Libri di Telmo Pievani

La natura è più grande di noi. Storie di microbi, di umani e di altre strane creature

La natura è più grande di noi. Storie di microbi, di umani e di altre strane creature

Telmo Pievani

editore: Solferino

pagine: 208

La natura è più grande di noi perché ha tempi lunghi, anzi lunghissimi, mentre noi siamo su questo pianeta da duecento millenn
16,00 15,20
La fine del mondo. Guida per apocalittici perplessi

La fine del mondo. Guida per apocalittici perplessi

Telmo Pievani

editore: Il Mulino

pagine: 184

Colossali ecatombi del passato hanno più volte segnato un nuovo inizio per altre forme di vita
12,00 11,40
Serendipità. L'inatteso nella scienza

Serendipità. L'inatteso nella scienza

Telmo Pievani

editore: Cortina Raffaello

pagine: 256

Quante volte ci è capitato di cercare qualcosa e trovare tutt'altro? Una compagna, un compagno, un lavoro, un oggetto
15,00 14,25
DNA. Un codice per scrivere la vita e decifrare il cancro

DNA. Un codice per scrivere la vita e decifrare il cancro

Telmo Pievani

editore: Mondadori

pagine: 144

Nato dallo spettacolo "DNA" - un progetto di AIRC e del collettivo musicale Deproducers, a cui Telmo Pievani collabora come fr
13,00 12,35
Finitudine. Un romanzo filosofico su fragilità e libertà

Finitudine. Un romanzo filosofico su fragilità e libertà

Telmo Pievani

editore: Cortina Raffaello

pagine: 280

Lo scrittore Albert Camus non è morto nell'incidente del 4 gennaio 1960
16,00 15,20
Anatomia di una rivoluzione. La scoperta scientifica di Darwin

Anatomia di una rivoluzione. La scoperta scientifica di Darwin

Telmo Pievani

editore: Mimesis

pagine: 198

Ventidue anni di attesa e di reticenza
16,00 15,20
DNA. Un codice per scrivere la vita e decifrare il cancro

DNA. Un codice per scrivere la vita e decifrare il cancro

Telmo Pievani

editore: Mondadori

pagine: 127

In un indistinto oceano primordiale, tre miliardi e mezzo di anni fa, ebbe inizio quella che noi chiamiamo «vita»
18,00 17,10
La terra dopo di noi

La terra dopo di noi

Telmo Pievani

editore: Contrasto

pagine: 181

Nell'evoluzione vige un'asimmetria: noi abbiamo bisogno della biosfera per vivere; la biosfera invece non ha alcun bisogno di
22,90 21,76
Imperfezione. Una storia naturale

Imperfezione. Una storia naturale

Telmo Pievani

editore: Cortina Raffaello

pagine: 197

Noi siamo il risultato di una serie di imperfezioni che hanno avuto successo
14,00 13,30
Homo Sapiens e altre catastrofi. Per una archeologia della globalizzazione

Homo Sapiens e altre catastrofi. Per una archeologia della globalizzazione

Telmo Pievani

editore: Meltemi

pagine: 352

"Telmo Pievani, con grande capacità, racconta la meravigliosa storia dell'evoluzione umana, mostrando come l'evoluzione della
22,00 20,90
Il giro del mondo nell'Antropocene. Una mappa dell'umanità del futuro

Il giro del mondo nell'Antropocene. Una mappa dell'umanità del futuro

Telmo Pievani, Mauro Varotto

editore: Cortina Raffaello

pagine: 200

Non abbiamo fatto nulla per mitigare il riscaldamento climatico
22,00 20,90
Viaggio nell'Italia dell'Antropocene. La geografia visionaria del nostro futuro

Viaggio nell'Italia dell'Antropocene. La geografia visionaria del nostro futuro

Telmo Pievani, Mauro Varotto

editore: Aboca Edizioni

pagine: 192

Come ormai tutti purtroppo sappiamo, l'impatto dell'umanità sul pianeta sta producendo effetti devastanti
22,00 20,90
La teoria dell'evoluzione. Attualità di una rivoluzione scientifica

La teoria dell'evoluzione. Attualità di una rivoluzione scientifica

Telmo Pievani

editore: Il Mulino

pagine: 133

Alla luce delle ricerche più recenti, il libro introduce i fondamenti della teoria evoluzionistica - formulata da Charles Darw
12,00 11,40
Homo Sapiens. Le nuove storie dell'evoluzione umana

Homo Sapiens. Le nuove storie dell'evoluzione umana

Telmo Pievani, Luigi Luca Cavalli Sforza

editore: Codice

pagine: 187

Duecentomila anni fa Homo sapiens ha iniziato il viaggio che lo ha portato a colonizzare l'intero pianeta e a convivere con al
19,00 18,05
Leggere L'origine delle specie di Darwin

Leggere L'origine delle specie di Darwin

Telmo Pievani

editore: Ibis

pagine: 200

"L'origine delle specie" di Charles Darwin ha cambiato per sempre la nostra visione della natura e del posto dell'uomo in essa
10,00 9,50
E avvertirono il cielo. La nascita della cultura

E avvertirono il cielo. La nascita della cultura

Carlo Sini, Telmo Pievani

editore: Jaca Book

pagine: 96

«Alzarono gli occhi e avvertirono il Cielo»: sono le parole con le quali Vico descrive la nascita, negli ancestrali abitatori
16,00 15,20
Il maschio è inutile. Un saggio quasi filosofico

Il maschio è inutile. Un saggio quasi filosofico

Federico Taddia, Telmo Pievani

editore: Rizzoli

pagine: 154

Non è più tempo di certezze
12,00 11,40
Homo sapiens. Il cammino dell'umanità

Homo sapiens. Il cammino dell'umanità

Telmo Pievani

editore: De Agostini

pagine: 223

"L'isolamento fisico, lo spostamento sul territorio, le espansioni e le migrazioni sono stati fattori chiave dell'evoluzione umana. A partire da due milioni di anni fa le specie del genere Homo cominciarono a diffondersi fuori dall'Africa a più riprese, andando a comporre il mosaico della nostra diversità. La giovane specie Homo sapiens, nata per ultima in Africa e poi diffusasi in tutto il mondo, è uno dei protagonisti di questa partitura a più voci. L'appassionante viaggio dell'umanità è raccontato in questo atlante geografico del popolamento umano della Terra". (Telmo Pievani)
34,90 33,16
Evoluti e abbandonati. Sesso, politica, morale: Darwin spiega proprio tutto?

Evoluti e abbandonati. Sesso, politica, morale: Darwin spiega proprio tutto?

Telmo Pievani

editore: Einaudi

pagine: 276

Alcuni pensano che il nostro cervello sia fermo all'età della pietra, come se la selezione naturale ci avesse plasmato nel Pleistocene e poi abbandonato al nostro destino. Sui mass media spopolano i riferimenti all'evoluzione biologica dei comportamenti umani, soprattutto politici e sessuali. Dire che l'evoluzione ci ha programmati fin dal Paleolitico per avere un determinato impulso innato è una tentazione irresistibile, che ci fa raccontare un sacco di storie fantasiose e zeppe di stereotipi. Ma è corretto richiamarsi a Darwin per difendere queste tesi? Ci voleva un evoluzionista e darwiniano al di sopra di ogni sospetto come Telmo Pievani, però, per cimentarsi in una critica ironica di questa bizzarra ma persuasiva "psicologia evoluzionistica pop". Con uno stile narrativo e avvalendosi di gustosi esempi tratti dalla letteratura scientifica e parascientifica, "Evoluti e abbandonati" getta le basi per un approccio che non consideri la mente umana come una "macchina di istinti" ossessionata soltanto da sesso, geni e competizione, ma come un "bricoleur" che, da sempre, si adatta all'imperfezione e all'imprevedibilità della nostra storia naturale e culturale. L'evoluzione continua, con i buoni vecchi mezzi di una volta, e con qualcuno nuovo.
18,50
Anatomia di una rivoluzione. La logica della scoperta scientifica di Darwin

Anatomia di una rivoluzione. La logica della scoperta scientifica di Darwin

Telmo Pievani

editore: Mimesis

pagine: 195

Ventidue anni di attesa e di reticenza. Dodici anni di rimaneggiamenti. "L'origine delle specie" di Darwin non fu soltanto un libro. Fu un romanzo di formazione, un travaglio teorico e umano, un cantiere aperto di idee e di ipotesi. La sua struttura argomentativa "alla rovescia" è peculiare e rivelatrice. Dalle sue pagine traspira la complessa logica della scoperta scientifica del naturalista inglese e il suo metodo misto, tra induttivismo e slanci ipotetico-deduttivi. In questo saggio il capolavoro darwiniano viene scomposto e ricomposto in un modo del tutto inedito, seguendo le sottili tracce delle revisioni apportate dall'autore alle sei edizioni successive dell'Opera, fino all'ultima del 1872. Un meticoloso lavoro di scavo storico e linguistico, con una sequenza analitica di citazioni tradotte ex novo dall'originale, che svela tutto il pluralismo teorico di Darwin, la sua attenzione verso le obiezioni degli avversari, la consapevolezza dei punti deboli, la forza delle evidenze e delle argomentazioni, e soprattutto le predizioni rischiose (alcune poi corroborate, altre smentite) che proiettarono la teoria dell'evoluzione nel futuro della ricerca biologica. Questo libro è al contempo una guida alla lettura e una proposta filosofica e storiografica, che permette di capire oggi il nocciolo teorico del neodarwinismo e l'agenda dei problemi ancora aperti in filosofia della biologia.
16,00