Libri di Giovanni Lageard | Libreria Cortina dal 1946
Dal 1946 a fianco di professionisti e studenti Scopri cosa dicono di noi

Libri di Giovanni Lageard

Le malattie professionali: i soggetti penalmente responsabili

Giovanni Lageard, Mario Gebbia

editore: Il Sole 24 Ore

pagine: 225

Il volume fornisce una guida alla individuazione dei soggetti responsabili nell'ambito delle imprese. In un ordinamento fondato sul principio di personalità della responsabilità penale, il tema assume rilevanza centrale anche perché il dibattito giurisprudenziale è ancora lontano dal fornire indicazioni univoche in merito a tutta una serie di questioni rilevanti. A incrementare e a rendere estremamente attuale il problema contribuiscono le recenti modifiche del diritto della prevenzione (Legge 3 agosto 2007, n. 123 e circolare 14 novembre 2007, n. 24), che hanno esteso la responsabilità dell'ente, ai sensi del D.lgs n. 231/2001, anche ai reati di omicidio colposo e lesioni colpose gravi e gravissime, commessi con violazione delle norme antinfortunistiche o di igiene sul lavoro. Lo sviluppo della trattazione è imperniato sulla figura del datore di lavoro dell'impresa privata, e quindi sui suoi collaboratori di line e di staff; quelli interni e quelli esterni all'azienda; quelli la cui designazione è obbligatoria per legge e quelli la cui nomina rientra invece nella discrezionalità organizzativa dell'imprenditore. Sono poi considerati gli aspetti di differenziazione che gli istituti e le figure presentano nella loro applicazione in ambito pubblico. L'intento è quello di esaminare le problematiche sotto un profilo pragmatico, dedicando attenzione prevalente agli orientamenti emersi dalla copiosa giurisprudenza e dalla prassi degli enti di controllo.
25,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento