Orari e chiusure delle nostre librerie per il mese di agosto Scopri di più

Libri di Giovanni Boria

Incontri sulla scena. Lo psicodramma classico per la formazione e lo sviluppo nelle organizzazioni

Giovanni Boria, Francesco Muzzarelli

editore: Franco Angeli

pagine: 320

Il libro, nato dall'unione delle esperienze operative e dei vertici di osservazione di uno psicologo e di un formatore aziendale, si focalizza sulle applicazioni formative dello psicodramma classico con rigore di metodo e forte contestualizzazione organizzativa. Lo psicodramma è un metodo d'approccio psicologico finalizzato allo sviluppo personale che esplora il mondo psichico e le relazioni attraverso l'azione e la rappresentazione scenica, guidate da consegne registiche finalizzate ad attivare specifiche funzioni mentali. Attraverso lo psicodramma si possono creare efficacissime regie di cambiamento e apprendimento a beneficio di persone e organizzazioni, in perfetta assonanza con le dinamiche che attualmente attraversano la società e l'economia e con bisogni della moderna formazione, sempre più centrata sulla valorizzazione dell'emozionalità e dell'esperienza soggettiva di ciascuno. Il testo è reso particolare dalla presenza di numerosi protocolli di intervento psicodrammatico applicati in svariate organizzazioni, analiticamente descritti e rigorosamente commentati passo per passo, una vera miniera di spunti sia teorico-metodologici sia pratici. Il libro è dedicato a professionisti della formazione e della consulenza, manager delle risorse umane, insegnanti, educatori, animatori, studenti universitari e a tutti coloro che desiderano conoscere o approfondire le potenzialità formative dello psicodramma classico.
32,50

Lo psicodramma classico

Giovanni Boria

editore: Franco Angeli

pagine: 384

La prima parte del libro contiene i cardini teorici relativi alla concezione dell'uomo proposta da Moreno, visto come centro di confluenza e di elaborazione di relazioni interpersonali che producono lo sviluppo della personalità. La seconda parte si riferisce ad aspetti più strettamente tecnici, illustrando da un lato la strumentalità di cui lo psicodrammisto si serve, dall'altro descrivendo i meccanismi mentali stimolati nell'individuo coinvolto nel lavoro psicodrammatico. La terza parte descrive la metodologia intesa come sequenza di eventi intenzionalmente guidati dal conduttore del gruppo all'interno del setting psicodrammatico. La quarta parte porta delle esemplificazioni.
31,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.