Il tuo browser non supporta JavaScript!
Libri universitari scontati fino al 15% - Disponibilità immediata Scopri di più

Libri di A. Bevilacqua

Sant'Andrea al Quirinale. Il restauro della decorazione della cupola e nuovi studi berniniani

a cura di M. Bevilacqua, A. Capriotti

editore: De Luca Editori d'Arte

pagine: 144

Il restauro della decorazione della cupola di Sant'Andrea al Quirinale, curato dall'allora Soprintendenza Speciale per i beni storico-artistici di Roma nel 2013, rappresenta l'occasione per un'approfondita riflessione su uno dei massimi capolavori dell'architettura barocca. Il suo stesso ideatore, Gian Lorenzo Bernini, considerava la chiesa la sua opera più riuscita. Il volume illustra gli esiti dell'intervento conservativo e propone saggi su alcuni degli aspetti più rilevanti della chiesa del Noviziato dei Gesuiti: dalla "fortuna" critica nel Novecento ai significati simbolici dell'intera decorazione, dall'analisi strutturale dello straordinario meccanismo illusionistico della cupola alla decorazione delle cappelle e dell'altare maggiore. L'indagine si rivolge anche a spazi sinora dimenticati, quali l'ambiente ipogeo e la sagrestia, pienamente riconducibili all'ideazione berniniana.
60,00 54,00

Basi biologiche dell'attività psichica

A. Bevilacqua, F. Amicarelli
e altri

editore: Piccin-Nuova Libraria

pagine: 82

11,50 9,78

Architetti e costruttori del barocco in Toscana. Opere, tecniche, materiali

a cura di M. Bevilacqua

editore: De Luca Editori d'Arte

pagine: 333

Firenze e il Granducato di Toscana, la Repubblica di Lucca, il Ducato dei Cybo a Massa Carrara: nella Toscana policentrica del
48,00 43,20

L'immagine di Roma moderna. Da Bufalini a Nolli. Un modello europeo

Mario Bevilacqua

editore: Artemide

Piante e vedute di Roma dal Rinascimento all'Illuminismo, nel dialogo serrato con le capitali europee
18,00 15,30

Basi biologiche e genetiche dell'attività psichica

A. Bevilacqua, F. Amicarelli
e altri

editore: Piccin-Nuova Libraria

pagine: 400

45,00 38,25

I progetti per la facciata di Santa Maria del Fiore (1585-1645). Architettura a Firenze tra Rinascimento e barocco

Mario Bevilacqua

editore: Olschki

pagine: 386

La vicenda della nuova facciata del Duomo di Firenze inizia nel 1587: Francesco I ordina la distruzione del rivestimento medievale di Arnolfo di Cambio e affida il nuovo disegno a Buontalenti. Dopo la morte del granduca i lavori si arenano; riprendono nel 1630, quando si elaborano nuovi modelli e si sollecita un disegno a Pietro da Cortona, ma il monumento, conteso tra ambizioni e interessi contrapposti, rimarrà ancora per secoli privo di una facciata monumentale.
45,00 40,50

Restauro delle strutture in legno. Tecniche di consolidamento strutturale

Enrico Bevilacqua

editore: Il Prato

pagine: 140

Questo libro si configura come un piccolo manuale per applicatori e giovani professionisti che si avvicinano al mondo dei cons
20,00
30,00 25,50

Per mantenersi in forma basta poco

Franco Bevilacqua, Jeremiah Stamler
e altri

editore: Il Pensiero Scientifico

pagine: 128

Questo libro insegna che non è mai troppo tardi per iniziare ad aver cura di sé. Come mostrano i disegni che animano le pagine, il segreto è eseguire ogni giorno alcuni semplici esercizi che, uniti a una sana alimentazione e all'astensione dal fumo, sono la chiave per mantenersi in ottima forma. Rispetto all'edizione precedente, il volume si arricchisce di numerosi consigli per migliorare la propria alimentazione e saper scegliere i cibi, ad esempio limitando drasticamente l'uso del sale, senza rinunciare al piacere della buona tavola.
15,00 12,75
25,00 22,50

La festa delle arti. Scritti in onore di Marcello Fagiolo per cinquant'anni di studi

a cura di V. Cazzato, S. Roberto

editore: Gangemi

L'idea di coinvolgere in un'avventura editoriale un gruppo di circa 200 amici è nata in occasione del settantesimo compleanno
180,00 153,00

L'Aventino dal Rinascimento a oggi. Arte e architettura

Mario Bevilacqua, Daniela Gallavotti Cavallero

editore: Artemide

pagine: 288

Il volume affronta per la prima volta organicamente un'articolata serie di tematiche storiche, artistiche, architettoniche, urbanistiche con trattazioni diffuse o con approfondimenti di microstorie. Sono analizzate le vicende del rinnovamento dei grandi complessi conventuali, l'organizzazione della viabilità e del fitto tessuto di orti, giardini, casali, cimiteri, che caratterizzavano l'Aventino come "disabitato". Dal Rinascimento al Settecento sull'Aventino hanno lavorato vari importanti artisti e architetti: il complesso di Piranesi per i Cavalieri di Malta, per citare un solo esempio, è uno dei grandi capolavori non soltanto di Roma ma di tutta l'architettura occidentale. Il passaggio da "disabitato" a parte integrante della città, agli inizi del Novecento, indagato negli studi sull'iconografia storica, sulle prime ricognizioni fotografiche, e sulle diverse fasi di urbanizzazione moderna, non ha cancellato totalmente l'atmosfera particolare del colle, tuttora immerso in un'aura di quiete a tratti ancora rurale.
50,00 42,50

Per mantenersi in buona salute basta poco. Pochi minuti al giorno di facili esercizi e per cucinare piatti gustosi e sani

Simona Giampaoli, Jeremiah Stamler
e altri

editore: Il Pensiero Scientifico

pagine: 80

Una sorta di vademecum per affrontare gli anni che passano. Arricchito da vivaci disegni, il libro spiega in modo divertente quali esercizi eseguire ogni giorno per mantenersi giovani e quali ricette cucinare per alimentarsi in modo sano ed equilibrato.
12,00 10,20

Genius loci. Il dio dei luoghi perduti

Francesco Bevilacqua

editore: Rubbettino

pagine: 84

Quando oggi si parla di Genius Loci si ignora, generalmente, il significato originario di questa strana e affascinante locuzione. Essa viene per lo più usata da architetti e, in particolare architetti paesaggisti, come una metafora, per definire l'identità di un luogo, sia esso urbano o extraurbano. Rare sono le sue tracce in opere letterarie o in saggi estetici e filosofici. Tutto questo non scioglie l'enigma su quale sia, in effetti, il significato originario di Genius Loci. E, soprattutto, resta il dubbio se il Genius Loci, che rappresentava originariamente una divinità, possa ancora trovare un posto nella nostra società desacralizzata. A queste domande offre una risposta questo libro, che torna indietro nel tempo, alla ricerca delle origini della divinità perduta, viaggia lentamente, attraverso letteratura, architettura e filosofia, per capire quale filo rosso leghi tutti coloro che hanno testimoniato, nelle varie epoche, la persistenza segreta di quella divinità, e ci porta finalmente al suo disvelamento.
8,00 6,80

Villa Savorelli a Sutri. Storia architettura paesaggio

Mario Bevilacqua, Aloisio Antinori

editore: Gangemi

pagine: 144

Villa Savorelli a Sutri è l'esito monumentale di secoli di storia che, dal Rinascimento al Barocco, all'età Romantica, hanno plasmato architettura e natura in un insieme suggestivo e monumentale, tra i più rilevanti tra le ville storiche della Tuscia viterbese. Attraverso una ricerca attenta su fondi archivistici ricchissimi, vengono ricostruite le vicende della proprietà e inediti episodi d'arte. I fiorentini Altoviti, che nel Cinquecento si insediano a Roma, a Viterbo e a Sutri, riedificano il palazzo sulla piazza e il "palazzo sul Monte", al centro di vaste proprietà agricole e produttive. I loro eredi, i nobili romani Muti Papazzurri, ristrutturano a più riprese il casino e la chiesa di S. Maria, che nel 1725 assume veste monumentale su disegno dell'architetto Sebastiano Cipriani. Le origini etrusche e romane, le leggende medievali che vedono Sutri e la Tuscia sfondo delle gesta di cavalieri, papi e pellegrini, sono rievocate nel complesso romantico divenuto proprietà dei Savorelli. Ristrutturata dopo la guerra dagli Staderini, oggi la villa è sede dell'Ente Parco Naturale Regionale dell'Antichissima Città di Sutri. Il volume, nell'ambito del "laboratorio storiografico" che negli ultimi anni ha fatto di Sutri soggetto privilegiato di ricerche storiche di alto valore scientifico, affronta per la prima volta il tema della città e del suo patrimonio artistico in età moderna, gettando nuova luce su un episodio monumentale straordinario e fino ad oggi sconosciuto.
25,00 21,25

Manuale di diritto urbanistico

Filippo Salvia, Cristiano Bevilacqua

editore: CEDAM

pagine: 329

Il Manuale si propone di fornire un quadro il più possibile chiaro e sintetico non solo del diritto urbanistico in senso stret
23,50

Santa Caterina da Siena a Magnanapoli. Arte e storia di una comunità religiosa romana nell'età della Controriforma

Mario Bevilacqua

editore: Gangemi

pagine: 159

Riemerge, attraverso lo spoglio di ricchi fondi documentari, la vicenda a lungo dimenticata di una delle principali comunità monastiche romane. Dalla fondazione nel 1574, attraverso i fasti dell'età barocca, le difficoltà durante l'occupazione francese e la Repubblica Romana, fino alla pressocché completa distruzione all'inizio del XX secolo, la storia del monastero di Magnanapoli e delle domenicane che lo costruirono e abitarono emerge in tutta la sua ricchezza nei suoi rapporti di interscambio con la storia della città, con il fervore della spiritualità e devozione per la Santa senese, nello splendore dei capolavori d'arte che la chiesa di Santa Caterina conserva ancora intatti.
20,00 17,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.