Libri di Edoardo Boncinelli | Libreria Cortina dal 1946
Dal 1946 a fianco di professionisti e studenti Scopri cosa dicono di noi

Libri di Edoardo Boncinelli

Umano. Una storia non finita

Edoardo Boncinelli

editore: Il Mulino

pagine: 152

Che cosa significa «umano» all'epoca dell'intelligenza artificiale e della rivoluzione digitale? Perché sentiamo il bisogno di
12,00 11,40

Il mio Dante. La «Divina Commedia» tra poesia e scienza

Edoardo Boncinelli

editore: Book Time

pagine: 84

Tanto la grande poesia quanto la scienza si appoggiano da un lato sull'unicità e l'eccezione e dall'altro sull'equivalenza e l
9,00 8,55

La scuola della mente. Come funziona il nostro cervello dall'infanzia al tramonto della vita

Edoardo Boncinelli

editore: Il Saggiatore

pagine: 240

C'è un mondo nella nostra testa, ben più grande di quello che vediamo fuori: una terra avventurosa e impervia, piena di tesori
19,00 18,05

Ho troppo poco tempo per dire cos'è il tempo

Edoardo Boncinelli

editore: edizioni Dedalo

pagine: 96

Dal lockdown è cambiata la nostra percezione del tempo, per alcuni è rallentato, per altri è accelerato
12,50 11,88

Essere vivi e basta. Cronache dal limite

Edoardo Boncinelli

editore: Guanda

pagine: 168

Quando si abbandona la retta via della salute il mondo appare più lontano, più consunto, e per penetrarlo si è costretti a uno
15,00 14,25

Il principio di indeterminazione

Edoardo Boncinelli

editore: Il Mulino

pagine: 152

Per dar conto del significato del principio di indeterminazione si usa dire che «l'osservazione perturba il fenomeno»
12,00 11,40

Vedere il mondo. Cinque lezioni su scienza e fotografia

Edoardo Boncinelli

editore: Contrasto

pagine: 144

Dalla biologia alla genetica, dalla medicina all'astronomia, la fotografia svela alla scienza un mondo invisibile
22,00 20,90

La storia di tutte le storie

Edoardo Boncinelli

editore: Castelvecchi

pagine: 48

Tremila anni fa l'uomo poteva solo fantasticare, ma era ben lontano dal poter dare sostanza di verità a quel che immaginava
5,00 4,75

Il male. Storia naturale e sociale della sofferenza

Edoardo Boncinelli

editore: Il Saggiatore

pagine: 288

Da millenni proviamo a dire, in infiniti modi, che cos'è il male
19,00 18,05

La farfalla e la crisalide. La nascita della scienza sperimentale

Edoardo Boncinelli

editore: Cortina Raffaello

pagine: 192

La farfalla è la scienza come noi oggi la conosciamo
18,00 17,10

Un futuro da Dio. Così il progresso dei «sapiens» conduce verso l'immortalità

Edoardo Boncinelli

editore: Rizzoli

pagine: 155

Di cosa parliamo quando parliamo di progresso? Ci stiamo evolvendo verso una catastrofe o verso la libertà? Oppure siamo blocc
18,00 17,10

Capire la mente

Edoardo Boncinelli

editore: Castelvecchi

pagine: 48

Nate poco più di cinquant'anni fa, le neuroscienze hanno vissuto nei decenni a seguire uno sviluppo tumultuoso e variegato. Con esse hanno fatto il loro ingresso nel territorio della scienza argomenti per lungo tempo considerati oggetto esclusivo della ricerca filosofica: la natura della mente e della memoria, lo statuto della coscienza, la questione della libertà. Edoardo Boncinelli ci conduce con la chiarezza del divulgatore nella selva delle domande cui le neuroscienze hanno tentato e tentano ancora di rispondere: come funziona davvero la nostra percezione? Cosa sono le emozioni? Dove si trovano i ricordi? E come agisce realmente la nostra limitata razionalità? Dalle scoperte realizzate emerge un quadro affascinante e suggestivo, l'affresco di una scienza che ha già dato tanto, e che pure non smette di cercare.
5,00 4,75

Che cosa abbiamo nella testa? Il cammino accidentato della ragione

Edoardo Boncinelli, Antonello Calvaruso

editore: Il Saggiatore

pagine: 248

Come si forma il pensiero? Che cosa sono esattamente memoria, coscienza e mente? Davvero tutto quello che accade dentro di noi
20,00 19,00

Contro il sacro. Perché le fedi ci rendono stupidi

Edoardo Boncinelli

editore: Rizzoli

pagine: 230

"Si dice spesso che la nostra società tende sempre più a secolarizzarsi, ma anche in una società fortemente secolarizzata il senso del sacro non è andato perduto totalmente, e talvolta quasi per niente, anche se non tutti ci fanno caso." Sembra un'ironica provocazione quella che Edoardo Boncinelli avanza in queste pagine, ma a pensarci bene, proprio mentre in tanti lamentano l'immancabile "crisi dei valori", ci ritroviamo in una realtà che appare come il terreno di coltura ideale per fondamentalismi di ogni genere. E questo perché il senso del sacro è l'ostacolo più grande sul cammino del pensiero razionale, poiché ci abitua fin dalla più tenera età a non mettere in discussione pratiche e concetti che ci accompagnano dalla notte dei tempi. Ma perché il sacro è così radicato in noi? Boncinelli va al cuore della questione e mette a nudo i bisogni biologici e sociali che hanno favorito la nascita e la crescita di questa idea. Scavando nella regione più profonda della nostra irrazionalità, Boncinelli sottolinea la necessità fisica degli esseri umani di avere a disposizione una serie di punti fermi da cui partire e sui quali fondarsi, anche a prescindere dalla religione vera e propria. Forse non si può vivere senza qualcosa di sacro, ma sarebbe meglio ricorrerci il meno possibile per non restare ancorati a un modo di ragionare in cui tutto si dà per scontato e immutabile.
18,00 17,10

L'infinito in breve. Inciampi e contrattempi della scienza

Edoardo Boncinelli

editore: Rizzoli

pagine: 151

Di quante parole ha bisogno uno scienziato per fare degli esempi di infinito? Boncinelli sperimenta in questo libro un approccio quasi eretico al sapere di cui è uno dei massimi rappresentanti, divertendosi a rispondere alle grandi domande sulla vita, la morte, la libertà, la fede, con massime fulminanti e spesso pungenti. Il bersaglio principale è rappresentato da tutti quegli inciampi filosofici che spesso ci confondono le idee invece di chiarircele. Sotto il mirino finisce anche il politically correct che imbriglia il nostro pensiero obbligandoci a dire tutti le stesse cose. Il risultato è un libro ricco di spunti di riflessione e di suggestioni molto ironiche. Perché, come afferma Boncinelli, "Di ironia non è mai morto nessuno; di serietà eccessiva sì".
16,00 15,20

La vita e i suoi misteri. Dalla genetica alla salvaguardia dell'ambiente

Edoardo Boncinelli

editore: Mondadori Electa

pagine: 137

L'inizio del terzo millennio pone l'umanità davanti a due prospettive diametralmente opposte
16,90 16,06

Godo quindi sono. Divertissement quasi scientifico sulle faccende di letto e simili

Edoardo Boncinelli

editore: Imprimatur

pagine: 128

Perché miriamo al godimento? Quali sono i meccanismi e gli eventuali impedimenti di tale tipo di vissuto? Qual è nello specifi
13,50 12,83

Gli enigmi del tempo

Edoardo Boncinelli

editore: Castelvecchi

pagine: 42

Tutti sanno cos'è il tempo ma è comunque difficile definirlo, saper dire cos'è esattamente, come già faceva osservare sant'Ago
5,00 4,75

Le magnifiche 100. Dizionario delle parole immateriali

Edoardo Boncinelli, Massimo Arcangeli

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 359

Universali, pervasive, necessarie come l'aria: sono le 100 parole che il linguista Massimo Arcangeli e il biologo Edoardo Bonc
20,00 19,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.