Libri di D. Dardi | Libreria Cortina dal 1946
Consegna gratis sugli ordini superiori a 29 €

Libri di D. Dardi

Andrea Anastasio. Binary Codex

a cura di D. Dardi

editore: Corraini

pagine: 168

Di formazione filosofico-orientalista, designer e artista autodidatta, Andrea Anastasio ha vissuto culturalmente e fisicamente
25,00 23,75

Herbaria. Piante, erbari moderni e florilegi

a cura di D. Dardi

editore: 24 Ore Cultura

pagine: 208

Un volume finemente illustrato, sospeso tra arte e scienza
65,00 61,75

L'arte decorativa

Le Corbusier

editore: Quodlibet

pagine: 258

Pubblicato nel 1925 come raccolta degli articoli polemici di Jeanneret sull'arredamento e le arti applicate apparsi su "L'Esprit Nouveau", "L'arte decorativa" non è solo il tentativo di applicare alla sfera dell'arredamento il nuovo criterio modernista della produzione in serie e quindi uno dei primi libri in assoluto sul design, parola non ancora in uso negli anni Venti del secolo scorso. "L'arte decorativa" è soprattutto uno snello trattato estetico sugli oggetti che ci circondano quotidianamente e ci aiutano a vivere, distinguendo fra quelli futilmente decorativi e gli utensili o attrezzature, cioè utili a soddisfare i nostri bisogni in maniera corretta. Pertanto, Le Corbusier, forzando anche le convenzioni tipografiche del tempo, giustappone immagini di arredi e manufatti di ogni epoca, anticipando così di decenni le atmosfere pop o postmoderne. Non solo: scrivendo questo libro tratta insieme la piccola e la grande scala senza soluzione di continuità così come nel padiglione dell'"Esprit Nouveau" presentato all'Expo del 1925. Un'esaltazione dell'industria tanto inattuale quanto indispensabile e un'autorevole obiezione ai venti di sfiducia millenarista che scuotono il nostro tempo.
22,00 20,90

Giovanna Talocci designer

a cura di D. Dardi, A. Pansera

editore: Quodlibet

pagine: 216

Come in un racconto corale, la complessità della storia progettuale di Giovanna Talocci si articola a più voci e su più regist
22,00

Playgrounding. Il playground come forma simbolica della società e della cultura progettuale. Ediz. italiana e inglese

Domitilla Dardi

editore: Corraini

pagine: 160

Parlare di playground significa raccontare storie di definizione dello spazio urbano, di creatività, di contestazione, di rifl
42,00 39,90

CasaBalla. From the house to the universe and back

a cura di B. Pietromarchi, D. Dardi

editore: Marsilio

pagine: 224

«Come le vecchie botteghe rinascimentali e barocche, Casa Balla divenne anche quel luogo nevralgico - senza il quale non esist
30,00 28,50

CasaBalla. Dalla casa all'universo e ritorno

a cura di B. Pietromarchi, D. Dardi

editore: Marsilio

pagine: 224

«Come le vecchie botteghe rinascimentali e barocche, Casa Balla divenne anche quel luogo nevralgico - senza il quale non esist
30,00 28,50

LPA. Lazzarini Pickering Architects. Ediz. italiana e inglese

a cura di D. Dardi, E. Giorgi

editore: Quodlibet

pagine: 263

Il volume, interamente dedicato al lavoro di Lazzarini e Pickering, esce dalla dimensione consueta della monografia d'autore per divenire un compendio tematico delle attività del duo italo-australiano: organizzato per ambiti disciplinari e tipologici, è diviso in capitoli (Architettura, Abitare, Hotel e ristoranti, Negozi e uffici, Design, Nautica e aeronautica) fruibili anche singolarmente. Diversi interlocutori di fama internazionale aprono le varie sezioni e, riflettendo la natura dialogante e circolare del volume, restituiscono, per usare le parole di Italo Lupi, "la molteplice complessità dei progetti e la freschezza di una produzione dalle tipologie diversissime".
35,00

Manuale di storia del design

Domitilla Dardi, Vanni Pasca

editore: Silvana

pagine: 280

Storia del design e storia delle innovazioni tecnologiche s'intrecciano in maniera indissolubile nelle pagine di questo manual
30,00 28,50

Manuale di storia del design. Ediz. francese

Domitilla Dardi, Vanni Pasca

editore: Silvana

pagine: 280

Storia del design e storia delle innovazioni tecnologiche s'intrecciano in maniera indissolubile nelle pagine di questo manual
30,00

Design history handbook

Domitilla Dardi, Vanni Pasca

editore: Silvana

pagine: 278

Storia del design e storia delle innovazioni tecnologiche s'intrecciano in maniera indissolubile nelle pagine di questo manual
30,00 28,50

Lampade. Il design della migliore produzione

a cura di D. Dardi

editore: 24 Ore Cultura

pagine: 406

Le lampade sono ben più di semplici elementi di arredo che svolgono la funzione d'illuminazione artificiale. Con le loro forme molteplici e le differenti tecnologie utilizzate esse creano percezioni e sensazioni, modificano la lettura dello spazio e inventano dimensioni sempre nuove e mutevoli. Grandi classici del design sono presentati accanto alle novità più recenti, divisi in tipologie per facilitare la consultazione. Rivolta al progettista professionista, ma anche all'amatore, questa rassegna consente di selezionare con agilità gli oggetti più adatti a definire la personale visione dello spazio architettonico.
29,90

Anni Cinquanta

Domitilla Dardi

editore: 24 Ore Cultura

pagine: 119

Il treno ETR 300, detto Settebello e disegnato da Guido Minoletti, sfreccia da Roma a Milano inaugurando la viabilità per l'anno santo: forse basterebbe questa immagine a definire l'inizio del decennio degli anni Cinquanta. Tuttavia, quell'immagine sarebbe una visione parziale di questo complesso periodo fondativo, culla di ciò che è ora celebre in tutto il mondo come Made in Italy. Infatti, sono questi gli anni in cui il design italiano - il design di Gio Ponti, Albini, Zanuso - si radicherà sull'idea di "trasformare in poetico canto ogni rappresentazione formale dell'esistenza: dal cucchiaio alla città", come ebbe a sintetizzare in un celebre slogan l'architetto e teorico italiano Ernesto Rogers. L'alta qualità dell'artigianato italiano è un DNA comune anche al settore della moda. Prova ne sono le creazioni delle Sorelle Fontana, di Emilio Pucci, di Fernanda Gattinoni, creatori di capi straordinari per le dive e le donne più belle dell`alta società. Il grande cinema e il divismo entrano così nell'immaginario collettivo, con modalità che verranno raccontate in maniera differente dalla Dolce vita di Fellini del 1960 e dagli spot pubblicitari di Carosello. Al contempo, le tavole degli italiani conoscono il passaggio dal cibo della mamma a quello prodotto dalla macchina, novità che, insieme alla grande diffusione degli elettrodomestici, muta profondamente la conduzione famigliare e la gestione casalinga, e quindi la condizione delle donne.
35,00

Twitter

Federica Dardi

editore: Apogeo

pagine: 160

Semplice, veloce, immediato
9,90 9,41

Twitter

Federica Dardi

editore: Apogeo

pagine: 150

Twitter è un Social Network usato per inviare e leggere in tempo reale messaggi di testo non più lunghi di 140 caratteri
9,90 9,41

Spazio. Dalle collezioni d'arte e d'architettura del MAXXI

a cura di S. Chiodi, D. Dardi

editore: Mondadori Electa

pagine: 329

Tra le varie attività in programma, il MAXXI organizzerà una serie di esposizioni tematiche con opere della propria collezione, affiancate da una ristretta selezione di prestiti scelti per la loro particolare attinenza al tema portante individuato. Ognuna di queste esposizioni temporanee avrà infatti un tema specifico che farà da filo conduttore dell'esposizione e ogni volta questo tema sarà interpretato da curatori differenti. Per l'attesa inaugurazione del museo che pone i curatori e allestitori del MAXXI di fronte all'esaltante sfida di allestire per la prima volta uno luogo tanto inusitato come quello creato dall'architetto iraniano, il tema non poteva essere che lo spazio. Arte e architettura sono chiamate a questo confronto. Gli autori dei saggi delle tre sezioni sono: Franco Purini e Eyal Weizman, Maurizio Vitta e Marco Belpoliti, Gilles Clément e Telmo Pievani, David Joselit e Giuliana Bruno. I curatori della sezione arte sono Gabi Scardi, Bartolomeo Pietromarchi, Stefano Chiodi. Per la sezione architettura: Domitilla Dardi, Pippo Ciorra, Alessandro D'Onofrio.
40,00 38,00

Architetture in forma di parole

Costantino Dardi

editore: Quodlibet

pagine: 256

I ventinove saggi di Costantino Dardi che compongono questo volume rappresentano alcuni dei più significativi contributi prodotti negli ultimi suoi quindici anni di vita, l'età della piena maturità, dopo il suo definitivo trasferimento a Roma. Dardi stesso aveva pensato di raccoglierli in forma unitaria e questa pubblicazione postuma ci consente di apprezzare meglio la cogente attualità dei temi trattati e il valore non effimero delle riflessioni dell'architetto friulano. Si ha così occasione di seguire un percorso, per molti aspetti ancora troppo poco noto, che va dai problemi sollevati dalla costruzione di New Town a quelli dell'allestimento museale, dal riuso dei grandi "contenitori storici" fino alle considerazioni che circoscrivono - come testimonia qui in un toccante testo il suo "compagno segreto" Aldo Rossi quel "nuovo, più complesso e ambiguo sentimento del luogo" che insidia e attraversa il lavoro degli architetti. Non mancano, fra l'altro, alcuni sconfinamenti verso il cinema, la pittura, l'archeologia, oltre a mirabili ritratti di maestri dell'architettura contemporanea.
18,00

Il design del bagno nella cultura d'impresa. Ediz. italiana e inglese

Domitilla Dardi, Carlo Martino

editore: Motta Architettura

pagine: 159

"Ho partecipato alle vicende della Catalano fin dagli esordi, facendo di tutto. Questo mi ha portato a conoscerla bene nei suoi molteplici aspetti e ad amarla. È un'esperienza in cui ho impegnato energie e proiettato con costanza le mie passioni e che, in fondo, coincide con la mia vita. Sono molto riconoscente a tutte quelle persone che mi hanno accompagnato e mi seguono in questa magnifica avventura. La dimensione raggiunta oggi dall'azienda mi porta a sentire una responsabilità, sia verso le persone che vi lavorano, sia verso le aspettative dei nostri estimatori." Mario Rossi
35,00 33,25

Il design di Alberto Meda. Una concreta leggerezza

Domitilla Dardi

editore: Mondadori Electa

pagine: 191

Domitilla Dardi dedica questo volume all'opera di Alberto Meda, designer nato in provincia di Como nel 1945 ed affermatosi negli anni come uno dei principali maestri del design milanese. Il testo offre una panoramica completa su mobili, lampade e oggetti d'uso progettati da Meda dagli anni Sessanta a oggi. In particolare il volume analizza la collaborazione con aziende come Alfa Romeo, Kartell, Alias e Luceplan, fino alle ricerche condotte negli anni Ottanta su nuove tecnologie e nuovi materiali superleggeri.
40,00 38,00

Achille Castiglioni

Domitilla Dardi

editore: Testo & Immagine

pagine: 96

Castiglioni è uno dei protagonisti del design internazionale
9,90 9,41

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.