Libri di Michele Costanzo | Libreria Cortina dal 1946
Dal 1946 a fianco di professionisti e studenti Scopri cosa dicono di noi

Libri di Michele Costanzo

Viaggio nell'architettura italiana del 3° millennio

Michele Costanzo

editore: Edizioni Efesto

pagine: 360

La generazione di architetti italiani venuta dopo "l'epoca d'oro" degli anni '60 e '70 (del Novecento), secondo un'opinione di
25,00

Conversazioni con Magnus Ostergaard. Architettura danese contemporanea

Michele Costanzo

editore: List

pagine: 185

Le "Conversazioni con Magnus Ostergaard" prendono in esame il percorso dell'architettura danese dai primi decenni del Novecent
16,00 15,20

Philip C. Johnson e il museo d'arte americano

Michele Costanzo

editore: Postmedia Books

pagine: 240

Philip Johnson (Cleveland 1906 - New Canaan 2005) è stato per più di mezzo secolo una figura centrale della cultura architettonica americana. Con il libro International Style (1932) e le mostre al MoMA: Modern Architecture International Exhibition (1932) e Deconstructivist Architecture (1988) ha contribuito allo sviluppo del dibattito teorico e della ricerca progettuale a livello internazionale. Questo libro si occupa dell'attività di Johnson come architetto di musei senza, tuttavia, trascurare l'essenza della sua visione progettuale. La sua concezione del museo, che anticipa alcune scelte rappresentative della contemporaneità, è riassumibile in alcuni punti cardine: un organismo dalle contenute dimensioni, impostato spazialmente su un vuoto centrale - il cuore dell'organismo - circondato o attraversato da percorsi a sbalzo o sospesi che determinano la visione dinamica delle opere esposte da parte del visitatore. I musei progettati da Johnson sono una ventina, cui bisogna aggiungere alcune case di collezionisti a partire dalla Glass House la sua casa a New Canaan, ora casa/museo - concepita per padiglioni, tra i quali spiccano, per restare in tema, la Painting Gallery e la Sculpture Gallery.
22,50 21,38

Il tempo del disimpegno. Riflessioni sull'architettura contemporanea

Michele Costanzo

editore: Quodlibet

pagine: 131

Gli scritti che compongono questo libro non si propongono come un insieme organico di considerazioni critiche sull'architettura, ma piuttosto puntano ad assumere la modalità di un viaggio interiore attraverso la progettazione contemporanea, con alcune stazioni che sono dei momenti d'analisi e di riflessione intellettuale. I testi raccolti sono stati originalmente pubblicati fra il 2007 e il 2009. E pur nella loro natura eterogenea, sono legati fra loro da un filo rosso volto a delineare alcune sostanziali caratteristiche che contraddistinguono il carattere dell'architettura contemporanea: il minimalismo, il camouflage, il packaging, le relazioni arte-architettura. Leggere questo volume, dunque, per usare le parole dell'autore, "è un po' come osservare un paesaggio attraverso una macchina fotografica dotata di un obiettivo con lo zoom che ora focalizza dei dettagli in sé rassicuranti, ora immagini di più ampio respiro, complesse, ricche di presenze (forse) inquietanti che suscitano in parte curiosità e attrazione o, al contrario, perplessità e ripulsa, il che induce ad un impegno meditativo circa la loro intima ragion d'essere".
16,00

Rosario Gigli. Ricerca architettonica tra didattica e progettazione

Michele Costanzo

editore: Prospettive Edizioni

pagine: 176

Il libro Rosario Gigli. Ricerca architettonica tra didattica e progettazione, raccoglie numerosi progetti realizzati dall'autore tra il 1972 e il 2010. Si tratta di un lungo itinerario di ricerca e di riflessione che presenta dei punti fermi: la necessità di mantenere il rapporto con un'idea di materia; l'esigenza di conferire all'organismo architettonico un ordine interiore; il bisogno di conformarlo attraverso un processo che l'architetto definisce scrittura. Sostiene Gigli: "Insegnare architettura vuol dire insegnare a pensare con gli strumenti di un linguaggio particolare. Vuol dire disporre gli studenti al passaggio dal linguaggio convenzionale delle parole, ad un linguaggio fatto di segni nel quale giocano un ruolo l'invenzione, il ragionamento, l'espressività ed un insieme di competenze".
18,50 17,58

Leonardo Ricci e l'idea di spazio comunitario

Michele Costanzo

editore: Quodlibet

pagine: 96

Leonardo Ricci non è stato tanto un esponente della "scuola toscana" di architettura - il migliore della sua generazione, secondo Bruno Zevi. È stato anzitutto un grande irregolare della cultura italiana del secondo '900. Formatosi durante la II guerra mondiale all'interno di una cultura minoritaria e per molti versi radicale come quella valdese (che a Firenze contava personalità come Franco Fortini o Giovanni Klaus Koenig), nel dopoguerra sarà l'animatore di alcune esperienze sociali uniche come la comunità di Agàpe costruita facendo spaccare e trasportare le pietre a giovani ex partigiani e fascisti perché anche loro imparassero a ricostruirsi insieme; o quella di Riesi, in cui la forma costruita - pur notevolissima - è del tutto secondaria rispetto alla forma sociale di queste due piccole utopie realizzate analoghe solo ai kibbutz, ma poste agli estremi confini italiani (il Piemonte e la Sicilia occidentali). Ed è questa la chiave di lettura del saggio controcorrente con il quale Michele Costanzo riporta con forza l'idea di spazio comunitario all'attenzione di una cultura architettonica italiana smarrita di fronte alle trasformazioni conformiste del mondo globalizzato.
14,00

Adalberto Libera e il gruppo 7

Michele Costanzo

editore: Mancosu Editore

pagine: 128

Il racconto che si sviluppa in questo tascabile nasce dalla traccia e testimonianza delle lettere ricevute e tenute nella biblioteca trentina
12,00 11,40
10,00 9,50

Bernard Tschumi. Architettura della disgiunzione

Michele Costanzo

editore: Testo & Immagine

pagine: 96

"Non c'è architettura senza evento, non c'è architettura senza azione, senza attività, senza funzione
9,90 9,41

Sant'Elia e Boccioni. Le origini dell'architettura futurista

Michele Costanzo, Maria De Propris

editore: Mancosu Editore

pagine: 112

Impianto critico descrittivo dell'influenza del movimento futurista e soprattutto di Bocciani nel pensiero di Sant'Elia
12,00 11,40

MVRDV. Opere e progetti 1991-2006

Michele Costanzo

editore: Skira

pagine: 176

L'opera di MVRDV può considerarsi l'emblema di quel significativo giro di boa realizzato dall'architettura olandese nell'ultimo decennio dello scorso secolo, che ha dato l'avvio a una radicale trasformazione del paese. Nati nel 1990, allievi di Rem Koolhaas e interpreti tra i più brillanti e provocatori dell'ultima stagione modernista olandese, attraverso le opere realizzate, i grandi concorsi internazionali e i libri MVRDV segnano un modo diverso e sperimentale di guardare e progettare nella città contemporanea. Saliti alla ribalta con l'edificio VPRO di Hilversum e le residenze speciali WoZoCo's ad Amsterdam alla fine degli anni novanta, consacrati definitivamente dalla critica internazionale con il Padiglione Olandese per l'Expo di Hannover, MVRDV rappresentano una delle realtà progettuali e concettuali più vitali sulla scena contemporanea, per la capacità di produrre teoria e progetto, e insieme di porre attivamente la necessità di rinnovare le parole chiave e i linguaggi con cui l'architettura sta guardando a una realtà in profonda metamorfosi. Il volume percorre tutta l'opera progettata e scritta da MVRDV, dalle origini alle più recenti provocatorie realizzazioni, offrendo insieme uno sguardo critico inedito sulla scena olandese contemporanea.
26,00

Paesaggi domestici

Michele Costanzo

editore: Palombi Editori

pagine: 96

12,91

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento