Libri di L. Ramaciotti | Libreria Cortina dal 1946
Nuovo metodo di consegna! Ritira il tuo ordine quando e dove vuoi Scopri di più

Libri di L. Ramaciotti

Dossier su latte e formaggi killer-Consigli per sopravvivere felici

a cura di R. Andreani, L. Ramaciotti

editore: ERGA

pagine: 80

Questo libro si rivolge a chi ha compreso che la salute è il bene più prezioso da possedere e da mantenere, e che l'alimentazione riveste un ruolo importante per raggiungere questo scopo. In particolare: a tutte quelle donne a cui è consigliato di fare grande uso di latte e latticini, per paura dell'osteoporosi, ai genitori che hanno i propri figli intolleranti al latte vaccino e non sanno cosa fare, ai medici che, temendo carenze di calcio per i propri pazienti, ancora oggi, in buona fede, consigliano loro, assunzioni massicce di latte e formaggi. Nell'appendice una serie di consigli per "sopravvivere felici", facendosi quotidianamente del male, nell'attesa d'ammalarsi, e per raggiungere oltre al Benessere Fisico, anche quello Sociale, Intellettuale, Emozionale e Spirituale. Queste cinque componenti formano il Benessere "Olistico" (Totale).

Creare valore all'università. Alte tecnologie, creazione d'impresa e nuovo sviluppo locale in Emilia Romagna

Laura Ramaciotti

editore: Franco Angeli

pagine: 160

Nella ricerca avanzata - come ad es. gli studi sul genoma, sulle proteine, sulle nanotecnologie chimiche e biochimiche - la fabbrica di produzione diviene direttamente il laboratorio di ricerca. In passato la ricerca era una fase remota dalla produzione di serie; si sviluppavano contenuti che per essere fruiti dall'industria dovevano essere trasformati e trasferiti dal laboratorio alla fabbrica. La nuova industria invece è essenzialmente basata sulla identificazione di prototipi da riprodurre, o meglio "clonare" a costi marginali ridotti. Quale industria si delinea in questa prospettiva? e quali rapporti con l'università? Il libro raccoglie le esperienze dirette svolte in diverse università italiane partendo da una riflessione sulla relazione fra nuova industria e nuova scienza. Laura Ramaciotti, responsabile del Centro Spin Off dell'Università di Ferrara, dirige l'Industrial Liason Office dell'Univ. di Ferrara, dove insegna Economia applicata.

Fiat 500

Gianni Cancellieri, Lorenzo Ramaciotti

editore: Nada

pagine: 216

La nuova edizione del volume dedicato alla 500, aggiornata con le ''new entries'' 500 Abarth e 500 Cabrio, riconferma una formula vincente. E' stato un progetto rivoluzionario, che ha motorizzato l'Italia del boom economico. Ma quella Fiat 500 che tutti abbiamo conosciuto ha i suoi antecedenti nella Topolino e, prima ancora, nella Balilla. Quarant'anni di storia industriale, sociale e politica del Paese: al Salone di Milano 1935 ''Il dono della Fiat agli italiani'' è la Balilla, vista in anteprima da Mussolini a Villa Torlonia; al Salone di Torino 1972, in piena ''austerity'', esce l'ultima serie della Fiat 500 (a fianco della nuova 126) dopo 15 anni di servizio. È una grande panoramica storica che seguiamo nella ricostruzione di Gianni Cancellieri. Un grande designer oggi responsabile unico dello stile per il Gruppo Fiat, Lorenzo Ramaciotti, ci guida poi alla lettura della 500 del 1957 grazie a bozzetti originali, foto d'epoca e grazie a due set fotografici originali (500 F del 1968 e 500 Giardiniera). Con lui seguiamo poi la genesi della splendida erede, dal ''concept'' del 2004 al giro inaugurale del luglio 2007: pilota Giorgio Napolitano, navigatore Michael Schumacher. Oggi, per la nuova edizione, è appunto Ramaciotti a illustrarci la pepatissima versione Abarth e la deliziosa Cabrio: armi affilate per la conquista del mercato sulle due sponde dell'Atlantico e nel mondo.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento