Libri Assistenza anziani: Novità e Ultime Uscite | P. 2
Novità Libri adottati nelle Università di Milano Tutti i libri corso per corso, esame per esame

Assistenza anziani

L'assistenza agli anziani non autosufficienti in Italia. Terzo rapporto promosso dall'IRCCS

editore: Maggioli Editore

pagine: 182

Il Rapporto NNA è l'unica pubblicazione che - con frequenza regolare - discuta l'evoluzione dell'assistenza agli anziani non a
15,00 14,25

Manuale di movimentazione del paziente per gli operatori di RSA e altre strutture

Samanta Cianfrone

editore: Maggioli Editore

pagine: 120

L'esigenza di assistere negli spostamenti le persone parzialmente o totalmente dipendenti è antica come la malattia
15,00 14,25

La relazione come cura nell'assistenza geriatrica. Storie ed esperienze. Considerazioni tecniche e formative

Giovanni Braidi, Giovanni Gelmini

editore: Maggioli Editore

pagine: 164

Attraverso testimonianze proprie e di diversi operatori socio-assistenziali, gli autori sono riusciti a raccontare, mantenendo
16,50 15,68

L'assistenza agli anziani non autosufficienti in Italia. Secondo rapporto promosso dall'IRCCS

Cristiano Gori

editore: Maggioli Editore

pagine: 210

Il Rapporto NNA è l'unica pubblicazione che - con frequenza regolare - discuta l'evoluzione dell'assistenza agli anziani non a
15,00 14,25

Le strutture residenziali per anziani e il responsabile di nucleo. Moduli organizzativi e strumenti gestionali

a cura di Ansdipp

editore: Maggioli Editore

pagine: 362

Completamente revisionata e aggiornata, questa quarta edizione dell'opera rappresenta uno strumento di studio e lavoro per tut
30,00 28,50

Assistenza all'anziano. Ospedale, territorio, domicilio

Maria Mongardi

editore: McGraw-Hill Education

pagine: 770

La popolazione anziana è negli anni costantemente aumentata, come risultato di profondi mutamenti demografici, in particolare della diminuzione della natalità e della riduzione della mortalità. L'allungamento della vita non sempre corrisponde però a un effettivo miglioramento della sua qualità: con l'aumentare dell'età cresce la non autosufficienza, aggravata dalla presenza di pluripatologie e dal rischio di isolamento sociale. A fronte di tale quadro socio-sanitario persiste tuttavia l'idea che quella all'anziano sia un'assistenza a bassa complessità, mentre essa non differisce di fatto, per il livello di competenze richieste, da quella, per esempio, a un paziente cardiochirurgico. Assistere una persona anziana richiede infatti conoscenze e abilità professionali di alto livello e percorsi organizzativo-assistenziali ben definiti e articolati nei vari ambiti di cura. Le pluripatologie, alcune gravi, e i deficit cognitivi della persona anziana, la relazione con i caregiver, talvolta anch'essi anziani, il lavoro in team multiprofessionale richiedono agli operatori coinvolti un continuo aggiornamento professionale e competenze specialistiche. Quest'opera vuole rappresentare un tentativo di risposta alle criticità evidenziate dai documenti europei e nazionali circa il fenomeno della popolazione anziana e un contributo al bisogno di formazione degli operatori coinvolti nell'assistenza all'anziano, oltre che offrire spunti di riflessione agli amministratori.
52,00 49,40

Accreditamento volontario di eccellenza

Pierluigi Morosini, Paolo Piergentisi

editore: Maggioli Editore

pagine: 166

L'accreditamento proposto da questo manuale-questionario viene detto tra pari o volontario per sottolineare che non si tratta
19,00 18,05

