Libri di P. Migone | Libreria Cortina dal 1946
Dal 1946 a fianco di professionisti e studenti Scopri cosa dicono di noi

Libri di P. Migone

La terapia psicodinamica è efficace? Il dibattito e le evidenze empiriche

a cura di P. Migone

editore: Franco Angeli

Stabilire i fattori che rendono efficace una psicoterapia è oggi più importante che mai, anche perché vi sono differenti tipi
28,00

Attaccamento e psicoanalisi. Teoria, ricerca e implicazioni cliniche

Morris N. Eagle

editore: Cortina Raffaello

pagine: 281

Benché la teoria dell'attaccamento affondi le radici nella psicoanalisi, i due ambiti si sono sviluppati in maniera del tutto indipendente. La base di conoscenze della teoria dell'attaccamento deriva da studi empirici sistematici, mentre l'interesse di gran parte degli psicoanalisti verte sull'incontro clinico e su ciò che è utile per il paziente. Eagle attinge alla propria esperienza di studioso e psicoanalista per individuare possibili aree di integrazione e mostrare come i due campi possano arricchirsi reciprocamente. Il volume si apre con una panoramica della teoria e della ricerca sull'attaccamento che comprende tre capitoli scritti in collaborazione con Everett Waters. Sono poi illustrati lo sviluppo e i principi fondamentali della teoria dell'attaccamento, compresi gli approcci alla misurazione dell'attaccamento nei bambini e negli adulti. Eagle esamina quindi i principali punti di divergenza tra psicoanalisi e teoria dell'attaccamento e approfondisce temi fondamentali come la sessualità, l'aggressività e la psicopatologia, sui quali hanno molto da dire sia la letteratura psicoanalitica sia quella sull'attaccamento. Sono inoltre analizzate le implicazioni della teoria e della ricerca sull'attaccamento per gli interventi clinici. Nel capitolo conclusivo l'autore illustra in che modo il pensiero psicoanalitico possa contribuire ad ampliare concetti chiave dell'attaccamento come quello di modello operativo interno.
29,00 27,55

Da Freud alla psicoanalisi contemporanea. Critica e integrazione

Morris N. Eagle

editore: Cortina Raffaello

pagine: 372

Negli ultimi quarant'anni circa si è assistito a un periodo di grande fermento all'interno della psicoanalisi. Sono comparse nuove teorie che sembrano distaccarsi radicalmente dalla teoria classica. Qual è la natura degli sviluppi che si sono verificati in questo periodo e come vanno interpretati? Quali concettualizzazioni e posizioni alternative vengono proposte dalle teorie contemporanee? Vi è spazio per un'integrazione, almeno parziale, tra la teoria classica e le teorie contemporanee, e tra gli orientamenti attuali? Queste sono alcune delle domande che vengono affrontate e discusse dall'autore. Il volume offre un'analisi obiettiva e approfondita dei punti di convergenza e divergenza, rispetto alla teoria classica, delle teorie psicoanalitiche contemporanee, in riferimento alla concezione della mente, alle relazioni oggettuali, alla psicopatologia e al trattamento. Ne risulta una panoramica sull'opera freudiana straordinariamente lucida ed equilibrata, una lettura fondamentale per chiunque voglia comprendere a fondo il fermento che percorre la psicoanalisi e le posizioni teoriche che si affrontano entro i suoi confini.
37,00 35,15

Terapia psicoanalitica. Seminari

Paolo Migone

editore: Franco Angeli

pagine: 384

Il volume - in questa nuova edizione aggiornata - intende affrontare con chiarezza alcune delle principali problematiche della psicoterapia, seguendo il filo conduttore di una analisi critica e attenta allo sviluppo storico dei concetti. Il testo si sviluppa in quindici capitoli ed è corredato da una ricca e aggiornata bibliografia di riferimento. Dopo un esame dello stato attuale della psicoanalisi, vengono descritti quattro approcci terapeutici, le loro specificità e "differenze": la terapia sistemica, la terapia breve, la psicoterapia psicoanalitica, e la terapia cognitiva. I cinque capitoli successivi presentano la storia del dibattito sulla teoria dei fattori curativi, il concetto di identificazione proiettiva, e le personalità borderline, istrionica/isterica e narcisistica, con trattazioni che coprono gli aspetti storici, psicodinamici e terapeutici. Viene poi affrontato il problema della "validazione scientifica" della psicoanalisi, con un panorama sugli aspetti epistemologici, la storia e lo stato attuale della ricerca in psicoterapia. Il capitolo successivo si occupa della questione della diagnosi, chiarendo i problemi metodologici sottostanti. Gli ultimi tre capitoli si collocano su un piano diverso, e raccontano vicende con una valenza sociale e anche affettiva: la storia del gruppo di Rapaport, il divertente e incredibile "scandalo Masson", e la causa legale degli psicologi americani contro gli psicoanalisti medici.
43,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento