Il tuo browser non supporta JavaScript!
A dicembre siamo aperti anche di domenica. Vi aspettiamo in libreria! Scopri i nostri orari

Libri di M. Giannetto

Con Darwin al di là di Cartesio al seguito di Ilya Prigogine

a cura di L. Zanzi, E. Giannetto

editore: Hoepli

Non solo la regolarità del "cielo stellato" è una meraviglia di natura: è una meraviglia anche il cielo in cui evolvono le nuvole con forme sempre nuove. Nel teatro della natura sta avvenendo un mutamento di scena: al paradigma "cartesiano", che calcola le stelle, succede il paradigma "darwiniano" che tenta di ricostruire la storia delle nuvole, in cui si ritrova quella del mondo. L'intento di questa edizione è di delineare una prospettiva conoscitiva, in cui la "scienza della natura" diventa congiuntamente "storia della natura", in cui si intrecciano "calcoli" e "narrazioni", in cui occasioni d'ordine scaturiscono da processi caotici; in cui il tempo gioca un ruolo fondamentale; in cui la razionalità si muove a passi incerti in cerca di invenzioni di senso; in cui l'uomo si ritrova non più diviso tra le ragioni della scienza e quelle della vita, tra la simmetria e la fantasia, tra le stelle e le nuvole.
34,00 28,90

Intorno a Galileo. La storia della fisica e il punto di svolta galileiano

a cura di E. Giannetto, G. Giannini

editore: Guaraldi

pagine: 252

Le attività della Scuola di Dottorato in Antropologia ed Epistemologia della Complessità dell'Università di Bergamo si sono intrecciate, negli ultimi quattro anni, con quelle della Società Italiana degli Storici della Fisica e dell'Astronomia (SISFA). Scuola di Dottorato e SISFA si sono infatti trovate coinvolte non solo in tematiche convergenti, ma anche nell'organizzazione comune di convegni ed eventi. Questo volume dei Quaderni del Ce.r.co e della Scuola di Dottorato raccoglie gli atti del XXVIII Congresso Nazionale della SISFA tenutosi a Bergamo dal 25 al 28 giugno 2008.
35,00

Religione cosmica

Albert Einstein

editore: Morcelliana

pagine: 128

Albert Einstein (1879-1955) è il simbolo più imponente della scienza del Novecento nell'immaginario collettivo; ha formulato la teoria della relatività ristretta e generale, contribuito alla teoria dei quanti e gettato le basi della cosmologia contemporanea. Il volume "Cosmic Religion with Other Opinions and Aphorisms", qui tradotto per la prima volta in italiano - insieme a una conversazione sulla religione con Rabindranath Tagore (1861-1941) -, è dedicato a un aspetto meno conosciuto del pensiero di Einstein: la proposta di una religione cosmica. Religione cosmica significa reverenza per tutto l'universo e compassione per tutti gli esseri viventi, perché per Einstein Dio e universo coincidono. Una prospettiva affine a quella di Spinoza, al punto che Einstein scrive: "Noi seguaci di Spinoza vediamo il nostro Dio nell'ordine meraviglioso e nella pienezza della legge di tutto ciò che esiste e nella sua anima come si rivela negli esseri umani e animali".
12,00 10,20

Da Archimede a Majorana: la fisica nel suo divenire. Atti del 26° Convegno nazionale di storia della fisica e dell'astronomia (Roma, 2006)

a cura di E. Giannetto, G. Giannini

editore: Guaraldi

pagine: 399

Questo volume dei Quaderni del Ce.r.co e della Scuola di Dottorato raccoglie gli atti del XXVI Congresso Nazionale della SISFA tenutosi a Roma dal 15 al 17 giugno 2006.
37,00

Un fisico delle origini. Heidegger, la scienza e il rapporto con la natura

Enrico Giannetto

editore: Donzelli

pagine: 556

Qual è il rapporto di Martin Heidegger con la scienza? È la domanda a cui questo libro tenta di rispondere, allargando l'orizzonte alla filosofia teoretica, alla storia della filosofia e a quella della scienza. Il confronto di Heidegger con la scienza contemporanea, soprattutto con la relatività e la fisica dei quanti, costituisce per Enrico Giannetto il terreno privilegiato per una nuova lettura del suo percorso filosofico. Se Heidegger ha proposto una filosofia negativa, una filosofia vivente, non disgiunta dalla vita, il suo pensiero si muove nel solco di una radicale frattura con la tradizione filosofica precedente, colpevole di aver prodotto una metafisica che tradisce nel suo significato più pieno la vita stessa. Heidegger emerge come un cristiano delle origini, che tale è rimasto nel suo rifiuto de! cristianesimo come sistema dottrinale-metafisico: è infatti la vita cristiana autentica il luogo in cui - da ancora prima di "Essere e tempo" e anche dopo - egli ha individuato la radice della sua prospettiva antimetafisica. Heidegger riscopre nel presocratico pensiero della physis la via per ricomprendere il cristianesimo originario, in alternativa al platonismo e all'aristotelismo. Con una lettura assolutamente innovativa, Giannetto connette questo aspetto cristiano di Heidegger con il suo attacco alla metafisica, la sua critica alla scienza moderna e la sua comprensione degli orizzonti aperti dalla fisica contemporanea.
36,00 30,60

Saggi di storie del pensiero scientifico

Enrico Giannetto, Antonio Renato

editore: Sestante

pagine: 510

Si raccolgono qui saggi di storie del pensiero scientifico che vanno dalla nascita dei primi simboli nel Paleolitico fino a recenti sviluppi della storia della fisica. Il pensiero scientifico è qui analizzato in tutte le sue complessità storiche che lo legano a quello filosofico, a quello religioso e alla cultura intera, in una prospettiva ermeneutica critica che ne mostra le connessioni profonde con le varie "forme di vita". Si evidenzia come le scienze e i loro mutamenti non siano "neutrali" e come abbiano avuto e hanno importanti conseguenze etiche significative per le nostre vite.
21,00

Adalberto Libera, nei disegni del Centre Pompidou e dell'Archivio Centrale di Stato. Catalogo della mostra (Roma, 30 gennaio-14 marzo 2004)

a cura di M. Guccione, M. Giannetto

editore: Gangemi

pagine: 207

Frutto di una collaborazione diretta tra la DARC - Direzione generale per l'architettura e l'arte contemporanee per il MAXXI - Museo NazionaLe delle arti del XXI secolo, l'Archivio Centrate dello Stato e il Centre Pompidou, l'esposizione presenta i documenti originali di Adalberto Libera tratti dalle due raccolte archivistiche più consistenti sulla sua opera. I progetti, esposti in ordine cronologico, figurano in mostra con disegni autografi, selezionati fra i più noti, ma anche con molti elaborati inediti e fotografie, lettere e pubblicazioni che rendono possibile una lettura integrata dell'intera opera, dagli anni Venti agli anni Sessanta del 900.
20,00 17,00

Lo sfondo filosofico della fisica moderna

Werner Heisenberg

editore: Sellerio Editore Palermo

pagine: 212

18,08

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.