Libri di Giancarlo Dimaggio | Libreria Cortina dal 1946
Vai al contenuto della pagina
Dal 1946 a fianco di professionisti e studenti Scopri cosa dicono di noi

Libri di Giancarlo Dimaggio

La via d'uscita. Liberarsi delle relazioni che fanno male: come curarle, quando interromperle

Giancarlo Dimaggio

editore: Rizzoli

pagine: 224

Che cosa succede quando una relazione non funziona più? Quali sono i meccanismi che portano due partner a stringersi in una re
15,00 14,25

Stranamore ha la meglio. Monogamia, poliamore, infedeltà e uno psicoterapeuta

Giancarlo Dimaggio

editore: Baldini + Castoldi

pagine: 320

Qual è il destino delle relazioni amorose che aspirano alla stabilità? La monogamia è fatta per durare e, se davvero dura, ci
18,00 17,10

Il diavolo prenda l'ultimo. La fuga del narcisista

Giancarlo Dimaggio

editore: Baldini + Castoldi

pagine: 528

Lorenzo Sartori è uno psicoterapeuta di circa trent'anni, razionale ma inquieto, ansioso di imparare, di crescere, di migliora
20,00 19,00

Un attimo prima di cadere. La rivoluzione della psicoterapia

Giancarlo Dimaggio

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 438

Lacerato dal dolore, un uomo, la cui professione è curare le ferite psichiche, arriva sull'orlo del precipizio
21,00 19,95

La terapia metacognitiva interpersonale di gruppo (TMI-G) per i disturbi di personalità

Giancarlo Dimaggio, Paolo Ottavi
e altri

editore: Franco Angeli

pagine: 258

Il lettore troverà in questo manuale non solo un protocollo manualizzato, ma una profonda conoscenza clinica
28,00

L'illusione del narcisista. La malattia nella grande vita

Giancarlo Dimaggio

editore: Baldini & Castoldi

pagine: 202

Non passano la maggior parte del tempo a sentirsi il re del mondo. Lo sognano, ma lo sperimentano così di rado. Li chiamiamo narcisisti, aspirano alla grande vita e invece passano la maggior parte del tempo tra rancore perché gli altri non li riconoscono, rabbia perché sentono chi li circonda come bastoni tra le ruote, disprezzo per un mondo che non li appaga mai. E, stabilmente, un senso strisciante di vuoto, noia, che la vita pulsante, se esiste, abita altrove. Questa è una descrizione della personalità narcisistica, di come si riconosce, di che significa essere un narcisista e relazionarsi con un narcisista. Esempi illustri: Tony Stark/Iron Man, Miranda Priestly da "Il Diavolo veste Prada". E la loro controparte maligna: Frank Underwood e Tywin Lannister, crudeli, spietati, manipolatori. E il narcisista perdente, soccombente, che vive in attesa di un'attenzione che non arriva mai, solo perché sceglie di nascondersi nell'ombra. E poi protesta perché nessuno lo viene a cercare. Alla fine un tentativo di mostrare come si esce dal narcisismo, rinunciare alla ricerca della gloria e scoprire la sensorialità dell'esistenza. Il narcisista viene alla luce senza il filtro del linguaggio tecnico. Se ne vede la parte più spietata e la vera natura: quel misto di passività, bisogno continuo di conferme e la dannazione di non avere mai avuto in dono il diritto a esistere davvero.
16,00

Corpo, immaginazione e cambiamento. Terapia metacognitiva interpersonale

Giancarlo Dimaggio, Paolo Ottavi
e altri

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 459

Come accelerare il cambiamento psicoterapeutico? Come superare le barriere che gli schemi interpersonali maladattivi frappongo
35,00 33,25

Terapia metacognitiva interpersonale della schizofrenia. La procedura formalizzata di intervento

Giampaolo Salvatore, Giancarlo Dimaggio
e altri

editore: Franco Angeli

pagine: 248

I pazienti con schizofrenia presentano una grave disfunzione nella capacità di elaborare rapidamente gli stimoli sociali, e ci
32,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.