Libri di S. A. Marsico | Libreria Cortina dal 1946
Novità Libri adottati nelle Università di Milano Tutti i libri corso per corso, esame per esame

Libri di S. A. Marsico

Mente e cultura: la psicologia come scienza dell'uomo

Jaan Valsiner

editore: Carocci

pagine: 382

Il libro offre una panoramica delle idee, delle radici storiche e dei potenziali ambiti di ricerca di quella sofisticata proposta teorica che, sotto l'etichetta di psicologia culturale, intende rifondare la psicologia come scienza dell'uomo. Valsiner sottolinea infatti come la psicologia si occupi dell'esperienza dell'essere umano e del suo agire nel mondo in quanto prodotto e produttore di cultura. Ogni forma di attività umana diventa pertanto oggetto legittimo di studio per la psicologia: l'arte, la tecnologia, le forme istituzionalizzate della vita collettiva, ma anche la moda, l'esperienza religiosa, la cucina e i diversi modi di trattare il proprio corpo.
34,00 32,30

Trattato di malattie respiratorie

a cura di L. M. Fabri, S. A. Marsico

editore: Edises

pagine: 720

Il testo offre una visione d'insieme sui concetti fondamentali delle Malattie respiratorie e rappresenta uno strumento didattico completo ed aggiornato rivolto agli studenti di Medicina e Professioni Sanitarie, agli Specializzandi di Malattie Respiratorie e di altre Scuole di Specializzazione. L'opera è stata progettata e coordinata tenendo conto del rapido evolversi non solo degli aspetti scientifici della disciplina, ma anche di quelli didattici, assistenziali, sociali e gestionali. Il testo è diviso in 11 sezioni e 60 capitoli, le cui tematiche principali riguardano le malattie infettive, allergiche e vascolari, la comorbidità, l'oncologia polmonare, l'insufficienza respiratoria acuta e cronica e il trattamento chirurgico delle malattie dell'apparato respiratorio. Gli autori hanno volutamente dato spazio alla formazione del personale sanitario, agli aspetti gestionali, ai percorsi diagnostico-terapeutici e ad aspetti solitamente trascurati, come la prevenzione (fumo di sigaretta, malattie professionali ed ambientali). Nella maggior parte dei Capitoli sono presenti numerose illustrazioni, tabelle, grafici, immagini di preparati istologici e immagini diagnostiche comunemente osservate nella pratica clinica. Tutti i capitoli sono completi di una sintesi, intitolata messaggi chiave e alla fine di ogni sezione sono presenti i quesiti a risposta multipla per l'auto-verifica.
70,00 66,50

La sperimentazione umana. Diritti violati/diritti condivisi

Gaia Marsico

editore: Franco Angeli

pagine: 288

Pensato per offrire un'introduzione alla sperimentazione clinica, con le complesse questioni etiche che oggi solleva, il libro, pur con un approccio esplicitamente didattico, amplia lo sguardo a scenari che riguardano complessivamente il rapporto tra sanità e società. Particolare attenzione viene data all'intreccio tra salute e diritti individuali e sociali; all'importanza e all'ambivalenza del consenso informato; al crescente ruolo che in questo campo sono chiamati a svolgere i Comitati Etici; alla sperimentazione come espressione responsabile della pratica assistenziale. Il percorso proposto, attraverso una sistematica documentazione e una presentazione e discussione degli aspetti tecnici, regolatori e metodologici, rende possibile una ricognizione critica complessiva della ricerca clinica. La sperimentazione si rivela così per ciò che è nella sua realtà più profonda: un "osservatorio" sulle possibilità e le contraddizioni della medicina. Il libro si rivolge a studenti universitari; a componenti di comitati etici che, al di là degli strumenti per la comprensione-valutazione dei protocolli sperimentali, avvertano l'esigenza di una prospettiva globale; a tutti gli altri attori coinvolti: pazienti, reali o potenziali, familiari, gruppi di advocacy che intendano esplorare un mondo che, seppur percepito come estraneo, tanto spesso incrocia il quotidiano della nostra vita.
33,00

Bioetica: voci di donne

Gaia Marsico

editore: EDB

pagine: 216

Non c'è dubbio che la bioetica riscuota oggi grande successo, nel senso di fare audience, produrre e sollecitare notizie da prima pagina. In questo contesto si è tuttavia spesso discusso di temi fortemente connessi con la vita delle donne (aborto, diagnosi prenatale, fecondazione assistita, contraccezione) senza che queste venissero interpellate nelle sedi di studio e di decisione. A livello mondiale, il pensiero femminile e femminista - ormai certamente più propositivo che critico - ha sviluppato sensibilità particolari, percorsi alternativi, che vanno ben al di là delle questioni meramente riproduttive e possono indubbiamente portare utili contributi in tutte le sedi in cui si dibatte o si delibera di bioetica. Lasciarlo ai margini o relegarlo nel silenzio finisce soltanto con l'impoverire la bioetica stessa. Il volume rende accessibili al lettore italiano alcune idee in campo bioetico e illustra gli aspetti maggiormente significativi comuni alle varie prospettive 'al femminile' e femministe, mostrandone la vivacità intellettuale.
19,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento