Il tuo browser non supporta JavaScript!
Fino al 31 gennaio le spese di spedizione sono gratis. Approfittane subito!

Libri di L. V. Barbera

Rassegna di architettura e urbanistica

a cura di L. V. Barbera

editore: Quodlibet

pagine: 144

"Rassegna di architettura e urbanistica" è una rivista internazionale di architettura con testi in italiano o in lingua origin
16,00 13,60

Il trattamento integrato della schizofrenia. Un manuale per la gestione clinica

Jeffrey A. Lieberman, Robin M. Murray

editore: Giovanni Fioriti Editore

pagine: 512

"In questa edizione rivista di "Comprehensive Care of Schizophrenia" presentiamo una guida esauriente e aggiornata per la comprensione e la gestione clinica di pazienti con schizofrenia. Ci auguriamo che questo testo aiuti a colmare il divario tra la qualità potenziale e la qualità attuale delle cure ricevute dai pazienti. Per fare ciò abbiamo previsto la partecipazione di un eminente gruppo di coautori. Questi esperti, che provengono da diverse parti del mondo, sono tra quelli più qualificati per descrivere la migliore pratica, dal momento che si tratta di ricercatori, professionisti e utenti di servizi di salute mentale per la schizofrenia. È nostro vivido auspicio che questo sforzo collettivo promuova gli interessi e il benessere delle persone con schizofrenia e dei loro caregiver."
38,00 32,30

Psicologia sociale dell'Unione Europea

a cura di F. La Barbera, P. Cariota Ferrara

editore: Franco Angeli

pagine: 144

L'Unione Europea (UE) è di certo una delle più importanti costruzioni politico-culturali del nostro tempo e di conseguenza ha stimolato un'ampia riflessione internazionale, principalmente in campo giuridico, politico-istituzionale ed economico. Una riflessione si è avviata più di recente anche tra gli studiosi di Psicologia Sociale. I costrutti propri della Psicologia Sociale offrono spunti di grande valore e chiavi di lettura innovative per le questioni legate all'UE. Di tale dibattito, purtroppo, c'è scarsa traccia nella letteratura scientifica italiana. Il presente volume, quindi, si propone di riempire questo vuoto: dopo un'ampia contestualizzazione storico-politica e istituzionale, sono in esso illustrati alcuni contributi psico-sociali fondamentali per la comprensione di temi-chiave quali il conflitto e la cooperazione tra i Paesi europei, l'identificazione con l'UE, le strategie più efficaci per favorire un atteggiamento positivo dei cittadini nei confronti dell'integrazione e dell'allargamento dell'UE. Pertanto, il volume si rivolge a studiosi di politica e scienze sociali, a studenti universitari che vogliano approfondire le relazioni internazionali e gli studi europei, e più in generale alle persone interessate a comprendere appieno uno dei più importanti processi politico-istituzionali del nostro tempo, integrando le prospettive disciplinari maggiormente utilizzate con quella della psicologia sociale.
19,50

Palazzo Te

Dario Barbera

editore: Mondadori Electa

pagine: 80

Nella nuova veste grafica de "Le guide Electa" un viaggio alla scoperta del capolavoro di Giulio Romano a Mantova
12,00 10,20

Antropocene, agricoltura e paesaggio. Considerazioni a margine di un viaggio in Cina

Giuseppe Barbera

editore: Aboca Edizioni

pagine: 88

Ormai è certo: il nostro tempo è l'Antropocene
12,00

Divine. Borse e volti del cinema italiano. Catalogo della mostra (Milano, 22 settembre 2018). Ediz. italiana e inglese

a cura di W. Guadagnini, A. Barbera

editore: Silvana

pagine: 141

Anita Ekberg, Mariangela Melato, Monica Vitti, Sophia Loren, Claudia Cardinale, Ursula Andress e Gina Lollobrigida sono solo a
30,00 25,50

Tuttifrutti. Viaggio tra gli alberi da frutto mediterranei, fra scienza e letteratura

Giuseppe Barbera

editore: Aboca Edizioni

pagine: 175

In questo libro Giuseppe Barbera, storico della botanica italiana che si è molto occupato della tradizione agricola mediterran
19,50

Dighe e gestione dei serbatoi artificiali. Elementi strategici per un uso sostenibile delle risorse idriche

Giovanni La Barbera

editore: Flaccovio Dario

pagine: 500

Le risorse idriche superficiali dei corsi d'acqua hanno costituito, sin dalle origini delle civiltà, un elemento fondamentale
68,00 61,20

