Il tuo browser non supporta JavaScript!
Libri e librai dal 1946 Scopri cosa dicono di noi

Opere di carattere generale

Termoenergetica dell'edificio

Walter Grassi

editore: Maggioli Editore

pagine: 130

Il presente testo si prefigge lo scopo di fornire gli elementi di base per la comprensione delle problematiche connesse al comfort abitativo negli edifici e agli strumenti per ottenerlo. Le condizioni di benessere termoigrometrico devono essere mantenute indipendentemente dalla situazione climatica esterna. Questo implica la conoscenza di qualche aspetto di base del comportamento fisiologico dell'organismo umano, ma anche delle metodologie atte a valutare le corrette condizioni di temperatura e di ventilazione per mantenere condizioni igieniche adeguate con il rinnovo dell'aria negli ambienti. A tutto ciò si aggiunge la necessità di conoscere il comportamento del vapore, sia negli ambienti, sia nelle strutture, anche per evitare il deperimento delle loro proprietà. Infine una corretta valutazione della potenza termica da fornire è indispensabile per ottenere le condizioni suddette, evitando al massimo gli sprechi di energia. Bisogna anche ricordare che sarà un'appropriata progettazione in questo senso far sì che il nostro edificio possa essere classificato in una classe energetica alta. Pertanto, i contenuti di questo breve volume sono senz'altro propedeutici agli aspetti della certificazione e delle diagnosi energetiche.
29,00 24,65
12,00

Ingegneri & ingegneria a Firenze. A quarant'anni dall'istituzione della facoltà di ingegneria

a cura di A. Corvi, G. Frosali

editore: Firenze University Press

pagine: 256

L'idea di questo volume nasce al momento di ripensare l'organizzazione dell'Università di Firenze conseguente alla recente riforma, con l'obiettivo di ripercorrere l'evoluzione della Facoltà di Ingegneria nei suoi 40 anni, raccontandone e documentandone la storia, raccogliendo ricordi e documenti di un periodo attraversato da mutamenti significativi. La ricerca effettuata dai curatori e da tanti colleghi ha allargato progressivamente l'orizzonte del lavoro per recuperare non solo i contenuti della storia accademica ma anche quelli della storia "civile" della Facoltà, osservandone il laborioso crescere, affermarsi e consolidarsi nell'Ateneo Fiorentino, e rilevandone anche le relazioni con il contesto sociale ed economico (la città, la regione, il coinvolgimento nazionale ed internazionale) che circonda un soggetto collettivo significativo come la "nostra" Facoltà d'Ingegneria. Questo ha consentito di esplorare e documentare ambiti rilevanti per una conoscenza non banale di quanti attori hanno attraversato lo scenario della Facoltà e di quali fenomeni la Facoltà stessa sia stata osservatrice e protagonista. Così il lavoro si è arricchito di una molteplicità di contenuti che ciascun capitolo declina con piacevole energia e che è difficile sintetizzare in un paradigma solo storico o celebrativo.
15,90 14,31

Esperimenti scientifici non autorizzati

Marco Pizzuti

editore: Il Punto d'Incontro

pagine: 235

Se la scienza e il progresso tecnologico possono salvarci dalla schiavitù del petrolio, nel campo delle nuove energie siamo giunti a un punto di stallo. Da questa situazione traggono profitto le lobby dei carburanti fossili e del nucleare sporco. Basterebbe solo una nuova scoperta, una singola invenzione per liberare i popoli dallo sfruttamento delle multinazionali. Tuttavia, ogni volta che uno scienziato annuncia di avere trovato la soluzione ai nostri problemi energetici, viene accusato di frode scientifica e allontanato dal suo incarico come un ciarlatano. Per una strana "teoria delle coincidenze", fino a oggi è sempre andata così, ma alcune scoperte scomode, e gli esperimenti che le dimostrano, sono riproducibili da tutti, in casa e a basso costo. Utilizzando tecnologie non riconosciute dalla scienza ufficiale, Questa guida pratica spiega come far levitare un oggetto violando le attuali leggi della fisica, come riprodurre un piccolo sole (fusione nucleare) in un barattolo della marmellata, come provocare la trasmutazione della materia, come convertire la normale elettricità in una nuova forma di energia, come creare un magnete permanente molto speciale e altro ancora. Chiunque sappia solo svitare una lampadina o premere un interruttore potrà finalmente assistere a fenomeni straordinari di cui probabilmente non ha mai neppure mai sentito parlare.
13,90 12,51

Progetto di foresight tecnologico. Metodi e tecniche non convenzionali per immaginare il futuro della tecnologia

Andrea Bonaccorsi, Gualtiero Fantoni
e altri

editore: Pisa University Press

pagine: 261

È possibile anticipare l'evoluzione della tecnologia a medio e lungo termine? È possibile prevedere ostacoli, errori e vicoli ciechi in cui la tecnologia può imbattersi nel corso del suo sviluppo? A queste domande sono interessati i ricercatori, le imprese che investono in ricerca e sviluppo ma anche, in misura crescente, i soggetti pubblici che finanziano ricerca e innovazione. Dopo molti anni di ricerca di base di tipo multidisciplinare (ingegneria, fisica, economia, linguistica computazionale, matematica) gli autori hanno messo a punto una metodologia che trasforma in modo radicale, rispetto a quelli convenzionali, l'approccio al technology foresight. Basandosi su una rappresentazione delle tecnologie dettagliata e allo stesso tempo astratta ("funzionale"), il nuovo metodo consente di identificare traiettorie di sviluppo o possibilità di fallimento, offendo ai decision maker uno strumento potente di analisi e valutazione.
20,00 18,00

Progettando ING (gennaio-aprile 2013)

editore: Nerbini

pagine: 56

8,50 7,65

Storia della tecnologia

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 400

In questo settimo volume scopriamo la nascita delle grandi industrie automobilistiche e aeronautiche, l'esordio dell'esplorazione spaziale, l'invenzione dei primi calcolatori, la fotografia e il cinema; le nuove tecniche di stampa e il trionfo della medicina moderna. Così si conclude la narrazione che dai tempi primitivi ci ha portato alle soglie della contemporaneità. L'aspetto senza dubbio più stupefacente della "Storia della tecnologia" è, come scrive Gian Arturo Ferrari nella presentazione alla presente edizione, la sua felice longevità. Pubblicata in Italia a partire dal 1961, la "Storia della tecnologia" ha attraversato indenne mezzo secolo e rimane un punto fermo nel panorama della divulgazione scientifica grazie alla vastità, la completezza e il rigore assoluto con cui è stata condotta. L'idea di base che ha animato i quattro curatori era di leggere la storia dell'umanità attraverso la tecnologia: è così che due millenni di invenzioni ed evoluzioni tecniche ci sono raccontati in brevi saggi in cui serietà, profondità d'argomentazione e chiarezza espositiva brillano tanto da rendere la lettura fruttuosa e piacevole.
15,00 12,75

Storia della tecnologia

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 423

Dopo aver attraversato i tempi primitivi, il Medioevo, il Rinascimento e la Rivoluzione industriale la "Storia della tecnologia" si concentra sui primi cinquant'anni del Ventesimo secolo e chiude la sua lunga cavalcata concentrandosi su due temi cruciali: la comunicazione e l'industria. Dalla nascita delle grandi industrie automobilistiche e aeronautiche fino all'esordio dell'esplorazione spaziale; dall'invenzione dei primi calcolatori alla fotografia e al cinema; dalle nuove tecniche di stampa al trionfo della medicina moderna. Come nei precedenti volumi, i curatori e gli autori sono riusciti a condensare l'essenza di un periodo storico complesso in brevi saggi.
15,00 12,75

