Libri di Paolo Portoghesi | Libreria Cortina dal 1946
Vai al contenuto della pagina
Consegna gratis sugli ordini superiori a 29 €

Libri di Paolo Portoghesi

Abitare poeticamente la terra. La casa, lo studio e il giardino di Calcata

Paolo Portoghesi, Giovanna Portoghesi

editore: Gangemi Editore

pagine: 400

In questo libro gli autori raccontano la vicenda che li ha portati a vivere a Calcata, nella valle del Treja, in un primo temp
48,00 45,60

Guarino Guarini

Paolo Portoghesi

editore: Pendragon

pagine: 191

Guarino Guarini (Modena 1624 - Milano 1683) è stato architetto, filosofo, matematico, sacerdote e teorico dell'architettura
22,00 20,90

La chiesa di San Benedetto a Lamezia Terme

Paolo Portoghesi

editore: Rubbettino

pagine: 136

«Rendere fruibile il processo di progettazione e di realizzazione di un'opera architettonica, qual è la nostra Chiesa inter-pa
35,00 33,25

Aldo Rossi. Il teatro e la città

Paolo Portoghesi

editore: SAGEP

pagine: 176

Il testo che costituisce l'essenza di questo libro è l'elaborazione autografa dei contenuti della lectio magistralis che Paolo
20,00 19,00

Poesia della curva

Paolo Portoghesi

editore: Gangemi Editore

pagine: 448

Questo libro illustra una predilezione, quella per le linee e le superfici curve, che nasce dall'amore per le forme della crea
80,00 76,00

I ponti di Borromini

Paolo Portoghesi

editore: Silvana

pagine: 52

«Questa sera, per non annoiarvi troppo con cose risapute, parlerò di Borromini come costruttore di ponti, anche se sul piano f
10,00

Francesco Borromini. La vita e le opere

Paolo Portoghesi

editore: Skira

pagine: 632

Francesco Borromini è diventato negli ultimi decenni una delle figure centrali nel dibattito sulla storia dell'architettura oc
90,00

Roma/amoR. Memoria, racconto, speranza

Paolo Portoghesi

editore: Marsilio

pagine: 398

«Sembro provare odio», ha scritto Pasolini parlando di Roma, «e invece scrivo dei versi pieni di puntuale amore»
22,00 20,90

La storia dell'architettura nell'epoca della «sperimentazione». Corso al Politecnico di Milano (1970-1971)

Paolo Portoghesi, Virgilio Vercelloni

editore: Franco Angeli

Il 18 maggio 1971 il rettorato del Politecnico di Milano è occupato dagli studenti che rivendicano il diritto di ottenere il p
44,00

Il gioco dell'architettura. Dialoghi su ieri oggi domani

Paolo Portoghesi, Leone Spita

editore: Medusa Edizioni

pagine: 219

Il libro è frutto di un dialogo tra i due autori protrattosi per più di un decennio. Si incontravano due, tre volte l'anno e discutevano su alcuni temi che di volta in volta venivano suggeriti dall'uno o dall'altro. Le differenze - senz'altro di carattere culturale e anagrafico - hanno tenuto vivo l'interesse per la discussione. Talvolta l'intesa si è formata naturalmente, in altri casi è stato difficile trovare delle convergenze. Consapevoli che lo sfondo sul quale proiettare il dialogo era quello del confronto generazionale i due architetti decisero di condividere uno spazio di intese-scambi-contrasti che non annullasse le differenze in una sintesi ideale. Il lungo arco di tempo ha fornito l'antidoto per evitare che i colloqui, fuggevoli per la loro velocità, non lasciassero lo spazio per maturare una riflessione. Il dialogo è servito a costruire una relazione tra elementi spesso opposti e contraddittori che nasce dal confronto e dalla tensione e si basa sulla necessità delle parti di comprendersi, pur restando spesso discordi. In questa "regione condivisa" hanno affrontato alcune coppie tematiche: educazione e professione dell'architetto, passato e futuro, teoria e progetto, simmetria e asimmetria, minimalismo e massimalismo, andando a tratteggiare un pensiero e un mondo di relazioni che abbiano un'immediata ricaduta sul modo di leggere e intendere il progetto nel panorama attuale. Nelle parole di Portoghesi si ripercorre quella storia dell'architettura italiana (e internazionale) del XX secolo che egli ha attraversato nella sua lunga carriera. In quelle di Spita ritornano spesso riferimenti al panorama attuale dell'architettura giapponese e al suo rapporto con quella occidentale. I protagonisti del dialogo hanno inoltre cercato di individuare alcuni sviluppi possibili dello scenario imminente e alcune "alternative aperte" che individuino i temi sui quali lavorare per migliorare le prospettive di un futuro che all'orizzonte si profila incerto e spesso insensato. Il confronto termina con un "gioco delle parole" che individua temi e termini da usare per richiamare il coinvolgimento e l'attrazione di giovani architetti verso la costruzione responsabile del futuro. Con la coscienza che, in fondo, la crisi dell'architettura altro non è che la sua astensione dalla vita.
21,00

I grandi architetti del Novecento

Paolo Portoghesi

editore: Newton Compton Editori

pagine: 906

Una storia dell'architettura vista attraverso i suoi protagonisti: questo vuole essere l'originale opera di Portoghesi
14,90

Tecnica curiosa. Dall'infanzia delle macchine alle macchine inutili

Paolo Portoghesi

editore: Medusa Edizioni

pagine: 207

Questo libro raccoglie una serie di riflessioni sulle macchine e la loro storia. La civiltà macchinista, ispiratrice delle avanguardie storiche dell'inizio del XX secolo, è ormai un'etichetta obsoleta, ma i problemi dell'intelligenza meccanica, dell'automazione, della crisi ambientale connessa agli sviluppi della meccanizzazione sono all'ordine del giorno e pongono interrogativi drammatici sul futuro del nostro pianeta. Il libro invita a riflettere sul modo discreto e fantasioso in cui la macchina è entrata in scena nel mondo antico, come ampliamento e raffinamento degli arnesi del vivere quotidiano, e sulla sua graduale trasformazione da oggetto funzionale al servizio dell'uomo in forza inesauribile di trasformazione e di cambiamento, fino ad acquistare la fisionomia di essere vivente capace di riprodursi e dotato, se non di una sua volontà, di un potere sorprendente di imporre all'umanità i suoi ritmi e le sue regole. Una ciclica alternanza di illusioni e delusioni caratterizza un decennio dopo l'altro la seconda metà del secolo XX e il primo decennio del XXI. Quando l'abbandono delle campagne e la rapida crescita urbana avevano accreditato l'ipotesi di un nuovo equilibrio sociale creato dalla piena occupazione, emerge la tecnica dell'automazione che sottrae spazio al lavoro industriale e innesca un processo di crescita smisurata del terziario e la conseguente elefantiasi della burocrazia.
22,00

Antonio Cipolla architetto del Risorgimento

Paolo Portoghesi

editore: Gangemi Editore

pagine: 199

Di formazione napoletana, attivo in molte regioni italiane, dalla Lombardia all'Emilia, alla Toscana, al Lazio, combattente ne
32,00 30,40

I luoghi della memoria. Il cimitero monumentale di Cesena

Paolo Portoghesi, Lorenzo Cappellini

editore: Minerva Edizioni (Bologna)

pagine: 112

I cimiteri che hanno nutrito la mia immaginazione nel progettare quello di Cesena sono in terra scandinava, a Lund e a Stoccol
20,00 19,00
50,00 47,50

Abitare la terra

Paolo Portoghesi

editore: Gangemi Editore

pagine: 48

7,00

Abitare la terra

Paolo Portoghesi

editore: Gangemi Editore

pagine: 48

7,00

Dizionario enciclopedico di architettura e urbanistica

Paolo Portoghesi

editore: Gangemi Editore

pagine: 542

Il Dizionario Enciclopedico di Architettura e Urbanistica è stato pensato non solo per un pubblico di specialisti ma per rende
50,00 47,50

Dizionario enciclopedico di architettura e urbanistica

Paolo Portoghesi

editore: Gangemi Editore

pagine: 541

Si può affermare che una generazione di progettisti si è formata su quelle pagine redatte da studiosi di fama internazionale c
50,00 47,50

Dizionario enciclopedico di architettura e urbanistica

Paolo Portoghesi

editore: Gangemi Editore

pagine: 537

Si può affermare che una generazione di progettisti si è formata su queste pagine redatte da studiosi di fama internazionale c
50,00 47,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.