Il tuo browser non supporta JavaScript!
A dicembre siamo aperti anche di domenica. Vi aspettiamo in libreria! Scopri i nostri orari

Libri di Giovanni Lo Presti

Darwinismo e genetica. Il diavolo e l'acqua santa

Giovanni Lo Presti

editore: Gruppo Albatros Il Filo

pagine: 420

La storia dell'uomo viene comunemente letta e interpretata seconda la logica dell'evoluzionismo darwiniano
18,50

DNA e dintorni. Evoluzionismo e prodotti della mente

Giovanni Lo Presti

editore: Gruppo Albatros Il Filo

pagine: 208

Quando si parla di DNA si parla di vita e dell'uomo, sua espressione più qualificante. Per la scienza, DNA e struttura organica sono un binomio inscindibile: l'uomo è tutto nelle sue molecole. Intelletto, memoria, parola, sono aspetti preminenti della natura umana ai quali la scienza non ha saputo dare sulla loro origine una connotazione condivisa, perché allo stato attuale sfuggono alla ricerca sperimentale, se non nella loro localizzazione e configurazione cerebrale. Se è vero che l'uomo è tutto nelle sue molecole che lo strutturano su programmazione del DNA, è pur vero che i prodotti mentali devono avere qualcosa da condividere col patrimonio genetico, cioè per quelle attribuzioni che non essendo organiche, comunemente definite spirituali, rientrano nei "dintorni" del DNA. [...] Benché gli attuali strumenti a disposizione dello scienziato ci permettano di confutare l'ipotesi di Darwin, non ho, tuttavia, la presunzione che questo mio libro rappresenti la verità assoluta, ma la speranza che allontani atteggiamenti faziosi e dogmatici di sedicenti studiosi. Le critiche costruttive nell'ambito della scienza medica, l'unica competente, saranno bene accolte. (dalla prefazione dell'autore)
13,90

Scienza ed evoluzionismo

Giovanni Lo Presti

editore: Gruppo Albatros Il Filo

pagine: 176

È così certa la teoria dell'evoluzionismo che ha avuto origine da Darwin e che oggi viene raccontata in gran parte delle università del mondo? Giovanni Lo Presti, in un saggio a 360 gradi, che affronta molteplici questioni inerenti la struttura umana e le sue caratteristiche specifiche, scoperte grazie alle attuali conoscenze sulla genetica ed epigenetica, esprime un parere ben diverso, condiviso tra l'altro da diversi scienziati. Il dissenso non può essere più totale e sfida la teoria darwiniana non sulla base di prove empiriche, ma di evidenze scientifiche, facendo emergere anche tutte le contraddizioni dell'ipotesi evoluzionista.
13,90

Evoluzionismo a confronto

Giovanni Lo Presti

editore: Bonanno

pagine: 272

Il libro è un'integrazione documentata a due precedenti volumi dello stesso autore. Punto di riferimento sono gli Atti della Sessione plenaria della Pontificia Accademia delle Scienze, svoltasi a Roma, che ha riunito i più noti studiosi per un confronto su "Indagine scientifica sull'evoluzione dell'universo e della vita". L'autore ha proceduto a una serrata disamina delle relazioni scientifiche che alla luce di convalidate acquisizioni medico-scientifiche e delle recenti scoperte e decodificazioni comparative del patrimonio genetico, confuta l'ipotesi evoluzionistica dei neodarwinisti e del cosiddetto evoluzionismo intelligente.
24,00

Gli irriducibili del pensiero darwiniano

Giovanni Lo Presti

editore: Bonanno

pagine: 144

Il libro è un breve studio che integra l'abbondante documentazione scientifica esposta in una precedente pubblicazione dal titolo: "Darwin Bocciatro in Medicina" dello stesso autore. Le scoperte sulla genetica clinica e molecolare, le leggi della termodinamica e i dati comparativi con quelli di altre specie relativi all'energia residua dell'isotopo radioattivo del carbonio, sono certezze scientifiche incompatibili con l'empirica credenza evoluzionistica.
12,00 10,80

Darwin bocciato in medicina

Giovanni Lo Presti

editore: Bonanno

pagine: 416

Darwin, da attento naturalista, prospettò, con grande onestà intellettuale, le sue osservazioni empiriche, come ipotesi basate su indizi e congetture, che i postdarwinisti recepirono come verità scientifiche date per certe. Le attuali scoperte sul DNA, che si è rivelato unico, immutabile ed irripetibile in ogni organismo, le più approfondite conoscenze e applicazioni sulla genetica clinica, l'accertato risvolto mai migliorativo, sempre patologico in malattie mortali o invalidanti delle mutazioni del patrimonio genetico da condizioni ambientali, considerate pilastro portante dell'evoluzionismo darwiniano, l'originaria peculiarità dell'assetto proteico proprio ed esclusivo di ogni specie, alla quale conferisce continua stabilità organica, la rivisitazione attenta dell'anatomia, della fisiologia e dei processi biochimici smentiscono tutto quanto finora passivamente accettato.
37,00 33,30
9,49

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.