Il tuo browser non supporta JavaScript!
Dal 1946 a fianco di professionisti e studenti Scopri cosa dicono di noi

Ingegneria Ambientale

Iscrizione all'albo nazionale gestori ambientali

a cura di E. Onori

editore: Egaf

pagine: 472

37,00

Vademecum ambientale. Guida pratica ad adempimenti, obblighi e autorizzazioni per le imprese

Raffaella Iacocca, Annalisa Romiti
e altri

editore: EPC

pagine: 216

Dalla valutazione di impatto ambientale alla tutela delle acque, dalla gestione dei rifiuti a quella del rumore: ecco un testo che spiega tutte le principali norme in materia ambientale, attraverso una selezione degli argomenti di maggior importanza dal punto di vista applicativo. Una vera e propria guida scritta con un linguaggio semplice e con un taglio attento alle ricadute concrete delle disposizioni nella vita quotidiana delle imprese e degli enti pubblici. Sotto i riflettori degli autori uno dei punti di arrivo più recenti dell'evoluzione normativa del settore: il D.Lgs. 152/2006, il cosiddetto Testo Unico o Codice Ambientale, che ha raccolto, e parzialmente modificato, un numero consistente di norme preesistenti. Questo decreto, pur nella sua vastità e complessità, non copre l'intero panorama normativo ambientale, non includendo, ad esempio, argomenti come il rumore, le emissioni di gas serra, la regolamentazione degli impianti di incenerimento rifiuti e molti altri temi. Argomenti che invece trovano posto nel volume, insieme agli aggiornamenti e correzioni al Testo Unico apportati dai più recenti decreti correttivi (D.Lgs. 128/2010 e D.Lgs. 205/2010) e alla normativa sul sistema di tracciabilità dei rifiuti (SISTRI). Insomma, una guida per tutti coloro alle prese con un tema, quello della tutela dell'ambiente e la prevenzione dell'inquinamento, che rappresenta sempre di più la chiave di volta del nostro futuro.
21,00 19,95
28,00

Amianto, valutazione, controllo, bonifica. Manuale per la gestione del rischio

Fulvio D'Orsi

editore: EPC

pagine: 415

Rischio amianto, istruzioni per l'uso. Nuova edizione, aggiornata e arricchita, dopo il recepimento dell'ultima direttiva europea sulla protezione dei lavoratori, che modifica in maniera sostanziale il quadro degli obblighi e delle norme tecniche. Che cosa fare, come bisogna farlo e soprattutto che cosa può succedere quando ci si imbatte in questo materiale messo al bando nell'ormai lontano 1992, ma ancora presente in grandi quantitativi nel nostro ambiente. Un manuale destinato a tutti coloro che devono ancora "convivere" con questo prodotto estremamente pericoloso. Il libro offre appropriate risposte ed indicazioni, realizzando un vero e proprio vademecum per una gestione ragionata del rischio, nel quale sono individuati gli strumenti di valutazione, i criteri decisionali, i metodi di intervento, la normativa di riferimento e gli aspetti sanitari. In conclusione, tutto quello che serve per affrontare le situazioni concrete, riducendo al minimo il rischio nel rispetto degli obblighi di legge.
25,00 23,75

Depuracque. Calcolo e verifica degli impianti di depurazione delle acque reflue

Carlo Sigmund

editore: Flaccovio Dario

pagine: 126

Il volume è dedicato agli operatori impegnati nella progettazione preliminare degli impianti di depurazione delle acque reflue di tipo civile ed industriale. Il software allegato DepurAcque, consente, in maniera semplice e veloce, il dimensionamento di massima delle principali tipologie di impianti a fanghi attivi o a biomassa adesa (filtri percolatori). È possibile il completo dimensionamento (sia per fognatura mista che separata) delle seguenti tipologie impiantistiche: a fanghi attivi di tipo classico (a medio o alto carico); a fanghi attivi ad aerazione prolungata; a fanghi attivi del tipo a contatto e stabilizzazione; a fanghi attivi con denitrificazione e nitrificazione; a biomassa adesa a filtri percolatori (a basso o alto carico).
85,00 80,75

Il rischio da amianto. Valutazione del rischio. Metodi di bonifica. Gestione dei rifiuti

Martino M. Rizzo

editore: Sistemi Editoriali

pagine: 328

Il manuale, dopo una breve analisi delle caratteristiche delle fibre di amianto e dei suoi effetti sulla salute umana, si sofferma sulla legislazione di riferimento, sulle forme di tutela assicurativa e sanitaria dei lavoratori, sulla valutazione del rischio, sui metodi di bonifica e sugli adempimenti che le imprese devono eseguire. Particolare attenzione è stata rivolta alla Deliberazione 30 marzo 2004 (Criteri e requisiti per l'iscrizione all'Albo Gestori Rifiuti), al D.M. n. 248/2004 (Regolamento relativo alla disciplina delle attività di recupero dei prodotti e beni contenenti amianto) ed alla Direttiva 2003/18 recepita nel nostro ordinamento con il Codice per la sicurezza e la salute dei lavoratori.
28,00 26,60

Progettazione e gestione degli impianti di irrigazione. Criteri di impiego e valorizzazione delle acque per uso irriguo

Antonina Capra, Baldassarre Scicolone

editore: Edagricole-New Business Media

pagine: 310

La gestione delle pratiche irrigue deve essere attuata in maniera da massimizzarne l'efficienza, riducendo le perdite e ottimizzando l'erogazione in termini di modalità, luoghi, tempi e volumi. Questo libro vuole guidare studenti, futuri tecnici, e i professionisti alla progettazione e alla gestione di impianti irrigui nella maniera più adeguata in un mondo che vede contrarsi le riserve disponibili ma che non può prescindere dall'irrigazione. Per questa ragione, il testo è articolato in modo da ripercorrere il processo di progettazione di un impianto: viene affrontata prima la determinazione dei parametri di progettazione e quindi la progettazione vera e propria di impianti di utilizzo corrente in Italia. Si è altrettanto scelto di mantenere un'ottica fortemente ancorata alla pratica e un taglio sintetico, proponendo vari esempi di calcolo progettuale per ogni tipologia di impianto. Le attrezzature descritte si riferiscono principalmente a impianti per aziende agrarie sebbene criteri di progettazione, procedimenti di calcolo e supporti tecnici siano in parte utilizzabili anche per la progettazione in parchi e giardini e in generale, per le aree a verde con finalità ricreative.
29,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.