Orari e chiusure delle nostre librerie per il mese di agosto Scopri di più

Libri di Michele Caja

Progetti per Milano. Garibaldi, Isola, Gioia

Michele Caja

editore: Maggioli Editore

pagine: 142

Questo libro rappresenta il primo di una serie di volumi che intendono raccogliere progetti didattici che si riallacciano all'
14,00 12,60

Il primo Mies. Dalla casa alla grande città

Michele Caja

editore: CLEAN

pagine: 79

Tra i maestri più studiati e dibattuti del secolo scorso, Mies continua a essere, attraverso la sua opera architettonica e teo
12,00 11,40
22,00 20,90

Tipo forma figura. Il dibattito internazionale 1970-2000

Michele Caja, Martina Landnsberger
e altri

editore: Libraccio Editore

pagine: 352

Già durante la fase di redazione della prima antologia dedicata ai temi della tipologia architettonica e della morfologia urbana è apparso subito evidente che si è trattato di un dibattito allargato, partito dagli studi italiani ma ben presto recepito e rielaborato in diversi paesi europei e negli Stati Uniti. Il volume è poi uscito con il titolo Tipologia architettonica e morfologia urbana. Il dibattito italiano. Antologia 1960-1980, ma già si prevedeva di far seguire un secondo volume dedicato al dibattito internazionale e alla ricezione ed evoluzione delle nozioni di tipo e di forma applicate all'architettura e alla città. Questo secondo libro parla, quindi, di tipi e forme al plurale, mostrando come oltre all'accezione oramai canonica di tipologia e morfologia, fornita dal dibattito italiano, ne siano nate altre, legate, per esempio, alle pratiche compositive del Postmoderno, come il frammento, la citazione, il collage, o derivate dalla relazione con il mondo delle forme naturali, come la figurazione analogica e metaforica, o ancora prese a prestito alla linguistica e alla semiotica, come la nozione di struttura.
20,00 19,00
45,00 42,75
26,00 24,70
20,00

Berlino 1990-2010

Michele Caja, Silvia Malcovati

editore: Lampi di Stampa

pagine: 288

La città di Berlino ha rappresentato negli ultimi decenni il luogo privilegiato della sperimentazione architettonica (a causa della sua particolarità storica di città divisa e poi riunificata, che ha reso disponibili immense aree edificabili), ma anche il luogo della discussione su quale città si dovesse ricostruire e come (la città della storia, quella distrutta, quella dei progetti mai realizzati, o la città del nostro tempo, se ne esiste una). I saggi e i progetti qui raccolti rappresentano un tentativo di lettura critica di questo importante momento di riflessione a partire prima di tutto dall'architettura. Attraverso l'analisi dei più importanti interventi di ri-costruzione, emerge la volontà, da parte degli amministratori così come degli architetti, di ripercorrere attraverso i nuovi progetti i momenti più significativi della storia architettonica di Berlino per trovare il senso e il modo di intervenire oggi sulla città.
25,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.