Concorso Specializzazioni Mediche 2020 Consulta la nostra selezione di manuali

Libri di R. Stoppa

Il ritratto della salute (alla faccia del cancro)

Chiara Stoppa, Mattia Fabris

editore: Mondadori

pagine: 138

Chiara Stoppa, attrice, ha solo ventisei anni quando, nel 2005, le viene diagnosticato un tumore. Dopo due devastanti cicli di chemioterapia giunge il verdetto che non avrebbe mai voluto sentire: il suo male guarisce nell'85 percento dei casi, ma lei rientra nell'altro 15 percento. L'unica speranza, ora, è un trapianto. Chiara, che ha vissuto l'intera esperienza della malattia come sotto una campana di vetro, inizia a pensare a cosa dire ai suoi amici, alle persone a lei care, a come salutarle per sempre. Ma a quel punto, dopo un anno di torture, quella stessa campana di vetro si infrange: Chiara decide che è meglio alzarsi dal letto, riprendere possesso del proprio corpo, decide, insomma, che è meglio vivere. Così avvia un percorso di guarigione che ha del miracoloso, se si considera che è qui a raccontarlo. E in questo racconto, in cui la paura non riesce mai a spegnere del tutto la speranza, Chiara si mette in gioco con l'umiltà di dire che la sua è solo una delle scelte possibili. Un tumore ti cambia: cambia la tua routine, il tuo modo di vivere, di respirare, di stare con gli altri. Ma si può scegliere come relazionarsi con esso, ascoltando il proprio corpo per decidere quale sia la soluzione più adatta. Le persone sono diverse, e diverse possono essere le cure. Dalla sua esperienza Chiara Stoppa ha tratto un monologo teatrale privo di retorica ma pieno di energia, di ironia, con una carica vitale contagiosa.
16,00 15,20

La Ca' Granda da ospedale a università. Atlante storico-artistico

Giovanni Agosti, Jacopo Stoppa

editore: Officina Libraria

pagine: 191

Due insegnanti della Statale raccontano il proprio luogo di lavoro
18,00 17,10

San Maurizio al Monastero Maggiore. Guida

Giovanni Agosti, Chiara Battezzati
e altri

editore: Officina Libraria

pagine: 79

10,00 9,50

San Maurizio al Monastero Maggiore

Giovanni Agosti, Chiara Battezzati
e altri

editore: Officina Libraria

pagine: 175

La chiesa di San Maurizio: il tempio della pittura rinascimentale nel cuore di Milano
29,00 27,55

San Maurizio al Monastero Maggiore. Ediz. inglese

Giovanni Agosti, Chiara Battezzati
e altri

editore: Officina Libraria

pagine: 175

La chiesa di San Maurizio: il tempio della pittura rinascimentale nel cuore di Milano
29,00 27,55

San Maurizio al Monastero Maggiore

Giovanni Agosti, Chiara Battezzati
e altri

editore: Officina Libraria

pagine: 79

San Maurizio: il tempio della pittura rinascimentale nel cuore di Milano, tra il Castello Sforzesco e Santa Maria delle Grazie
10,00 9,50

Il portale di Santa Maria di Piazza a Casale Monferrato e la scultura del Rinascimento tra Piemonte e Lombardia

a cura di G. Agosti, J. Stoppa

editore: Officina Libraria

pagine: 200

Il progetto espositivo nasce dal recupero di un'assenza
28,00 26,60
26,00 24,70

Cuore, alimentazione e stili di vita. Cosa ne pensano gli italiani

a cura di M. Sumberesi, R. Stoppa

editore: Franco Angeli

pagine: 96

Sanno che il fumo fa male, ma considerano l'infarto un nemico lontano e comunque indipendente dalle abitudini al punto da non modificarle per preservare il cuore. Sottovalutano fattori di rischio come ipertensione e diabete, dicono di voler mangiare con intelligenza ma all'atto pratico fanno ancora poco per combattere il soprappeso e le alterazioni dei lipidi nel sangue. Insomma: tra il dire e il fare, per gli italiani, c'è ancora di mezzo un grande "mare", almeno sul fronte della prevenzione cardiovascolare. È un quadro in chiaroscuro e pieno di evidenti contraddizioni quello che emerge dall'indagine "Cuore, alimentazione e stili di vita" realizzata da SWG per Fondazione Pfizer.
15,00
25,50

Darwin tra storia e scienza all'Università G. d'Annunzio di Chieti-Pescara

Roberto Veraldi, Francesco Stoppa

editore: Edizioni Univ. Romane

Cinque concetti essenziali animano la teoria della selezione naturale elaborata da Charles Darwin: variazione, ereditarietà, selezione, tempo, adattamento. Su questi elementi si focalizza l'attenzione degli intelletti colti e degli scienziati ma c'è molto altro da dire e da scoprire. L'Università "G. d'Annunzio" ha organizzato una "due giorni" intesa e ricca di eventi inattesi che hanno convinto i partecipanti dell'importanza di prima grandezza del pensiero darwiniano. Naturalisti, psicologi, sociologi, umanisti provenienti anche da altre nazioni, in una positiva e colorita babele di posizioni, approcci culturali e linguaggi diversi, hanno evidenziato l'impatto non solo scientifico ma anche etico delle idee darwiniane. Questo aspetto multidisciplinare, il confronto tra scienziati, intellettuali e uomini di fede e atei, traspare in questo volume che raccogli i contributi dei relatori come un racconto che va dall'analitico al fantasmagorico.
25,00 23,75
17,00 16,15

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.