Il tuo browser non supporta JavaScript!
Libri e librai dal 1946 Scopri cosa dicono di noi

Libri di M. Procacci

Ritiro sociale. Psicologia e clinica

a cura di M. Procacci, A. Semerari

editore: Erickson

pagine: 346

I pazienti che soffrono di ritiro sociale sono allo stesso tempo poco capiti e mal curati
24,50 20,83

Ansia e ritiro sociale. Valutazione e trattamento

a cura di M. Procacci, R. Popolo

editore: Cortina Raffaello

pagine: 394

Il volume è una raccolta di contributi originali di autori sia italiani sia stranieri che si sono occupati dell'inquadramento e della cura dei disturbi di ansia sociale in un'ottica cognitivista. Viene proposta un'approfondita descrizione clinica dell'ansia e dell'evitamento sociale anche in relazione alla fobia sociale e al disturbo evitante di personalità, e vengono delineati i modelli esplicativi di come si costruiscono e si mantengono tali disturbi. I diversi capitoli affrontano questi disturbi da molteplici punti di vista, quali l'epidemiologia, la genesi e lo sviluppo, la neurobiologia, la psicopatologia, gli strumenti di valutazione e di assessment e il trattamento, quest'ultimo descritto secondo la tecnica "passo dopo passo" messa a punto dagli autori. Vengono inoltre indicati i trattamenti sia psicologici sia farmacologici più efficaci e l'uso della tecnica del social skills training associata al trattamento cognitivo-comportamentale per la fobia sociale. Particolare attenzione è stata posta dai curatori all'esame dei dati della recente letteratura e alla presentazione di elaborazioni teoriche corroborate da numerose vignette cliniche. Il testo è rivolto ai professionisti della salute mentale che si confrontano con i disturbi di ansia e di evitamento sociale nella propria pratica clinica e agli studenti in formazione, al fine di aggiornare e approfondire metodologie di valutazione e trattamento.
32,00 27,20

Teilhard de Chardin pensatore universale. Un bilancio del cinquantenario (1955-2005)

a cura di V. Cresti, L. Galleni

editore: Felici

Il volume riporta gli atti del convegno svoltosi a Pisa in occasione dei 50 anni dalla morte di Pierre Teilhard de Chardin (1881-1955). Gesuita e scienziato, egli presentò un'importante sintesi tra evoluzionismo e teologia cattolica che ispirò, tra l'altro, il Concilio Ecumenico Vaticano II. Il suo pensiero ha aperto linee di dialogo con diverse culture e ha fornito spunti di indagine per nuovi progetti di ricerca che hanno portato a innovative definizioni dell'agire umano, sempre però in una prospettiva che muove innanzitutto dalla conservazione della natura. Un pensiero globale che, ancora oggi, è vivo e necessario.
13,50 12,15

Manuale di terapia cognitiva delle psicosi

Antonino Carcione, Giuseppe Nicolò
e altri

editore: Franco Angeli

pagine: 544

Un manuale sulle psicosi pensato per gli studenti dei corsi di laurea magistrale in psicologia e delle scuole post-universitarie che presenta le più attuali elaborazioni teoriche, sostenendole con chiari esempi clinici. Ma anche un testo di aggiornamento per i professionisti della salute mentale che si confrontano con casi di psicosi nella loro pratica clinica. Il testo propone contributi originali di autori italiani e stranieri che si occupano dell'inquadramento e della cura delle psicosi, dai prodromi alla remissione. Privilegia l'approccio cognitivo perché, insieme ai farmaci, è il più empiricamente solido per le numerose prove di efficacia. Dopo un primo inquadramento storico, la prima parte del manuale affronta il tema della valutazione della psicosi, tendendo conto dei modelli psicologici e dei malfunzionamenti cognitivi e metacognitivi. Emerge una descrizione per fasi/stadi di malattia, ciascuno con le proprie caratteristiche ed implicazioni sull'esito funzionale e sociale. La seconda parte propone un'analisi dei possibili trattamenti e si apre con una rassegna di quelli validati empiricamente, spiegando quali prove di efficacia ne sostengono l'impiego nelle linee guida internazionali. I capitoli che seguono illustrano specifiche tecniche per il miglioramento delle abilità sociali (social skills training) e delle funzioni cognitive (cognitive remediation).
39,00
10,00 8,50
14,00 12,60

Lavoro e tecnica nel Medioevo

Marc Bloch

editore: Laterza

pagine: 262

I nessi tra tecnica, economia, socialità e mentalità nel Medioevo: un grande libro di storia che esemplifica al meglio quali sono stati i nuovi temi di ricerca introdotti dalla Scuola delle "Annales". Dall'Indice del volume: Per una storia comparata delle società europee; Avvento e conquiste del mulino ad acqua; Il problema dell'oro nel Medioevo; I paesaggi agrari; Le "invenzioni" medievali; Come e perché finì la schiavitù antica. Nato a Lione nel 1886, Marc Bloch, uno dei più grandi storici del Novecento, si formò all'Ecole Normale Supérieure e completò gli studi in Germania.
11,00 9,35

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.