La continuità di cure e assistenza al paziente complesso. Manuale pratico sull'organizzazione dei percorsi di cura integrati

a cura di C. Destro, N. Sicolo

editore: Edizioni Medico-Scientifiche

pagine: 192

Un tempo la vita sfuggiva in gran parte al controllo dell'uomo, spesso in balia di malattie poco conosciute e sprovvisto dei mezzi per combatterle. Oggi la medicina ha acquisito un bagaglio di conoscenze e di tecnologie per cui è possibile intervenire sulla qualità e durata dell'esistenza, al punto da essere la vita stessa affidata sempre meno a fattori esterni e sempre più alla responsabilità dell'uomo. Partendo da questa riflessione e attraverso la testimonianza di professionisti impegnati nella gestione del malato complesso, il manuale affronta quanto è stato fatto per arrivare ad un simile traguardo, le implicazioni conseguenti e le prospettive future.
25,00 23,75

Una residenza per anziani: un sistema di garanzia della qualità e della sicurezza. Guida allo sviluppo di un sistema di gestione per l'accreditamento...

Barbara Trevisani, Gianfranco Baraghini

editore: Franco Angeli

pagine: 224

Lo sviluppo dei sistemi di gestione della qualità, indipendentemente dall'approccio seguito (accreditamento, ISO 9000, ecc.) rappresentano ancora oggi, nonostante alcune delusioni e risultati forse inferiori alle aspettative, l'unico approccio credibile in grado di supportare lo sviluppo di un'organizzazione capace di garantire qualità e sicurezza. Ne fanno fede una serie di esperienze del settore sanitario ma soprattutto il fatto che le istituzioni hanno identificato nell'accreditamento istituzionale quel sistema di regole che ogni struttura deve rispettare per garantire livelli minimi di qualità, prima per il sistema sanitario ed ora per quello socio-sanitario. Gli autori Barbara Trevisani e Gianfranco Baraghini, forti dell'esperienza decennale nello sviluppo di sistemi Qualità nel settore sanitario, descrivono gli elementi principali di un'esperienza diretta portata avanti presso la casa di riposo Nevio Fabbri di Molinella (BO) caratterizzata da un approccio ai problemi che ha evitato contrapposizioni di pensiero (certificazione, accreditamento, ...) per entrare nel merito dell'organizzazione e rispondere all'esigenza delle istituzioni di dare evidenza dei livelli di qualità e sicurezze garantite, come sempre più fortemente richiesto dai cittadini.
28,50

Quarto rapporto sugli anziani in Italia. 2004-2005

a cura di Fondazione Leonardo

editore: Franco Angeli

pagine: 128

Per ripensare una società che includa l'anziano è necessario tenere presente le caratteristiche del soggetto e la tipologia dei bisogni che esprime. Poiché il processo biologico dell'invecchiamento comporta la perdita di strutture e funzioni dell'organismo si configura una "normalità" dell'anziano diversa da quella del giovane. L'anziano è portatore di più malattie croniche, causa di disabilità totale o parziale per il 20 per cento dei soggetti affetti. Il paradigma medico-biologico non è in grado di interpretare compiutamente il bisogno multidimensionale dell'anziano. Per curare gli anziani è necessaria una medicina del territorio che segua l'anziano in maniera integrata e continuativa.
15,00

Residenze sanitarie per anziani. Le risposte dell'offerta alla domanda sociale emergente

editore: Il Sole 24 Ore

pagine: 98

Approfondire le opportunità d'investimento in nuove tipologie immobiliari è l'obiettivo che l'ANCE vuole perseguire con questa pubblicazione dedicata alle Residenze sanitarie per anziani. L'innalzamento dell'età media della popolazione (oggi una persona su cinque ha più di 65 anni, ma già nel 2030 le persone over 65 rappresenteranno il 30% della popolazione) e l'evoluzione dei bisogni degli anziani ci chiamano a pensare e realizzare risposte e soluzioni diverse e adeguate, perché il cambiamento demografico in atto non sia l'origine di problemi assistenziali, economici e sociali.
15,00
12,00 11,40