Wireless. Scienza, amori e avventure di Guglielmo Marconi

Riccardo Chiaberge

editore: Garzanti Libri

pagine: 318

Inventore della radio? Molto di più. Guglielmo Marconi è stato il padre del wireless, il profeta dell'era digitale. Quasi un precursore dei vari Steve Jobs e Bill Gates: fisico dilettante, fa i suoi primi esperimenti nella soffitta di casa; fonda a Londra una delle prime startup; brevetta ogni idea e la difende nei tribunali; sfida i mercati internazionali e usa i mass media con il talento di un grande comunicatore. In questo libro, Riccardo Chiaberge ci fa scoprire un Marconi che non conoscevamo: più imprenditore che uomo di scienza, mezzo italiano e mezzo britannico, sempre in movimento tra Roma, Londra e New York. E svela anche il Marconi privato, figlio problematico, marito difficile, padre assente e inguaribile donnaiolo. "Wireless" è il racconto appassionante di un'avventura umana e tecnologica che attraversa l'Europa tra due secoli, dalla Belle Epoque alle guerre mondiali, incrocia monarchi e tiranni, scienziati come Tesla, Edison, Bell, ma anche artisti e intellettuali, scrittori come Kipling, D'Annunzio e Conan Doyle. E una schiera di figure femminili: la madre Annie Jameson, la prima moglie Beatrice O'Brien, la suffragetta americana Inez Milholland, l'attrice Francesca Bertini, fino alla contessa Cristina Bezzi-Scali. Sulla scorta di documenti inediti, Chiaberge ricostruisce i momenti cruciali della vita di Marconi, restituendo fuori dal mito e dall'agiografia l'avvincente ascesa di un uomo geniale, dalla personalità complessa e dal fascino travolgente.
18,60 15,81

Bit Pop Revolution. Gli hippie che inventarono il futuro

Cecilia Botta, Tomaso Walliser

editore: Hoepli

pagine: 176

L'alba del personal computer non si poteva vedere dalle vetrate dei grandi edifici di IBM, Xerox o General Electric. L'inizio della rivoluzione digitale è senza brand e senza grandi investimenti, ma nasce semplicemente da un'idea: il potere del computer deve essere disponibile a tutti. I frequentatori dell'Home Computer Club di Menlo Park, nel cuore della Silicon Valley, erano talmente convinti di questo che erano disposti, pur di riuscirci, a costruirseli da soli. Lee Felsenstein, Fred Moore, Gordon French, ma anche Steve Jobs, Steve Wozniak e, almeno in spirito, Bill Gates, contribuirono alla realizzazione del sogno. Questo libro racconta la storia di hippie, attivisti, pacifisti, ingegneri, fuoricorso, ma soprattutto di nerd, che tra la fine degli anni '60 e la metà degli anni '70 dedicarono tutte le loro energie a liberare il potere del computer per renderlo disponibile al mondo. Il resto, come si dice, è storia.
9,90 8,42

Uomini, tecniche, economie

Carlo M. Cipolla

editore: Il Mulino

pagine: 173

Una sintesi della storia del genere umano, dell'evoluzione del suo rapporto con le risorse dai tempi preistorici, in cui l'uom
14,00 11,90

La storia del volo. Dalle macchine volanti di Leonardo da Vinci alla conquista dello spazio

Riccardo Niccoli

editore: White Star

pagine: 336

Questo volume è dedicato ad un antico sogno dell'uomo: riuscire a volare. È scritto per chiunque sia affascinato dagli avvenimenti che permisero la realizzazione di questa aspirazione: descrive tutti i tentativi compiuti dall'uomo, dalle futuristiche macchine di Leonardo Da Vinci ai più avanzati velivoli di oggi, inclusi gli Shuttle, gli aeroplani a decollo verticale, gli aerei da combattimento con i sistemi ultra-avanzati del XXI sec., fino ai progetti per il futuro. Il libro è diviso in 25 capitoli, organizzati cronologicamente, ed ognuno è dedicato a un particolare evento o a un particolare tipo di aereo, con descrizioni accurate, ricchezza di dettagli tecnici, racconti di sviluppi tecnologici, episodi storici e successi commerciali. I capitoli sull'evoluzione dell'aeronautica includono aneddoti e informazioni sul contesto sociale e storico esaminato per aiutare a meglio comprendere situazioni singolari, trionfi e fallimenti. Infine fotografie spettacolari degli aerei più famosi e di importanza storica regalano al lettore un viaggio nella storia della concretizzazione di un grande desiderio umano. Edizione ampliata e aggiornata.
29,90 25,42
20,00 18,00

Storia dell'informatica

Paul E. Ceruzzi

editore: Apogeo Education

pagine: 480

Questa è una storia dell'informatica "moderna", dagli anni Quaranta del Novecento fino ai giorni nostri - dallo sviluppo dei primi computer elettronici digitali fino agli anni di Internet. Organizzato cronologicamente, il volume segue in particolare cinque momenti di transizione che sono stati punti chiave di snodo: la trasformazione del computer da strumento scientifico a prodotto commerciale, alla fine degli anni Quaranta; l'emergere dei piccoli sistemi alla fine degli anni Sessanta; gli inizi dell'informatica personale negli anni Settanta; la diffusione delle reti dopo il 1985; il complesso periodo 1995-2001.
28,00 25,20

Georges Lakhovsky. Corpo, spirito, onde

Carlo Bramanti

editore: Sandit Libri

pagine: 116

12,90
14,90

Il manuale del maker. La guida pratica e completa per diventare protagonisti della nuova rivoluzione industriale

Andrea Maietta, Paolo Aliverti

editore: FAG

pagine: 322

Tutto quello che serve per diventare un vero maker! Cosa significa essere un maker? Come si può partire da un'idea e renderla realtà? Quali sono gli strumenti a nostra disposizione? E come possiamo evitare di sprecare un anno di lavoro per costruire qualcosa che nessuno desidera? Scritto dai fondatori del Frankenstein Garage, che dal 2011 organizzano corsi per aiutare i maker a realizzare le proprie creazioni, Il Manuale del Maker risponde a queste e a tante altre domande sul fenomeno che sta rivoluzionando il modo di progettare e produrre gli oggetti, dal pezzo di ricambio ormai introvabile per la vecchia lavatrice alle più complesse e fantasiose macchine interattive. In queste pagine, con immagini a colori, tutte le tecniche e le pratiche per trasformare immediatamente le proprie idee in progetti concreti, utilizzando le nuove tecnologie digitali, l'elettronica e la programmazione. Spiegazioni chiare e puntuali per liberare la creatività, gestire progetti di successo e dare vita a un business sostenibile.
39,90 35,91

Storia della tecnologia

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 346

In questo sesto volume scopriamo un tema cruciale: l'energia. Dalle fonti naturali e i combustibili fossili all'energia atomica, l'estrazione dei metalli e il loro utilizzo nell'industria, l'elettricità e la siderurgia. Un altro passo in avanti nella narrazione che ci porterà alle soglie della contemporaneità. L'aspetto senza dubbio più stupefacente della "Storia della tecnologia" è, come scrive Gian Arturo Ferrari nella presentazione alla presente edizione, la sua felice longevità. Pubblicata in Italia a partire dal 1961, la "Storia della tecnologia" ha attraversato indenne mezzo secolo e rimane un punto fermo nel panorama della divulgazione scientifica grazie alla vastità, la completezza e il rigore assoluto con cui è stata condotta. L'idea di base che ha animato i quattro curatori, tra i più capaci storici della scienza della loro generazione, era di leggere la storia dell'umanità attraverso la tecnologia: è così che due millenni di invenzioni ed evoluzioni tecniche ci sono raccontati in brevi saggi in cui serietà, profondità d'argomentazione e chiarezza espositiva brillano tanto da rendere la lettura fruttuosa e piacevole.
15,00 12,75

Storia della tecnologia

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 394

In questo sesto volume scopriamo un tema cruciale: l'energia. Dalle fonti naturali e i combustibili fossili all'energia atomica, l'estrazione dei metalli e il loro utilizzo nell'industria, l'elettricità e la siderurgia. Un altro passo in avanti nella narrazione che ci porterà alle soglie della contemporaneità. L'aspetto senza dubbio più stupefacente della "Storia della tecnologia" è, come scrive Gian Arturo Ferrari nella presentazione alla presente edizione, la sua felice longevità. Pubblicata in Italia a partire dal 1961, la "Storia della tecnologia" ha attraversato indenne mezzo secolo e rimane un punto fermo nel panorama della divulgazione scientifica grazie alla vastità, la completezza e il rigore assoluto con cui è stata condotta. L'idea di base che ha animato i quattro curatori, tra i più capaci storici della scienza della loro generazione, era di leggere la storia dell'umanità attraverso la tecnologia: è così che due millenni di invenzioni ed evoluzioni tecniche ci sono raccontati in brevi saggi in cui serietà, profondità d'argomentazione e chiarezza espositiva brillano tanto da rendere la lettura fruttuosa e piacevole.
15,00 12,75

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.