Il tuo browser non supporta JavaScript!
Le spese di spedizione sono gratis per ordini superiori a 39 €

Libri di S. Gandolfi

Motion, émotions. Architettura, movimento e percezione

Jacques Gubler

editore: Marinotti

pagine: 188

Camminare tra le architetture; attraversare in velocità il paesaggio, volare sulla città possono essere non solo esperienze dirette, ma anche, attraverso lo sguardo colto di chi si muove con agilità attraverso il tempo, divenire momenti sostanziali per la comprensione dell'epoca attuale, in cui le molte dimensioni dell'architettura vengono esplorate e messe in crisi. Con una sequenza di visioni tanto inaspettate quanto ricercate, sullo spunto di eventi innestati dal progresso tecnologico, l'autore ci accompagna con sapienza e ironia in una rilettura dei cambiamenti nella percezione del mondo moderno. L'intuizione dei luoghi vissuti con la lentezza della passeggiata a piedi, il movimento e la teatralità della scala, l'irruzione del ferro e della velocità del treno nella tranquilla vita borghese, così come la scoperta del paesaggio aereo e del suo inevitabile impatto sull'immagine della nuova architettura ci sono svelati dall'autore attraverso un suggestivo uso delle immagini, dallo schizzo di dettaglio all'inquadratura fotografica, lasciandoci ad ogni saggio quelle curiosità che stimolano il nostro vivere quotidiano. Gubler, cronista per la "Casabella" di Vittorio Gregotti dal 1982 al 1995 e autore delle famose cartoline, attraversa ora, con la stessa ironia sottile e appassionata, la storia recente della cultura architettonica e dei suoi maestri per offrire, come scrive Mario Botta nella presentazione, "uno spaccato interpretativo dell'architettura attraverso lo sguardo curioso e disincantato del fruitore."
19,00 18,05

Paulo Mendes da Rocha. Spazio tettonico

a cura di E. Fidone, C. Gandolfi

editore: LetteraVentidue

pagine: 88

Secondo Paulo Mendes da Rocha, una delle peculiarità dell'architetto contemporaneo - «forse l'ultimo degli umanisti» - è quell
10,00 9,50

Cataratta e chirurgia rifrattiva

Thomas Kohnen, Douglas Koch

editore: Mattioli 1885

pagine: 362

Nuove tecniche ed apparecchiature chirurgiche per la cura della cataratta, compresa l'anestesia locale, la chirurgia con piccola incisione, le moderne lenti intraoculari e le apparecchiature dedicate alla viscochirurgia oftalmica.
85,00 80,75

Matter of space. Città e architettura in Paulo Mendes de Rocha

Carlo Gandolfi

editore: Accademia University Press

pagine: 408

La parola inglese matter rimanda in italiano a un significato bivalente: oltre che materia, significa questione
37,00

Il padiglione come tema

Carlo Gandolfi

editore: Maggioli Editore

pagine: 142

Questo libro rappresenta il tentativo di raccogliere una parte della ricerca degli esiti dell'attività didattica del corso di
14,00 12,60

Il padiglione del Brasile a Osaka. Tra terra e cielo, lo spazio. Paulo Mendes da Rocha

a cura di M. Russo, C. Gandolfi

editore: CLEAN

pagine: 92

Il padiglione del Brasile all'Esposizione Universale di Osaka del 1969, in Giappone, è un'opera esemplare di un importante pro
10,00 9,50

Giochi video. Performance, spettacolo, streaming

Enrico Gandolfi, Matteo Bittanti

editore: Mimesis

pagine: 211

Termine ombrello che indica le pratiche di produzione, distribuzione e consumo di audiovisivi inerenti al videogioco - dai liv
18,00 17,10

Quarantacinque domande a Paolo Mendes Da Rocha

Carlo Gandolfi

editore: CLEAN

pagine: 95

L'architetto brasiliano Paulo Mendes da Rocha (1928), uno dei protagonisti dell'architettura latino americana e vincitore del Pritzker Price nel 2006, è una delle figure più interessanti nel panorama dell'architettura mondiale. Cattedratico alla Facoltà di Architettura e Urbanistica di San Paolo, è autore di opere tra cui la Palestra del Clube Atlètico Paulistano (1961), il Padiglione del Brasile all'EXPO di Osaka (1970), il Museo Brasiliano di Scultura (1987), la ristrutturazione della Pinacotec di Stato di San Paolo (1993-97) vincitore nel 2000 del Premio Mies van der Rohe per l'America Latina, il Museo delle Carrozze di Lisbona (2009), il complesso Cais das Artes di Viteria do Espirito Santo (2011) e il progetto del Campus Universitari di Cagliari (2007). La sua opera è stata esposta all'Architectural Association School of Architectur nel 1999 e alla VII Mostra di Architettura della Biennale di Venezia nel 2000. Leone d'Oro alla XV Biennale di Venezia nel 2016.
6,00 5,70

Manuale di tessitura del cambiamento. Un approccio connessionista alla psicoterapia

Miriam Gandolfi

editore: Giovanni Fioriti Editore

pagine: 374

"L'idea di scrivere questo libro è nata lentamente e cresciuta inesorabilmente come quei piccoli agglomerati umani, che all'inizio si organizzano nelle periferie intorno a un bar o a una piccola chiesa, poi via via attirano nuove case, nuovi esercizi. Ad un certo punto ci si accorge che è diventato un paese o un quartiere vero e proprio. E lì bisogna cominciare a fare ordine, a mettere i nomi alle strade e i cartelli per disciplinare il traffico. Si deve lavorare su due fronti: un conto è organizzare una città o un quartiere per chi ci abita e un conto è organizzarlo pensando a chi verrà solo in visita o da pendolare e a come collegarla con gli altri agglomerati urbani. Naturalmente le due cose si intrecciano e si modificano a vicenda. Così, mano a mano che aumentava la mia competenza e consapevolezza a districarmi nel lavoro clinico, mi diventava sempre più chiaro cosa restava critico e confuso nel lavoro di formazione e supervisione ai colleghi. Sapere una cosa non significa anche saperla fare, e saper fare una cosa non significa anche saperla trasmettere. Questo libro è dunque prima di tutto un'assunzione di responsabilità del mio fare come terapeuta e come formatrice. È un resoconto, certamente parziale, di ciò che ho imparato a trasmettere". (Dall'Introduzione dell'autrice)
30,00 28,50
30,00

Concrete lines. The model as a way to see

Kuno Mayr, Carlo Gandolfi
e altri

editore: LetteraVentidue

pagine: 72

L'architetto Kuno Mayr ha messo a punto uno proprio modo di operare sulla realtà attraverso il quale il rigore del processo si
20,00 19,00

Formicai, imperi, cervelli. Introduzione alla scienza della complessità

Alberto Gandolfi

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 300

La complessità è ovunque
20,00 19,00

Educazione e conflitti sociali

Stefania Gandolfi

editore: La Scuola

pagine: 176

15,50 14,73
15,00 14,25

L'educazione in Africa

Stefania Gandolfi, Felice Rizzi

editore: La Scuola

pagine: 176

16,50 15,68

Manuale del fotochimico. Tecniche e metodologie

a cura di L. Moggi, A. Juris

editore: Bononia University Press

pagine: 208

29,00

Costruire l'educazione

Stefania Gandolfi, Felice Rizzi

editore: La Scuola

pagine: 288

21,00

Genio e follia. Strindberg e Van Gogh

Karl Jaspers

editore: Cortina Raffaello

pagine: 233

E' possibile vedere nella "follia" l'origine del "genio". Oppure il genio per manifestarsi deve avere il sopravvento sulla follia? In questo studio Karl Jaspers, spostando l'analisi dal generale al concreto, e unendo al sapere specialistico nutrito dal contatto diretto con i malati la consapevolezza che "non ci si debba piegare di fronte all'incomprensibile", ripercorre i momenti in cui la malattia entra nella vita dell'artista fino a trasfigurarne l'opera. E' il caso di Strindberg, ossessionato dalla mania di persecuzione, creatore di mondi sempre nuovi in cui finisce per distruggersi. Ma è anche il caso di Van Gogh, ripiegato su se stesso e sulla propria tecnica di pittura, in un continuo che lo porterà alle estreme conseguenze artistiche ed esistenziali.
20,80 19,76

Il glaucoma

a cura di S. Gandolfi

editore: Mattioli 1885

pagine: 518

Il volume si presenta come un trattato monografico che affronta il tema del glaucoma con il contributo dei maggiori esperti italiani sull'argomento. Quaranta capitoli con tavole a colori analizzano gli aspetti genetici, fisiologici, semeiologici e terapeutici di tale patologia.
98,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.