Anziani, istituzionalizzazione e cure domiciliari: il caso lombardo

a cura di C. Crepaldi, F. Giunco

editore: Franco Angeli

pagine: 192

Il volume affronta il tema del contenimento dell'istituzionalizzazione delle persone anziane con problemi di dipendenza e, in dettaglio, il modello adottato dalla Regione Lombardia. Prende in considerazione il ruolo delle cure domiciliari e, in particolare, lo strumento dei buoni e dei voucher sociali e sanitari. Viene analizzata la letteratura scientifica, sono descritti modelli di buona prassi e confrontate le soluzioni adottate in diversi sistemi europei. Viene quindi analizzato il modello lombardo e sono descritti i suoi punti di forza e di debolezza.
20,00

Cura e assistenza a domicilio

a cura di F. Giunco

editore: UTET

pagine: 392

118,00 112,10
13,00 12,35

Curare l'uomo, non solo il cancro. Indagine sulla condizione del paziente oncologico anziano

a cura di N. Delai, D. Minerva

editore: Franco Angeli

pagine: 128

Il cancro è prevalentemente una malattia che colpisce l'età matura: e lo si vede bene negli ambulatori e nelle corsie dei reparti che seguono pazienti con tumore. Ma, diversamente che in passato, l'età avanzata non è più una barriera al trattamento chirurgico ed alla radioterapia, e persino alla somministrazione della chemioterapia, anche se in questo caso l'atteggiamento terapeutico deve tenere in maggiore considerazione le altre malattie di accompagnamento e lo stato generale e funzionale del paziente. E i grandi studi epidemiologici Itacare e Eurocare mostrano un aumento dei tassi di sopravvivenza degli anziani neoplastici nell'ultimo decennio. Ma di fronte alla nuova emergenza il rischio è quello di non avere strumenti adeguati.
19,00

Volunteers in Hospice and Palliative Care

A Handbook for Volunteer Service Managers

Cicely Saunders

editore: Oxford University Press

pagine: 240

This book provides comprehensive, practical guidelines on the responsibilities of those who lead, co-ordinate and manage volunteers in small hospices, large specialist palliative care units, and in general hospitals with palliative care teams. Volunteers are key workers, who often perform difficult and always important work. In the United Kingdom alone, there are thousands of volunteers in hospice work, a small proportion doing work with patients, and the vast majority doing equally valuable work such as driving, sitting with relatives, manning charity shops and telephones. As a result, Europe, Australia, the United States and Canada are very interested in the United Kingdom's use of volunteers. Aimed primarily at Volunteer Service Managers in small hospices, large specialist palliative care units, and in general hospitals with palliative care teams, this book covers volunteer selection, training, supervision and support, and legal and ethical considerations. Information is presented in an easily accessible way, using key points, summary panels and checklists. Contributors, who are all Volunteer Service Managers themselves, have included small, clinical vignettes to bring the text to life. This book will also appeal to the volunteers themselves.
38,00 36,10

Anziani, pluralità e mutamenti. Rapporto 2000 su condizioni sociali e demografiche, pensioni, salute e servizi in Lombardia

a cura di C. Facchini

editore: Franco Angeli

pagine: 288

Rimettere in ordine e rileggere con un approccio multidisciplinare la condizione anziana conferma come, anche nel caso della Lombardia, notevoli siano da un lato le differenziazioni interne, segnate sia dalla storia individuale che da quella collettiva, dall'altro i mutamenti in atto, sia sotto il profilo demografico che sociale, sanitario e di reddito. Pluralità e trasformazioni della popolazione anziana appaiono quindi gli elementi con i quali le politiche pubbliche devono sempre più confrontarsi se vogliono essere davvero incisive: in particolare, i dati relativi al quadro sanitario pongono in termini del tutto nuovi il problema dei modelli di cura e il ruolo crescente che hanno gli interventi preventivi.
28,50
19,63 18,65

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento