Nuova legge sul prezzo dei libri - Dal 25 marzo sconti non superiori al 5% Scopri di più

Libri di S. Kanizsa

Introduzione alla pedagogia generale. Ediz. MyLab

a cura di S. Kanizsa, A. M. Mariani

editore: Pearson

pagine: 304

Curato da due autorevoli pedagogiste italiane, il testo nasce dall'esigenza di fornire agli insegnanti delle scuole secondarie
24,00 22,80

La vita a scuola

S. Kanizsa, F. L. Zaninelli

editore: Cortina Raffaello

pagine: 228

La gestione della classe, il mantenimento della disciplina, i differenti stili di apprendimento degli studenti, la motivazione
23,00 21,85

Il lavoro educativo. L'importanza della relazione nel processo di insegnamento-apprendimento

a cura di S. Kanizsa

editore: Mondadori Bruno

pagine: 222

Il testo indaga il lavoro degli insegnanti partendo dalla relazione allievo-insegnante: ampio spazio viene dato alla questione fondamentale della relazione e a quella, non meno importante, del contesto in cui essa ha luogo. Spaziando dalle leggi che regolano il rapporto con gli allievi, con i colleghi e con genitori alle diverse modalità con cui gestire queste differenti relazioni, il libro approfondisce una serie di questioni chiave come la gestione didattica degli spazi, le potenzialità dell'insegnamento individuale e di gruppo, l'approccio ai bambini stranieri, i diversi modi di gestire il disagio. Un libro destinato agli insegnanti e ai giovani studenti che si stanno formando per diventarlo, che insegna a destreggiarsi all'interno di un'istituzione come la scuola e rendere più proficui i metodi di apprendimento.
16,00 15,20

Introduzione alla pedagogia e al lavoro educativo

a cura di S. Kanizsa, S. Tramma

editore: Carocci

pagine: 182

II libro, rivolto in primo luogo agli studenti dei primi anni dei corsi di laurea in Scienze dell'educazione, ma utile anche agli educatori già in servizio, affronta le tematiche relative al senso e alle finalità del lavoro educativo e discute delle metodologie più utili al lavoro dell'educatore professionale. Il volume parte dalle teorie pedagogiche per passare poi all'analisi della figura dell'educatore, degli ambiti in cui si esplica la sua attività, delle diverse tipologie di utenti con le loro particolarità, per giungere agli strumenti teorico-metodologici che lo sorreggono nella sua attività lavorativa.
18,50 17,58

La paura del lupo cattivo. Quando un bambino è in ospedale

Silvia Kanizsa

editore: Cortina Raffaello

pagine: 112

Prendersi cura di un bambino ricoverato in ospedale vuol dire farsi carico di tutte le sue esigenze, non solo di quelle sanitarie, per aiutarlo a trovare uno spazio di crescita e di riflessione anche in una situazione complessa e traumatica come quella dell'ospedalizzazione. Il ricovero in ospedale, in quanto presuppone una diagnosi poco rassicurante, comporta cambiamenti significativi della routine familiare, in primo luogo il fatto che non sono più i genitori, o non sono più solo loro, a prendere decisioni sul proprio bambino. Così, quando il piccolo incontra il "lupo cattivo", ovvero la malattia, è necessario che sia i familiari sia gli operatori sanitari sappiano elaborare strategie che permettano l'espressione, il controllo e l'elaborazione delle angosce che l'evento scatena non solo in lui, ma anche negli adulti che lo circondano. Il volume delinea il modo in cui l'intera équipe sanitaria, dai medici agli educatori ai volontari, deve essere coinvolta nelle problematiche fisiche e psicologiche del bambino malato, offrendo preziosi suggerimenti per aiutare sia i piccoli ricoverati sia i loro genitori a convivere con la malattia e, soprattutto, a superarla.
12,00 11,40

Adultità - N.24

a cura di S. Tramma, S. Kanizsa

editore: Guerini e Associati

pagine: 237

Sul posto di lavoro, nella scuola, nella società, in famiglia, fra uomini e donne, fra giovani e anziani: il conflitto fa parte della nostra quotidianità, ed è necessario pensare alla pace e all'armonia come conquiste che si possono ottenere solo con una gestione corretta dei dissidi e delle controversie. In questo numero di "Adultità" psicologi, sociologi, formatori guidano alla comprensione del conflitto come momento educativo e di crescita. Di particolare interesse le interviste a Cofferati, ex sindacalista e sindaco di Bologna, e al regista inglese Ken Loach.
20,00 19,00

La scuola in ospedale

Silvia Kanizsa, Elena Luciano

editore: Carocci

pagine: 111

La scuola in ospedale è ormai una realtà diffusa, anche se ben poco conosciuta. Le caratteristiche degli allievi, il contesto in cui opera, il tipo di professionalità richiesta ai suoi docenti fanno sì che essa, pur perseguendo gli stessi obiettivi delle scuole "normali", si differenzi per modalità di approccio, metodi e tipo di relazione maestro-allievo. Nel testo vengono presentate le diverse interpretazioni sul ruolo che la scuola in ospedale può ricoprire e le concrete modalità di gestione del percorso di apprendimento-insegnamento.
12,00 11,40
16,00 15,20

Grammatica del vedere. Saggi su percezione e Gestalt

Gaetano Kanizsa

editore: Il Mulino

pagine: 356

Sono qui raccolti alcuni lavori fondamentali di uno dei padri della psicologia italiana contemporanea, alla quale ha offerto un contributo decisivo di svecchiamento e sprovincializzazione. Il mondo visivo che ci troviamo davanti agli occhi non è la semplice copia del mondo fisico che ci circonda, ma anche un "prodotto" del nostro sistema visivo che, attraverso una complessa serie di operazioni elabora i messaggi sensoriali.
26,00 24,70
19,20
28,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.