Il tuo browser non supporta JavaScript!
Libri e librai dal 1946 Scopri cosa dicono di noi

Libri di L. Ruggiero

Schemi di diritto commerciale

Ruggiero Berardi

editore: Neldiritto Editore

pagine: 464

La collana "Il diritto in schemi" intende fornire un utile supporto per l'apprendimento e il ripasso delle principali discipli
19,00 17,10

Il pentagramma relazionale. Le forme vitali nella psicoterapia familiare e di coppia

a cura di G. Ruggiero, C. Meini

editore: Franco Angeli

pagine: 146

L'incontro tra menti nella stanza di terapia è un fenomeno ricco e complesso, un processo di progressiva sintonizzazione e costruzione di conoscenze condivise. Gli autori di questo libro si propongono di far emergere un nuovo modo di concepire la clinica relazionale, mettendo al centro le forme vitali, la dimensione musicale della relazione terapeutica, la ritmicità degli scambi interpersonali, la funzione generativa e dinamica del campo intersoggettivo e lo stile del terapeuta. L'obiettivo è connettere il paradigma dell'intersoggettività alle forme vitali teorizzate da Daniel Stern, concetto fecondo e innovativo nella sua trasposizione ai setting familiari e di coppia. In questo percorso un ruolo fondamentale è affidato all'attività musicale e al canto, straordinari acceleratori degli spazi d'intersoggettività. Attraverso una riflessione sulle caratteristiche della musica più congeniali al setting psicoterapeutico, gli autori sostengono che il canto congiunto rappresenti la via regia per far emergere e trasformare le forme vitali in terapia. Si approda così al Relational Singing Model, un modello di attività musicale d'insieme nato per promuovere la relazione e la comunicazione e ora proposto nella terapia familiare. Attraverso l'illustrazione del protocollo d'intervento, comprensivo dell'analisi delle strutture musicali concretamente utilizzate, si potranno intuire in vivo le potenzialità trasformative di un approccio centrato sulle forme vitali.
19,00

La relazione psicoanalitica. Contributi clinici e teorici

a cura di I. Ruggiero, N. Rossi

editore: Franco Angeli

pagine: 190

Il volume raccoglie alcuni contributi, italiani e esteri, sul tema della relazione analitica, tema che si è sviluppato e progressivamente imposto negli ultimi decenni in tutto il panorama psicoanalitico mondiale, ma ha avuto in Italia uno sviluppo autonomo ed originale. Gli autori approfondiscono svariati aspetti dell'approccio relazionale, dai suoi elementi costitutivi alle premesse storiche e culturali che ne hanno favorito la nascita e l'espansione, dalle trasformazioni cliniche alle quali ha dato avvio alle sue conseguenze tecniche. Da vertici differenti, esplorano i poliedrici volti della relazione analitica, dalle sue origini, legate soprattutto al pensiero di Ferenczi, ai suoi più recenti sviluppi, indagando le trasformazioni che hanno determinato nella pratica clinica attuale.
25,00

Il «Festival Internazionale del cinema di frontiera». Marzamemi tra svago, cultura e competitività

a cura di V. Ruggiero, N. Correale

editore: Franco Angeli

pagine: 112

Da ormai dieci anni, nell'ultima settimana di luglio, l'antico borgo marinaro di Marzamemi ospita il Festival Internazionale del Cinema di Frontiera. Per una settimana il borgo di Marzamemi si trasforma nella sala cinematografica a cielo aperto più grande e più a sud d'Europa e diventa, anche se in modo virtuale, il centro del Mediterraneo, punto di incontro di tre continenti: Europa, Asia e Africa. Questo volume raccoglie i risultati di una ricerca sull'impatto economico e culturale che il Festival ha avuto sul territorio, non soltanto di Marzamemi, bensì di questa ampia area geografica che occupa l'intera punta meridionale della Sicilia a cavallo tra le province di Siracusa e Ragusa. Insieme a questi risultati, il volume contiene un'analisi di contesto che ricostruisce sia i movimenti turistici sia l'offerta turistica di questo vasto territorio; quest'ultima intesa in un'accezione più ampia che guarda oltre alla capacità turistica, anche al ricco patrimonio paesaggistico, di risorse materiali e immateriali, che animano il territorio. I due capitoli sono preceduti da una riflessione sulla valenza dei festival in termini di competitività territoriale e da un'articolata ricostruzione del Festival Internazionale del Cinema di Frontiera. Completano il volume un'appendice documentaria e statistica.
16,50

La versione di Rice. Cultura progettuale di un ingegnere umanista

Roberto Ruggiero

editore: Maggioli Editore

pagine: 122

Peter Rice, talentuoso ingegnere irlandese prematuramente scomparso nel 1992, rappresenta ancora oggi un importante e non del
12,00 10,80

La didattica della tecnologia dell'architettura nella formazione dell'architetto

a cura di M. Perriccioli, R. Ruggiero

editore: CLEAN

pagine: 263

Il volume presenta i primi esiti di un osservatorio sulla didattica della Tecnologia dell'Architettura (TdA) nella formazione
16,00 14,40

Elettrocardiografia

Enrico G. Ruggiero

editore: Idelson-Gnocchi

pagine: 430

41,00 37,72

Viaggio astronomico e geografico nello stato della Chiesa (1750-1752)

Ruggiero G. Boscovich

editore: Scuola Normale Superiore

pagine: 140

Nel Settecento Ruggiero Giuseppe Boscovich era considerato uno dei più autorevoli scienziati della sua epoca e certamente i contributi che egli ha offerto sono stati assai importanti e continuano ad essere degni di attenzione. In occasione del terzo centenario della nascita - era nato a Ragusa il 18 maggio 1711 -, le Edizioni della Normale pubblicano nella collana Mathematica il "Viaggio astronomico e geografico nello Stato della Chiesa", uno dei suoi testi più affascinanti sia sul piano scientifico che su quello letterario. Introduzione di Luigi Pepe.
20,00 17,00
18,50 15,73
15,00

Anoressia e bulimia nei paesi dell'area mediterranea. Un approccio transculturale di psicologia

a cura di G. M. Ruggiero

editore: Deleyva

pagine: 271

Il volume raccoglie i contributi di un gruppo di studiosi provenienti da nove paesi dell'area mediterranea, dall'Italia al Portogallo, da Israele alla Tunisia, e avanza l'ipotesi che in quest'area il costrutto socio-culturale "onore-vergogna" contribuisca allo sviluppo psicopatologico dei disturbi alimentari, essendo un fattore chiave interpretativo per la diagnosi di anoressia e bulimia. Gli autori esaminano i fattori socioculturali sottesi alla diffusione dei disturbi alimentari e le variabili interpersonali, cognitive, biologiche che ne accrescono il rischio; offrono al lettore informazioni cliniche e pratiche, nonché informazioni per la creazione di una scheme-therapy dei disturbi alimentari.
19,00

I disturbi alimentari

a cura di G. M. Ruggiero,

editore: Laterza

pagine: 246

Secondo le linee guida dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, la terapia cognitiva è il trattamento psicoterapeutico migliore per i disturbi alimentari. È un metodo di cura che nella formula standard privilegia il trattamento della sopravvalutazione del peso e dell'aspetto corporeo nella costruzione dell'autostima e per combattere il timore pervasivo di non essere perfetti in ogni aspetto della vita. Il libro propone una variante originale del trattamento cognitivo dei disturbi alimentari con un modello che aggiunge alle normali componenti tre nuovi bersagli terapeutici: il primo è rivolto a sedare i processi di rimuginio; il secondo si concentra sulla tendenza patologica a controllare non solo l'alimentazione ma ogni aspetto della vita; l'ultimo è invece teso a intervenire sulle esperienze relazionali, in particolare quelle che riguardano le critiche e i commenti subiti da parte delle figure di riferimento, come per esempio i genitori. Il nuovo approccio permette di migliorare la comprensione della patologia dei disturbi alimentari e incrementare l'efficacia del trattamento. Il volume raccoglie riflessioni e analisi di un pool internazionale di esperti della materia.
22,00 18,70

Il colloquio in psicoterapia cognitiva. Tecnica e pratica clinica

Giovanni M. Ruggiero, Sandra Sassaroli

editore: Cortina Raffaello

pagine: 338

"Al paziente cosa dico?" può sembrare, da parte del terapeuta, una domanda rozza, ma eludere sempre la risposta opponendo il sorridente silenzio del "venerato maestro" può far pensare che certe cose non si possono insegnare. Invece, il colloquio psicoterapeutico è fondato su una tecnica esplicita, su procedure che è possibile comunicare. In particolare, il colloquio cognitivo risponde a principi tecnici semplici e chiari. Incoraggia il paziente ad apprendere tre abilità fondamentali: riconoscere il legame tra sofferenza emotiva ed elaborazione cognitiva consapevole ed esplicita, ovvero tra quello che sente e quello che pensa, mettere in discussione la validità di questi pensieri, il loro valore di verità e di utilità, elaborarne di nuovi, più veri e soprattutto più utili per fronteggiare le situazioni problematiche. Tutto questo corrisponde a ciò che un terapeuta cognitivo dice ai propri pazienti ed è il tema che questo libro affronta.
28,50 24,23

Racconti olimpici. Da Monaco 1972 a Pechino 2008. Dieci olimpiadi attraverso le testimonianze di chi le ha vinte

Bartolomeo Ruggiero

editore: Mauro Pagliai Editore

pagine: 104

È vero che l'importante è parteciparvi, ma vincerla, un'olimpiade, è ancora più bello. Un'emozione unica, raccontata da dieci medaglie d'oro azzurre. Dieci protagonisti delle edizioni a cinque cerchi degli ultimi quarant'anni, da Monaco 1972 a Pechino 2008. Da Antonella Ragno a Klaus Dibiasi, da Maurizio Damilano a Daniele Masala, da Gelindo Bordin a Giovanna Trillini, da Paola Pezzo a Josefa Idem, proseguendo con Igor Cassina e Chiara Cainero. Dieci olimpiadi dal punto di vista di chi le ha vinte: testimonianze in cui il lato sportivo e più personalmente umano vivono insieme al ricordo delle vicende della città e della nazione che ha ospitato quell'evento.
9,00 8,10

Temi di geografia economica

a cura di L. Scrofani, L. Ruggiero

editore: Giappichelli

pagine: 328

29,00

Turismo e competitività urbana

a cura di L. Scrofani, L. Ruggiero

editore: Franco Angeli

pagine: 260

I lavori raccolti nel volume si soffermano in particolar modo sulle strategie di alcune città del Mezzogiorno, che perseguono la competitività sviluppando da un lato la rigenerazione fisica del tessuto urbano e dall'altro una vera e propria pianificazione culturale. I progetti, che coinvolgono attori pubblici e privati, riguardano principalmente il risanamento dei centri storici e la valorizzazione del patrimonio artistico ed architettonico, la conversione degli spazi strategici e dei contenitori dismessi, il rilancio dei musei e dei molteplici aspetti delle risorse naturali. Anche se ispirati da una comune metodologia, gli autori dei diversi saggi hanno attinto a strumenti analitici e a indicatori di natura diversa, da quelli di competitività a quelli di coesione sociale, di qualità della vita e di sicurezza, con l'obiettivo di far emergere la natura complessa dei legami che si sviluppano in alcune città del Mezzogiorno tra il turismo urbano e le loro capacità competitive in termini di qualità e attrattività residenziale.
31,00

Turismo nautico e distretti turistici siciliani

a cura di V. Ruggiero, L. Scrofani

editore: Franco Angeli

pagine: 212

In questo volume sono raccolti i risultati di una ricerca coordinata da Vittorio Ruggiero e Luigi Scrofani, nella quale si propone una "lettura" del territorio regionale che rompe vecchi schemi consolidati sulle contrapposizioni tra la costa e le aree interne siciliane, per sollecitarne una fruizione integrata e lo sviluppo di interdipendenze tra ambiti territoriali e funzionali differenti. In tale contesto, i porti turistici della Sicilia e le loro funzioni sono oggetto di studio sia nei confronti della navigazione da diporto e come fulcro dello sviluppo turistico delle aree costiere, che in chiave di riorganizzazione dei rapporti tra il mare e le aree interne e marginali. Un approccio sperimentale, espressione di geografia attiva, che si pone come base di riferimento per proposte locali e d'area vasta, oltre che regionali e interregionali. Ma nel contempo un contributo scientifico destinato agli organi responsabili della Regione Siciliana e agli altri attori pubblici e privati che operano nel settore turistico dell'Isola, perché sostengano e promuovano lo sviluppo di distretti e percorsi integrati, valorizzando le potenzialità dei principali porti turistici dell'Isola. Non si può ignorare, infatti, che in una regione ad imprenditorialità debole come la Sicilia l'iniziativa pubblica, e quella regionale in particolare, debba svolgere un ruolo centrale di riequilibrio.
24,50
22,00 19,80

Rimuginio. Teoria e terapia del pensiero ripetitivo

Gabriele Caselli, Giovanni Maria Ruggiero
e altri

editore: Cortina Raffaello

pagine: 368

Rimuginare significa preoccuparsi delle cose negative che possono accadere ma anche riflettere continuamente sui propri errori, su ciò che desideriamo e non abbiamo, sulle ingiustizie subite. Il rimuginio prolunga e intensifica la sofferenza psicologica, ostacola una naturale regolazione delle emozioni, soprattutto quando i pazienti non riescono a liberarsene o quando viene ritenuto utile o necessario.Il testo ricapitola i risultati teorici, empirici e clinici della letteratura internazionale e del percorso di ricerca degli autori. Si chiarisce come le forme del rimuginio si interfacciano con i disturbi psicologici e si mostra ai clinici come intervenire sulle credenze metacognitive che orientano il rimuginio e sugli aspetti comportamentali che lo mantengono nel tempo.
32,00 27,20

Problemi di fisica. Meccanica e termodinamica. Ediz. Mylab

Dario Daghero, Rita Claudia Iotti
e altri

editore: Pearson

pagine: 260

Lo strumento per comprendere la Fisica di Base nelle Scuole di Ingegneria, problemi complessi per esplorare i concetti, consol
21,00 18,27

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.