Il tuo browser non supporta JavaScript!
Il bonus 18app scade a fine dicembre. Per non perdere il credito residuo convertilo in un buono regalo Scopri come

Libri di Katia Gasparini

Spazi connessi. Valorizzare, rigenerare, comunicare i sistemi fortificati dismessi

Katia Gasparini

editore: Maggioli Editore

pagine: 222

Kant definiva il sistema come l' "unità di molteplici conoscenze sotto un'idea"
25,00 21,25

Schemi urbani. Tecnologia e innovazione. Nuovi sistemi per le facciate mediatiche

Katia Gasparini

editore: Wolters Kluwer Italia

pagine: 242

La facciata mediatica (o light architecture) identifica una nuova tipologia di rivestimento architettonico di tipo ibrido, che vede coinvolte le discipline comunicative e costruttive, dal punto di vista sia teorico che tecnico. Il volume analizza limiti, potenzialità e tecnologie dei sistemi per facciate mediatiche attraverso una macroclassificazione dei sistemi, l'analisi di case history e di singoli brevetti. Il volume è una guida alla progettazione di nuovi sistemi di facciate, grazie alla presentazione di numerosi esempi di realizzazioni, corredati da dati tecnici e dettagli di progettazione.
60,00 54,00

L'involucro rivestito

Katia Gasparini, Alessandro Premier
e altri

editore: Maggioli Editore

pagine: 185

Il nostro Paese, come buona parte del territorio Europeo, è dotato di un vastissimo patrimonio edilizio meritevole di essere riqualificato, rigenerato, valorizzato, insomma riportato ad una condizione complessiva di adeguamento agli standard di vita attuali. Emblematico in questo senso è il caso dell'edilizia residenziale ad alta intensità abitativa realizzata nelle periferie urbane nella seconda metà del Novecento. Questi edifici oggi rappresentano l'emblema di certe condizioni di degrado e inefficienza che contraddistinguono parte del costruito contemporaneo. Al fine di fornire un contributo al miglioramento della qualità ambientale gli autori hanno condotto una ricerca scientifica che si è occupata della riqualificazione, rigenerazione e valorizzazione di questi edifici dimostrando ampiamente che gli interventi più significativi si svolgono attorno a quell'interfaccia che viene chiamata involucro architettonico. Tale ricerca si è concentrata sull'involucro come limine esterno, capace di garantire qualità all'edificio e al luogo in cui è collocato, nonché fornire adeguata protezione agli strati funzionali sottostanti. Tutti gli interventi che riguardano l'involucro sono oggi in grado di produrre effetti drastici sul miglioramento della qualità ambientale dell'intero edificio e del suo intorno: aumento delle prestazioni energetiche, aumento delle prestazioni ambientali e di aspetto, estensione della vita utile nonché aumento del valore del bene.
15,00 13,50

Design in superficie. Tecnologie dell'involucro architettonico mediatico

Katia Gasparini

editore: Franco Angeli

pagine: 232

Questo libro si propone come uno strumento utile a colui che si avvicina alla tematica delle superfici mediatiche, o meta_superfici, per condurlo nel nucleo della contemporaneità, conoscendo le tecnologie oggi utilizzate per realizzare edifici o semplici superfici ad elevata mediaticità. Le informazioni qui contenute, derivanti da un'approfondita indagine riguardante le superfici comunicative, propone un modello essenziale di conoscenza per la progettazione, il design e la realizzazione delle superfici architettoniche mediatiche. L'attenzione degli architetti contemporanei appare sempre più volta a una progettazione prevalentemente indirizzata all'interazione fra "pelle" architettonica e paesaggio urbano dal quale l'intervento può essere percepito. In questo nuovo contesto la superficie architettonica può ancora essere considerata una "semplice" chiusura esterna, o diviene "altro" rispetto al nuovo ruolo comunicativo di cui si sta dotando? Il progetto dell'involucro mediatico coinvolge più discipline e saperi scientifici: dall'architettura, al design, alle tecnologie di settori molto lontani da quello delle costruzioni edilizie.
30,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.