Novità Libri adottati nelle Università di Milano Tutti i libri corso per corso, esame per esame

Libri di D. Cersosimo

Manifesto per riabitare l'Italia

a cura di C. Donzelli, D. Cersosimo

editore: Donzelli

Nel dicembre del 2018 Donzelli pubblicava il volume "Riabitare l'Italia", frutto del lavoro di studiosi di diverse discipline,
19,00 18,05

Tracce di futuro. Un'indagine esplorativa sui giovani Coldiretti

Domenico Cersosimo

editore: Donzelli

pagine: 251

Un racconto a più voci dalla campagna italiana d'oggi. I protagonisti sono giovani agricoltori, del Nord, del Centro e del Sud, che non hanno superato i quarant'anni. L'ambizione è di racchiudere in una narrazione unitaria la pluralità dei loro percorsi individuali e familiari, dei loro orientamenti e delle loro scelte operative, alla ricerca delle tracce che consentano di intercettare il loro - e il nostro - futuro agricolo. Si tratta di soggetti difficili da scorgere, nell'Italia di oggi. Pure, se esaminati da vicino, questi giovani agricoltori restituiscono di sé immagini incoraggianti. Nonostante i vincoli, è lampante la loro capacità di trasformare e innovare l'impresa. La famiglia rimane il cardine decisionale e la forma regolativa esclusiva di produzioni e pratiche lavorative. Il padre è quasi sempre una figura cruciale, un insostituibile "avversario di sostegno" per la crescita imprenditoriale del figlio. Il lavoro, in particolare il suo uso estensivo, è considerato la fonte chiave della produttività e della prosperità aziendale. Terra, famiglia e lavoro rappresentano i capisaldi entro cui si sviluppa l'azione imprenditoriale dei giovani. Come per i loro nonni e i loro genitori, anche se con combinazioni e risultati differenti. Entro quel triangolo di fattori dominanti, i giovani inducono però quasi sempre un salto organizzativo che sposta il baricentro aziendale dalla monocoltura alle attività plurime, agricole e non, e al mercato finale.
18,00 17,10

La scoperta della salute. Forme, relazioni e interazioni della comunicazione sanitaria

Giuseppina Cersosimo

editore: Liguori

pagine: 156

La comunicazione, nelle sue varie e molteplici forme, è divenuta più facile, maggiormente accessibile, ma paradossalmente più ambigua e contraddittoria, specie in settori come quello sanitario. Il testo si interroga su come si possa imparare ad evitare il conflitto nei gruppi di lavoro, utilizzando modelli di cooperazione e/o negoziazione, tattiche e strategie per una buona comunicazione sanitaria. Pone, inoltre attenzione al significato della comunicazione verbale e non, e a come il tema della corporeità dia un senso specifico alle forme di relazione. Riappropriarsi di un universo comunicativo, apparentemente scontato, restituisce infatti ai soggetti poteri, autorità e autorevolezza, ripristinando l'efficacia di tutto il loro agire. Prefazione di Mario Morcellini.
14,99

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.