Dal 1946 a fianco di professionisti e studenti Scopri cosa dicono di noi

Libri di Paolo Brambilla

Manuale di psichiatria clinica

Paolo Brambilla

editore: Minerva Medica

pagine: 560

65,00 61,75

Lo studio BBPR e Milano

Paolo Brambilla, Stefano Guidarini
e altri

editore: Solferino

pagine: 80

Lo studio BBPR, fondato a Milano nel 1932 da Gian Luigi Banfi, Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Enrico Peressutti ed Ernesto Nathan Rogers, costituisce uno dei primi e più interessanti casi di sodalizio artistico e culturale fondato sul lavoro di gruppo. Questa forma d'intesa operativa si è rivelata un'intuizione fondamentale, che ha permesso di superare la dimensione artigianale dello studio professionale per orientarsi verso una concezione dell'attività dell'architetto basata sull'apporto collegiale come principio metodologico, e capace di affrontare temi sempre più vasti ed eterogenei, dal disegno degli interni alla progettazione paesaggistica. Grazie anche all'impegno culturale dei singoli soci su diversi fronti - la partecipazione ai CIAM e al Movimento di Studi per l'Architettura (MSA), l'insegnamento universitario tra Milano e Venezia, l'attività con le Triennali a partire dal 1933, e la direzione di "Domus" e di "Casabella-Continuità" da parte di Rogers - lo studio diventa, tra gli anni Quaranta e Sessanta, un vero e proprio laboratorio della modernità e un ponte con il dibattito internazionale per la diffusione della cultura progettuale italiana.
12,50

Giuseppe Terragni per i bambini: l'asilo sant'Elia

Roberta Lietti, Paolo Brambilla

editore: Bellavite

pagine: 44

"Giuseppe Terragni per i bambini: l'asilo sant'Elia" è un progetto che, partendo dalla mostra dedicata ad uno degli interpreti
5,00 4,75
12,50 11,88

Progettare l'innovazione didattica

Susanna Sancassani, Federica Brambilla
e altri

editore: Pearson

pagine: 190

Da dove cominciare per innovare la propria didattica? Ma, prima ancora, cosa significa fare innovazione in aula? E quale ruolo
17,00 16,15

Professione informatica

Paolo Schgör, Raffaele Brambilla
e altri

editore: Franco Angeli

pagine: 240

Lo scopo di questo testo è duplice: raccogliere in un insieme organico temi che stanno al confine fra le competenze informatiche in senso lato ed altre discipline utili al professionista ICT per muoversi in ambiti lavorativi ed aziendali con un minimo di confidenza su questioni economiche, gestionali, giuridiche e relative alle relazioni interpersonali; fornire un supporto allo studio degli argomenti specifici richiesti per la certificazione EUCIP promossa a livello europeo dalla federazione delle associazioni di professionisti informatici CEPIS (Council of European Professional Informatics Societies) e a livello italiano da AICA.
28,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.