Libri di C. Signorelli | Libreria Cortina dal 1946
Consegna gratis sugli ordini superiori a 29 €

Libri di C. Signorelli

Igiene e sanità pubblica. Secrets. Domande e risposte

a cura di C. Signorelli

editore: SEU

pagine: 484

È finalmente disponibile la terza edizione dei “Secrets” di Sanità Pubblica, frutto dell’intensa attività editoriale di Carlo Signorelli e della sua collaudata équipe, composta da 13 Associate Editors e da un numeroso gruppo di Collaboratori, scelti in diverse sedi tra i più promettenti dei giovani igienisti. Se già una più che soddisfacente copertura dei temi dell’Igiene e della Sanità Pubblica poteva considerarsi ormai raggiunta con la seconda edizione del 2019, la presente, oltre all’attualizzazione dei dati di Figure e Tabelle nel loro complesso, aggiunge a diversi Capitoli nuove voci, ciascuna delle quali o per sviluppare un tema di recentissima novità, o per concretizzare un argomento appena accennato nelle passate edizioni, o per rinforzare, con nuovi apporti, i campi tradizionali. Così vengono arricchiti i Capitolo su Digital Health, Alimenti e Tumori, Sanificazione ed altri ancora. Ma l’innesto più atteso è il capitolo 1bis “Epidemiologia e prevenzione del COVID-19”, ove si affrontano i temi di Sanità Pubblica relativi alla sindrome che ha devastato il mondo a partire del tardo autunno del 2019, con decine di milioni di infetti, milioni di pazienti e centinaia di migliaia di morti, quasi centomila nella sola Italia; e che ha visto accedere a ruoli di primo piano numerosi dei nostri Docenti ed Operatori, e venire impegnati a fondo gli allievi delle nostre Scuole di Specializzazione nell’organizzazione degli interventi, nello studio epidemiologico e nelle attività di prevenzione inclusa la campagna vaccinale in corso. La comparsa di questo nuovo ed approfondito Capitolo ha comportato inserimenti, adeguamenti ed arricchimenti dei Capitoli dedicati alla Metodologia epidemiologica (con approfondimenti sugli indicatori impiegati nello studio della COVID-19, quali R0 ed Rt), all’Epidemiologia delle Malattie Infettive, alla loro prevenzione (Disinfezione e Sanificazione), agli Screening, alla Sicurezza sul lavoro (Dispositivi di protezione individuale, mascherine). Notevole poi, a documentare l’impegno profuso nell’aggiornamento di tutti i Capitoli, l’inserimento a livello di Urban Health di secrets che affrontano il rapporto nuovo, ma ormai indispensabile, tra residenti ed abitazione indotto dall’emergere – insieme alla pandemia – di nuove esigenze di spazi per lo smart working, la didattica a distanza ed il mantenimento dell’attività fisica e dell’equilibrio psico-sociale. Pregi dell’opera quindi, oltre alla chiarezza, sono la cura attenta e precisa a non omettere alcuna delle novità importanti – e nella Sanità pubblica ve ne sono, soprattutto con l’internazionalizzazione ormai avvenuta dalla nostra Disciplina – nonché il certosino lavoro di revisione, aggiornamento e puntualizzazione dei dati, soprattutto là ove gli eventi si vanno sviluppando e nuovi traguardi vengono raggiunti nell’organizzazione e riorganizzazione sanitaria. Un ulteriore pregio del volume – mi ripeto rispetto a quanto scrissi per l’Edizione del 2019 – è l’attenzione agli aspetti giuridici ed a quelli organizzativi degli interventi di prevenzione, trattati in modo globale insieme agli aspetti scientifici, quasi a testimoniare le difficoltà, ma anche l’indiscusso fascino, delle professioni della Sanità pubblica, che si devono sempre muovere in modo consapevole tra scienza, legalità e management. Un bel volume, che rinnova ogni volta la sua originalità e la sua utilità, in modo particolare per chi vuole aggiornarsi ed anche rinfrescare, in tempi rapidi, specifici temi specialistici. Ed infine – lasciatemelo dire – un esempio di come, nella fiducia reciproca e nella collaborazione, la contaminazione tra rappresentanti di Scuole igienistiche così diverse si riveli come una strategia vincente. Roma, 15 marzo 2021 Gaetano Maria Fara Professore Emerito di IgieneSapienza Università di Roma
54,00 51,30

Igiene e sanità pubblica. Per Scienze Infermieristiche e altre Professioni Sanitarie

Carlo Signorelli

editore: SEU Società Editrice Universo

pagine: 426

Giunge in libreria la prima edizione dei "Secrets" di Sanità Pubblica per la formazione universitaria dell'Infermiere e delle
39,00 37,05

Laurea e lavoro. La transizione. Il caso della psicologia a Roma

a cura di A. Signorelli

editore: LED Edizioni Universitarie

Nell'ultimo decennio si sono susseguite riforme dell'ordinamento universitario con l'obiettivo di garantirne l'adattamento all'ampliamento dell'utenza e l'innalzamento dei livelli di efficacia ed efficienza. A questo scopo vengono riprogettati processi e strutture di valutazione della ricerca e della didattica e vengono ripensati e potenziati i sistemi di monitoraggio. Ma con riferimento a questi ultimi, appare ancora insufficiente la qualità e quantità dei dati raccolti. Nell'a.a. 2008/09 è stata condotta nell'ambito dell'Osservatorio sul mercato del lavoro presso la Facoltà di Psicologia 2 dell'Università Sapienza un'indagine focalizzata sui laureati della Facoltà negli a.a. 2002/2007 per ricostruirne il percorso universitario e quello di ingresso nel mercato del lavoro. Il volume nasce dalla volontà di offrire questi dati al dibattito e di fornire spunti di riflessione. L'insieme dei lavori vuole contribuire ad incentivare lo sforzo collettivo per la realizzazione del monitoraggio dei rapporti tra università e mondo del lavoro fornendo il feedback necessario per successivi aggiustamenti.
28,50

Wiederaufbau. Josef Wiedemann e la conservazione viva dell'esistente

Leila Signorelli

editore: Bononia University Press

pagine: 192

Josef Wiedemann (1910-2001), architetto nato e attivo a Monaco di Baviera, attraverso le sue opere di ricostruzione definisce
30,00

Praticare la differenza. Donne, psichiatria e potere

Assunta Signorelli

editore: Ediesse

pagine: 269

Il sapere non è fatto per comprendere, ma per prendere posizione, diceva Michel Foucault. Questo libro raccoglie la sintesi di un lavoro, teorico e operativo, di oltre quarant'anni nei servizi di salute mentale. Una riflessione sul proprio agire quotidiano di una donna, medico e psichiatra, che, a partire dall'esperienza triestina, ha messo alla prova il suo saper fare. Un sapere, pratico e politico, consapevole che la salute non è un dono dello psichiatra, ma una conquista della persona sofferente. Qui sono presenti gli interventi più significativi, a cominciare dai rapporti tra questione di genere e psichiatria, di una delle principali protagoniste dell'esperienza di Franco Basaglia. Prefazione di Renate Siebert.
14,00 13,30

Rivoluzione artificiale. L'uomo nell'epoca delle macchine intelligenti

Andrea Daniele Signorelli

editore: Ledizioni

pagine: 117

"Le macchine possono pensare?"
14,90 14,16
21,00 19,95
32,00 30,40
30,00 28,50

L'epopea del gas (Genova 1838-1972). Dal gas illuminante al metano. Ediz. italiana e inglese

Michele Pittaluga, Manuela Signorelli

editore: ERGA

pagine: 224

Il gas naturale è una miscela di gas di cui il metano rappresenta oltre il 90 per cento; viene estratto dal sottosuolo, purificato, trasportato, odorizzato e distribuito nelle nostre case. Ma non è sempre stato così. Un tempo (fino agli inizi degli anni '70) il gas combustibile, chiamato gas di città, era un prodotto artificiale, frutto della distillazione secca del carbon fossile, effettuata in officine specializzate. La variazione delle caratteristiche del gas di città nel corso dei decenni è stata particolarmente significativa, tanto da renderne necessario il cambiamento del nome: il gas di città, fino agli inizi del '900, era infatti noto come gas illuminante. Già, perché in origine, il gas non serviva per alimentare calderine o fornelli, ma lampioni stradali. La tecnica di produzione venne sviluppata in Europa, nei paesi dove si trovano i giacimenti di carbon fossile: Inghilterra, Germania, Francia. Furono proprio francesi le società che avviarono a Genova un rudimentale impianto di produzione che, nel 1846 consentì l'accensione dei primi fanali pubblici. Era iniziata per Genova l'epopea del gas.
13,00 12,35

L'epopea del gas (Genova 1838-1972). Dal gas illuminante al metano. Ediz. italiana e inglese

Michele Pittaluga, Manuela Signorelli

editore: ERGA

pagine: 224

Il gas naturale è una miscela di gas di cui il metano rappresenta oltre il 90 per cento, viene estratto dal sottosuolo, purificato, trasportato, odorizzato e distribuito nelle nostre case. Ma non è sempre stato così. Un tempo (fino agli inizi degli anni '70) il gas combustibile, chiamato gas di città, era un prodotto artificiale, frutto della distillazione secca del carbon fossile, effettuata in officine specializzate. La variazione delle caratteristiche del gas di città nel corso dei decenni è stata particolarmente significativa, tanto da renderne necessario il cambiamento del nome: il gas di città, fino agli inizi del '900, era infatti noto come gas illuminante. Già, perché in origine, il gas non serviva per alimentare calderine o fornelli, ma lampioni stradali. La tecnica di produzione venne sviluppata in Europa, nei paesi dove si trovano i giacimenti di carbon fossile: Inghilterra, Germania, Francia. Furono proprio francesi le società che avviarono a Genova un rudimentale impianto di produzione che, nel 1846 consentì l'accensione dei primi fanali pubblici. Era iniziata per Genova l'epopea del gas.
20,00 19,00
11,00 10,45

Caldo. Breve storia dello scioglimento dell'Artico

Mark C. Serreze

editore: Luiss University Press

Quando visitò l'Artico per la prima volta negli anni Ottanta, Mark Serreze era un giovane studioso, pieno di entusiasmo ma poc
19,00 18,05

Internet in ogni cosa

Laura Denardis

editore: Luiss University Press

pagine: 194

Il sistema globale di oggetti interconnessi che definiamo "Internet delle cose" ci circonda, ci osserva e ci monitora offrendo
26,00 24,70

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento