Il tuo browser non supporta JavaScript!
Libri e librai dal 1946 Scopri cosa dicono di noi

Libri di Fabio Pandiscia

Perché mi tradisci

Fabio Pandiscia, Antonio Meridda

editore: Psiconline

pagine: 184

Tutti temiamo di essere vittima del peggiore dei tradimenti: quello sentimentale. Per quanto sia punito e odiato chi lo commette, da sempre e ovunque esistono i traditori. Peggio ancora: tutti abbiamo tradito o siamo stati traditi. Perché è così? Fa parte del nostro DNA o è un modo di agire acquisito? E se è così, possiamo evitarlo? Questo libro si propone di spiegare, in modo chiaro e approfondito, le dinamiche della coppia e i motivi per cui oggi come 3.000 anni fa il tradimento è tanto diffuso.
16,00 13,60

Comunicare bene. La comunicazione come forma mentis

Fabio Pandiscia

editore: Psiconline

pagine: 251

Questo libro tratta la comunicazione verbale e non verbale, il linguaggio del corpo e l'ascolto empatico all'interno di una co
22,00 18,70

L'adolescente in psicoanalisi

Fabio Pandiscia

editore: Psiconline

pagine: 189

L'adolescenza è un percorso di sperimentazione, riorganizzazione ed integrazione dello sviluppo psicologico precedente, che ora è visto in un contesto nuovo, di maturità sessuale fisica. L'adolescenza può essere vissuta come organizzante o disorganizzante, o può anche passare in certo qual modo sotto silenzio. In quest'ultimo caso non ci sarà una "crisi" adolescenziale propriamente detta e se questa "assenza" va al di là delle apparenze, ciò non potrà che essere di cattivo auspicio ai fini dell'ulteriore rimaneggiamento dell'apparato psichico. Se al contrario l'adolescenza si dichiara, possono presentarsi varie eventualità più o meno feconde. Quando l'adolescenza viene saltata, assistiamo ad uno stato senza tempo dove la personalità resta bloccata in una situazione che ripete all'infinito dei tentativi angoscianti, che cercano di imitare i processi adolescenziali senza riuscire ad elaborarli e superarli; sono, queste, situazioni che alcuni autori hanno definito con l'espressione: "adolescenza interminabile". E' importante allora che l'analista non tenti di "forzare" l'analisi verso una terminazione prematura o verso un prolungamento, e dare alla richiesta di aiuto dell'adolescente un carattere di urgenza, ma allo stesso tempo lasciare a lui ogni decisione sul proseguimento o no del trattamento, perché bisogna sempre preservare la possibilità di dare all'esperienza dell'analisi il valore di un vissuto sufficientemente buono.
12,00 10,20

Prova a mentirmi. Imparare il linguaggio del corpo per capire gli altri

Antonio Meridda, Fabio Pandiscia

editore: Franco Angeli

pagine: 224

Siamo tutti bravi a mentire, ma a nessuno piace essere ingannato. C'è chi mente per un proprio vantaggio personale, chi per coprire un errore, chi magari solo per il piacere di riuscire a prendere in giro gli altri e farla franca... Televisione, pubblicità, giornali e persino amici e parenti - per non parlare del partner - ci mentono di continuo. Come capire se chi avete davanti vi sta raccontando la verità o l'ennesima bugia? Qui troverete tutto sulla comunicazione: da quella che si crea nell'ambiente di lavoro, a quella che si svolge tra uomini e donne. E imparerete a riconoscere le bugie e a relazionarvi agli altri nel modo migliore. Le illustrazioni vi mostreranno in modo chiaro e semplice come cogliere le più piccole differenze tra un bugiardo e una persona sincera attraverso le microespressioni presenti nel volto. Attraverso la psicologia della menzogna, imparerete poi a gestire il vostro rapporto con chi mente e ad evitare che gli altri vi ingannino. Scoprirete come la comunicazione non verbale influisca sulla nostra vita, e come fare in modo che il vostro modo di esprimervi diventi efficace. Imparerete come funziona la cinesica, la scienza del singolo gesto, e come servirvene. Perché è tanto insopportabile che ci siano sconosciuti in ascensore e cosa genera il disagio. E come creare un feeling con le altre persone in pochi secondi.
21,00

Comunicare con la PNL. Per avere successo nel lavoro con la PNL e le tecniche di comunicazione non verbale

Antonio Meridda, Fabio Pandiscia

editore: Franco Angeli

pagine: 192

I nuovi ritmi frenetici, l'eliminazione delle differenze tra i sessi, i cambiamenti rapidi nella vita quotidiana hanno trasformato completamente il mondo del lavoro. Oggi si lavora con smart phone, email, ipad e così via. Eppure, cresce la tecnologia, ma si riduce la capacità di comunicare. Oggigiorno, soprattutto al lavoro, non si comunica più, se non per ottenere qualcosa. E così facendo, si logorano i rapporti tra le persone, che finiscono per odiare il proprio mestiere e i propri colleghi. Migliorando la comunicazione, però, è possibile relazionarsi meglio agli altri. E se i rapporti con gli altri si sciolgono, si ottengono sia benefici diretti (come riuscire a lavorare meglio e di più, o ottenere aumenti di stipendio), sia benefici indiretti (ad esempio, si potrà godere della compagnia dei colleghi e vivere con più serenità). Comunicare con la PNL vi insegnerà a comprendere gli altri. Potrete scoprire i sistemi più pratici e utili per capire i vostri colleghi, compresi quelli del sesso opposto. Riuscirete a interpretare il linguaggio del corpo e a presentarvi nel modo più corretto ed efficace. Imparerete a capire chi avete davanti - italiano o straniero che sia - per evitare gaffe e poter sfruttare meglio la situazione. Il nuovo modo di fare lavoro si basa sulla comunicazione: con questo volume imparerete a co-municare davvero e al meglio. Per avere successo nel vostro lavoro (e non solo).
19,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.