Abbracciare gli alberi

Giuseppe Barbera

editore: Il Saggiatore

pagine: 259

Il più vecchio albero italiano di cui sia certa l'età è un pino loricato che cresce in Calabria abbarbicato sul Pollino
17,00 14,45

Ippodamo di Mileto e gli «inizi» della pianificazione territoriale

Filippo Barbera

editore: Franco Angeli

pagine: 414

Il volume restituisce la caleidoscopica figura di Ippodamo di Mileto, indagata in tutte le possibili sfaccettature che affiora
45,50

Minerva Medica. Ricerche, scavi e restauri

Mariarosaria Barbera, Marina Magnani Cianetti

editore: Mondadori Electa

pagine: 344

La monografia completa su uno dei più singolari e arditi monumenti del IV secolo a Roma destinato a esercitare una forte influ
50,00 42,50

Psicoterapia e medicina

Daniele La Barbera, Girolamo Lo Verso

editore: Alpes Italia

pagine: 124

La medicina si è evoluta verso forme e modalità ultraspecialistiche che se innegabili vantaggi possono offrire per la diagnosi e il trattamento di molte malattie anche gravi, rischiano di ribaltarsi negativamente sulla qualità umana della pratica clinica e sui modelli della relazione terapeutica. Il ritorno a una medicina umanistica e a una antropologia medica è volto a compensare il tecnicismo della medicina contemporanea sul sentire psicologico. Scopo di questo volume è proprio favorire il recupero di un approccio al paziente come persona, di conciliare il sapere biomedico con la valorizzazione dei processi relazionali e della dimensione emotivo-affettiva, che così larga parte rivestono nel determinismo di molte patologie o nel loro mancato o incompleto superamento. I contributi che gli autori ci presentano segnalano non solo l'esistenza di un terreno comune su cui si radicano la prassi medica e quella psicologico clinica, ma anche le straordinarie risorse che la psicoterapia mette a disposizione in numerosi ambiti (psiconcologia, riabilitazione psichiatrica, psicogeriatria, sessuologia e medicina delle migrazioni).
13,00 11,05

Architetti in viaggio. La Sicilia nello sguardo degli altri

Paola Barbera, Maria Rosaria Vitale

editore: LetteraVentidue

pagine: 528

Oggetto di una sterminata produzione di diari, racconti, lettere, relazioni, raffigurazioni, la Sicilia dei viaggiatori è un t
49,00 41,65
28,00 23,80

Maredolce-La Favara. Premio Internazionale Carlo Scarpa per il Giardino

Giuseppe Barbera, Patrizia Boschiero
e altri

editore: Antiga Edizioni

pagine: 192

La prima parte del "dossier" presenta materiali cartografici di orientamento e un regesto delle fonti bibliografiche e iconografiche che documenta gli oltre mille anni della storia di Maredolce-La Favara, oltre alla motivazione del Premio Carlo Scarpa. Nella seconda parte, tre saggi aiutano a ripercorrere la vicenda storica e culturale che accompagna la nascita e l'evoluzione del luogo. Del lungo periodo di sedimentazione storica vissuto da Maredolce, il volume dà conto nella sua terza parte. Seguono tre contributi che aiutano a collocare Maredolce nel quadro più ampio dei paesaggi storici e delle residenze arabo-normanne, oltre che nel sistema delle permanenze storiche che pervadono il territorio contemporaneo di appartenenza. La natura del luogo e i caratteri più specifici del paesaggio di Maredolce sono trattati nella quarta parte, con diversi contributi dedicati alla geomorfologia e all'idraulica, all'agronomia, alla botanica e alla malacologia. Il libro si chiude con tre scritti che guardano al territorio di appartenenza, in particolare al quartiere Brancaccio e alle vicende legate al tessuto sociale ed economico di questa parte della città.
22,00

Il Teatro Massimo. Architettura, arte e musica a Palermo. Ediz. italiana e inglese

Giovanni Fatta, Paola Barbera
e altri

editore: Caracol

"Un piano che metta Palermo al livello delle migliori città d'Europa": con questo incarico, dato a un gruppo di architetti nel
25,00 22,50

Solitudini. Studi sul suicidio in una prospettiva psicodinamica

a cura di D. La Barbera, C. Novara

editore: Franco Angeli

pagine: 176

Il libro è dedicato al tema delle solitudini, una forma di isolamento figlio di una modernità liquida che vede i legami deboli fluidificarsi sempre di più fino a lasciare solo l'individuo di fronte a se stesso e agli altri: la solitudine è del proprio mondo interno quando il suicidio è generato da un malessere indicibile agli altri; la solitudine è del proprio mondo esterno quando i fattori situazionali ci fanno registrare un certo consenso sociale nei confronti del gesto se non forme di manipolazione e di pressione sociale; la solitudine è dell'intersezione di questi mondi quando col gesto del suicidio si vuole innanzitutto uccidere gli altri. La riflessione si apre sul corpo, espressione dell'anima, delle sue rinunce o affanni, che si esprimono nella voce di un sintomo. Si approfondisce la possibilità di predire il gesto analizzando il costrutto di intenzionalità suicidaria e le sue relazioni con i comportamenti legati a disturbi psichiatrici. La seconda parte del volume è dedicata interamente all'adolescenza e al progetto di vita che in questa fase di vita si fa sinonimo di cambiamento (dunque di lutto) per soffermarsi nella terza parte sugli aspetti squisitamente culturali: i mondi tecnologici che esaltano le esasperazioni del vivere quotidiano e le passioni tristi che gli fanno seguito, e l'etnocentrismo che non ci fa vedere l'Altro ed il suo disagio purtroppo, a volte, inenarrabile.
20,50

Conca d'oro

Giuseppe Barbera

editore: Sellerio Editore Palermo

pagine: 155

Giuseppe Barbera racconta che nel 1957 un famoso naturalista nei pressi di Palermo osservò una stranezza: due pulci d'acqua di specie diversa che condividevano la stessa polla; ne venne "l'improvvisa rivelazione" che sta alla base dell'attuale nozione di biodiversità. È questo, prima di tutto, per Giuseppe Barbera la Conca d'oro: un fertile concetto: "aura concha", che della conca, della conchiglia e del grembo racchiude la fecondità e la sensualità. Un'idea unitaria, durata centinaia di generazioni, capace di produrre molte altre idee nelle mani e nelle menti, già dai segni delle incisioni rupestri. Questo libro è il racconto della vita della Conca d'oro dall'origine. Storia di un paesaggio, completa da ogni punto di vista. Narra l'epopea del giardino di orti frutta e alberi, coronato dai monti rosa-violetto e fermato dal mare, su cui sorse Palermo, coltivato dai millenni e cancellato in cinquantanni dal cemento e dalla mafia. Ma va oltre il caso specifico, facendo della Piana un esempio memorabile, modello di comprensione sintetica delle leggi dell'interazione in cui consiste il paesaggio: dove questo è sì l'evoluzione della natura plasmata dall'uomo, ma cessa come evoluzione quando la natura è cancellata. Sicché, al di sotto di tutto circola una differenza che imprime la Conca d'oro, molto più che luogo, come un personaggio nel tempo. Lavoro e opera. Il lavoro rinnova il sostentamento, l'opera produce con il durevole un universo simbolico, fatto di miti, religioni, filosofie, idiomi, immagini.
12,00 10,20

Il disagio psichico nella post-modernità. Configurazioni di personalità e aspetti psicopatologici

a cura di D. La Barbera, M. G. Guarnieri

editore: Magi Edizioni

pagine: 299

Il volume propone un viaggio all'interno dell'area-limite della clinica e della psicopatologia dei disturbi di personalità che, nell'epoca attuale, sembrano diffondersi al pari di una normopatia. Attraverso il contributo di autori di elevata esperienza clinica, ma anche attivamente presenti nel panorama scientifico, viene offerto uno scenario dai riflessi mutevoli, di interesse sia per gli specialisti che per il lettore attento a questi temi. Oltre a contributi di ricerca, sarà possibile porsi in ascolto di storie di vita e di sofferenza umana accolte all'interno della relazione terapeutica. In una fase della civiltà umana caratterizzata da una tumultuosa accelerazione del progresso tecnologico, che determina fenomeni di frammentazione e ibridazione culturale e radicali cambiamenti nella sensorialità e nella sfera cognitiva e affettiva, i processi di definizione identitaria rischiano di assumere quelle caratteristiche di eclettismo, indifferenziazione e liquidità proprie dei continui e caotici scambi e relazioni che oggi si realizzano in una miriade di spazi virtuali tecno-mediati. Riflettere su questi aspetti appare indispensabile per un corretto approccio alle patologie della personalità nell'epoca post-moderna.
20,00 17,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.