori e gli interpreti del settore.
52,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.