Il tuo browser non supporta JavaScript!
Nelle nostre librerie trovi anche letteratura, libri per l’infanzia, filosofia, diritto e molto altro! Scopri dove siamo

Libri di Maria Saccà

Cambia il copione della tua vita! Sei storie per scegliere di stare bene

Maria Saccà

editore: Franco Angeli

pagine: 154

"C'era una volta...". Tutte le storie cominciano così, anche la nostra. Forse la tua vita non assomiglia a una favola, non ci sono principi, principesse, orchi o streghe, ma ci sono sicuramente i buoni e i cattivi e c'è uno svolgimento che magari, a volte, è stato anche ripetitivo. Ti è capitato spesso di innamorarti della persona sbagliata? Ti è capitato spesso di avere a che fare con persone simili tra loro che ti hanno fatto soffrire? Ti è capitato spesso di iniziare un'attività con entusiasmo per poi abbandonarla poco tempo dopo? Ti è capitato spesso di dirti "Ma come ho fatto a cascarci ancora!"? Se riesci a individuare una ripetitività nella tua vita, stai probabilmente iniziando ad analizzare il copione della tua esistenza. Ogni persona nella prima infanzia, sotto l'influenza dei genitori, pianifica la propria vita e sceglie una sceneggiatura che continuerà a seguire inconsapevolmente. Si tratta di quella forza che spinge un individuo verso il proprio "destino", sia che lo combatta sia che sostenga trattarsi del frutto di una sua libera scelta. Lo scopo del libro è duplice. Da un lato è aiutare i lettori a liberarsi dalla gabbia del proprio copione riconoscendolo e modificandolo, se è perdente, per riuscire a vivere una vita autentica e vincente; dall'altro è consigliare ai genitori di trasmettere messaggi positivi ai figli, con la consapevolezza che le loro parole e il loro esempio sono fondamentali per le decisioni future dei ragazzi.
20,00

Vuoi litigare? Facciamolo bene! Otto storie per capirsi e riscoprire il gioco di coppia

Maria Saccà

editore: Franco Angeli

pagine: 152

Giulia e Albero, Anna e Carlo, Camilla e Filippo e tutti gli altri protagonisti dei questo libro hanno molto in comune con noi. Ci somigliano, sì, perché sono coppie come la nostra, con le loro storie alle spalle e le difficoltà della vita insieme, con i loro momenti di gioia e serenità e quelli di scontro e parole grosse. E proprio di questo parleremo, degli scontri, della burrasca, di quei litigi che ci lasciano spossati e con la sensazione di non aver risolto niente. Perché litigare è giusto, è inevitabile, ma "va fatto bene"! Occorre conoscere cosa si nasconde dietro i nostri litigi ripetitivi che non portano a nulla, per trasformarli in momenti produttivi e di crescita della coppia, per far sì che, alla fine, si possa dire a se stessi e all'altro: "Stavolta è servito, qualcosa cambierà". Nella vita a due: litigate spesso per le solite, vecchie ragioni? vi ritrovate alla fine spossati, arrabbiati, e con la sensazione di non aver risolto nulla? vi accorgete che c'è "qualcosa" che non funziona, ma non capite cosa? Forse è arrivato il momento di cambiare, il momento di smettere di graffiarsi, di farsi male, per ritrovare l'intimità. Questo libro è lo strumento che vi aiuterà a riconoscere e comprendere i meccanismi delle incomprensioni, a superarli e a modificare al positivo la vostra relazione.
18,00

Accarezza(mi). La mamma non ha sempre ragione

Maria Saccà

editore: Franco Angeli

pagine: 128

Da piccoli è naturale dare e ricercare carezze. Poi cresciamo, l'educazione (soprattutto mamma e papà) ci convince che non possiamo più essere così spontanei e che per essere accettati dobbiamo mostrarci adeguati e conformi a ciò che la società e i genitori si aspettano da noi. Questo libro insegna che la mamma non ha sempre ragione, e che si può ritrovare la propria autenticità dando carezze, accettando quelle che ci vengono date, chiedendole quando ne abbiamo bisogno, rifiutandole quando sono negative e non vergognandoci di sentirci soddisfatti dei nostri successi e delle nostre capacità. Maria Saccà è psicologa, sessuologa e psicoterapeuta di Scuola Analitica Transazionale.
17,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.