Le spese di spedizione sono gratis per ordini superiori a 39 €

Libri di Umberto Bottazzini

Istanti fatali. Quando i numeri hanno spiegato il mondo

Umberto Bottazzini

editore: Laterza

pagine: 171

Nelle vicende umane c'è sempre un prima e un dopo
18,00 17,10

L'infinito

Umberto Bottazzini

editore: Il Mulino

pagine: 278

L'infinito è un concetto che corrompe e altera tutti gli altri
15,00 14,25

Il flauto di Hilbert. Storia della matematica

Umberto Bottazzini

editore: UTET Università

pagine: 475

Il matematico tedesco Hermann Weyl, allievo di David Hilbert e affascinato dalle sue lezioni sul concetto di numero, non esitò
21,00 19,95

Numeri

Umberto Bottazzini

editore: Il Mulino

pagine: 201

I numeri sono protagonisti di una grande avventura che ha inizio migliaia di anni fa nella civiltà babilonese, in quella egizia, in Cina, e poi nella cultura inca e maya. Numeri che esprimono rapporti indicibili per i seguaci di Pitagora. Simboli per il nulla e cifre arcane che dalle regioni dell'India vedica si diffondono in Occidente e nel resto del mondo. Astratti interpreti di una storia al tempo stesso sacra e profana, dove la perfezione della Creazione si coniuga con i libri mastri dei mercanti medioevali, e i loro numeri "falsi" con i numeri reali e immaginari creati dalla fantasia dei matematici.
14,00 13,30

Il flauto di Hilbert. Storia della matematica

Umberto Bottazzini

editore: UTET

pagine: 473

Il matematico tedesco Hermann Weyl, allievo di David Hilbert e affascinato dalle sue lezioni sul concetto di numero, non esitò
24,50 23,28

Il flauto di Hilbert. Storia della matematica

Umberto Bottazzini

editore: UTET Università

pagine: 473

Il matematico tedesco Hentarm Weyl, allievo di David Hilbert è affascinato dalle sue lezioni sul concetto di numero, non esitò
24,50 23,28

Va' pensiero. Immagini della matematica nell'Italia dell'Ottocento

Umberto Bottazzini

editore: Il Mulino

pagine: 328

Qual era la situazione della ricerca matematica in Italia all'inizio dell'Ottocento? Chi furono i protagonisti di quella generazione risorgimentale che portò la matematica italiana ad affermarsi alla fine del secolo su posizioni di riconosciuta avanguardia in Europa? Quali erano i centri e i gruppi di ricerca? Quali i campi di indagine, le teorie e i metodi della scuola italiana? Quale fu l'esito delle battaglie che impegnarono i matematici sul terreno culturale e filosofico? Sono alcuni degli interrogativi affrontati nelle pagine di questo volume, dove le "immagini" della matematica consentono di tratteggiare, secondo una prospettiva inedita, un capitolo di storia politica e culturale del nostro paese.
24,79

La serva padrona. Fascino e potere della matematica

Edoardo Boncinelli, Umberto Bottazzini

editore: Cortina Raffaello

pagine: 220

Che cos'è la matematica? Qual è la natura dei numeri e delle figure geometriche? Perché è così potente da permettere l'invio di un carrello su Marte e così elegante da suscitare una sorta di piacere estetico? Nessuno oggi ne contesta l'efficacia, ma scienziati e filosofi continuano a disputare sulle ragioni di un tale successo. Un matematico con la passione della storia e un fisico passato alla biologia sperimentale ne discutono, in questo volume, mettendo a confronto i diversi punti di vista.
19,00 18,05

Le costruzioni della mente

Umberto Bottazzini, Elena Di Bella

editore: McGraw-Hill Education

pagine: 320

20,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.